SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Il dialetto? E’ destinato a scomparire. A s’è durmî pér an, ora serve una svolta

dialetto modeneseVero è che un dialetto emiliano, come abbiamo raccontato qui, non esiste, ma dialetti locali si. E in che stato di salute sono? A rischio di estinzione, dicono gli esperti.Come racconta a Modena Qui il professor Giancarlo Gagliardelli, linguista dell’Università di Modena: «E’ destinato progressivamente a scomparire perchè oggi il dialetto è parlato solo da una minoranza di persone di una certa età. Chi lo conosce non è consapevole di questa cultura, alcuni dei nostri studenti hanno delle lacune storiche sul piano generale.

C’è chi non conosce Stalin, figuriamoci il livello delle tradizioni locali».
Non esistono libri o manuali di apprendimento per non parlanti del dialetto. E, insiste il professore, mancano le motivazioni: «ci può essere qualche quarantenne che parla il modenese e io mi precipito a conoscerlo e in queste situazioni e s’instaura un rapporto di solidarietà, di vicinanza ma ormai sono occasioni abbastanza rare. Sarebbe molto interessante però sedersi ad un tavolo per affrontare il tema, fare anche dei libri perchè la lingua è una cosa molto seria».
In Emilia c’è poca  attenzione al dialetto «è più sentito in Romagna, con la musica, con i poeti».«A s’è durmî pér an. Ora serve la svolta. La nuova programmazione sia l’occasione per rilanciare il dialetto, testimone di radici e di identità».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: