Esondazione Secchia e allerta Panaro, ordinanze, evacuazioni, scuole chiuse e punti di raccolta – aggiornamento ore 20

bastiglia centro allagatoAl termine di un summit nella Centro di Protezione civile di Marzaglia al quale hanno partecipato Vasco Errani, presidente della Regione Emilia Romagna, Emilio Sabattini, presidente della Provincia di Modena, il Prefetto di Modena e i responsabili di Aipo e della Protezione civile, dalla Provincia comunicano che è stato deciso quanto segue.

  • A causa della rotta arginale in zona San Matteo in destra idraulica del fiume Secchia, continua la fuoriuscita della piena in direzione di Bastiglia.
  • l’abitato di Bastiglia e’ gia’ stato interessato dagli allagamenti e squadre specializzate di vigili del fuoco stanno intervenendo a salvaguardia delle persone che sono rimaste ai piani alti delle loro abitazioni.
  • gli interventi tecnici attivati da Aipo sin da questa mattina si stanno rivelando particolarmente complessi a causa delle difficolta’ di accesso alla zona interessata, della forte corrente e dell’elevata portata del corso d’acqua.
  • l’intervento proseguira’ anche nelle prossime ore ma nel contempo la fuoriuscita di acqua della rotta arginale continuera’ ad interessare una vasta area dei territori dei comuni di Bastiglia, Bomporto e San Prospero.
  • per tali ragioni e’ gia’ stata data indicazione ai sindaci dei comuni interessati di attivare l’evacuazione di tutta la popolazione residente in aree non protette da argini o ubicate nei punti piu’ elevati del territorio.
  • per le medesime ragioni i sindaci dei comuni di Bomporto, Bastiglia, San Prospero e Modena per la frazione di Albareto, hanno gia’ disposto la chiusura delle scuole per la giornata di domani.
  • le popolazioni residenti nei comuni di Bomporto e San Prospero devono allontanarsi dalle proprie abitazioni almeno per le prossime 24 ore dopo aver disattivato luce, acqua e gas.
  • si segnala che per le persone non in grado di trovare una autonoma sistemazione sono operativi due punti di raccolta:

    1) a Bomporto: per il trasferimento al punto di accoglienza allestito alla polisportiva Modena est (modena)
    2) a San Prospero: per il trasferimento al punto di accoglienza allestito presso il municipio di Mirandola.

  • per comunicazioni contattare la sala operativa del centro unificato provinciale di protezione civile al n. 059 200200.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    La tribologia è la disciplina che studia le interazioni fra superfici a contatto, occupandosi nello specifico dei fenomeni di usura, attrito e lubrificazione[...]
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]