Le notizie dai giornali di oggi, martedì 14 gennaio

ImmagineSETA, IERI LO SCIOPERO, I SINDACATI: “HA ADERITO IL 98 PER CENTO DEI LAVORATORI”. L’AZIENDA APRE AL DIALOGO Adesione allo sciopero al 98%, con punte di astensione del 100. Sono i dati delle segreterie provinciali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, UilTraporti, Faisa e Ugl sulla astensione di 8 ore dei lavoratori dell’azienda di trasporti pubblici di Modena, Reggio e Piacenza, Seta. Le ragioni dello sciopero, ricordano i sindacati, sono carenza di organico, ricorso massiccio allo straordinario, continui doppi turni, mancati di riposi, contestazioni disciplinari e problematiche sulla bigliettazione in vettura. Ieri organizzato anche un presidio davanti ai cancelli dell’azienda, in Strada Sant’Anna, dalle 8.30 alle 12.30. Il presidente Seta, Odorici, ha ammesso: “Esiste il problema degli straordinari. Disponibili a un confronto con i sindacati”.

MAXI FURTO DI BIBBIE PANINI, NEI GUAI DIPENDENTE Lavoratore Panini pizzicato dalla finanza con i preziosi volumi nel corso di un normale controllo della polizia tributaria alla stazione dei treni. Nel garage di casa conservava Bibbie “Borso d’Este” e commentari, con certificati di autenticità. L’uomo è stato denunciato per ricettazione

RIFORNIMENTO A ‘SCROCCO’, RAFFICA DI CASI Almeno cinque le denunce nell’ultima settimana ad altrettanti automobilisti che, dopo aver fatto il pieno, si sono allontanati senza pagare. I casi riguardano per lo più i tratti autostradali. I responsabili rischiano sanzioni amministrative da 516 euro e fino a due anni di reclusione.

MUNICIPALE CARPI, EFFETTO CRISI: RADDOPPIATE LE MULTE ‘A RATE’ Su 18.500 multe elevate dalla polizia delle terre d’argine, in 133 hanno chiesto di poter rateizzare la sanzione. 184 le multe per mancanza di assicurazione, in aumento del 40 per cento rispetto al 2012, 460 quelle per mancata revisione, nel 2012 erano 400

“OFFICINE PER DETENUTI NEL CIE SVUOTATO” La proposta è del gruppo “Carcere-città” che chiede di “valorizzare il potenziale lavoro dei reclusi”. La garante regionale Desi Bruno tra i fautori della proposta: “Ci sono gli spazi, gli sgravi e la manodopera, meno costosa e con voglia di fare”.

MODENA, ROGO AI GIARDINI PER ARROSTIRE UN VOLATILE Sbandati hanno provocato il rogo al chiosco, andato distrutto, nel tentativo di arrostire, pare, un’anatra. Ed esplode la polemica per i senzatetto che stazionano nei giardini, a cancelli chiusi, dopo l’orario di chiusura

FRANE, DANNI PER 3 MLN DI EURO “Per completare tutti gli interventi lungo le strade provinciali di montagna manca ancora un milione e mezzo di euro” dice l’assessore provinciale Egidio Pagani. Dei tre mln di danni complessivi, infatti, “hanno trovato copertura finanziaria solo la metà dei fondi”. Scoperti quindi dieci interventi, necessari per ripristinare la completa viabilità sulle strade dell’appennino. 25 gli interventi necessari nel complesso, a causa del dissesto. A Tagliole, contro la frana, si pensa a un tunnel

NOVI, LA RICOSTRUZIONE MANCATA, LA NUOVA SCUOLA GIÀ PERDE ACQUA

La nuova scuola elementare, costruita a tempo di record nell’autunno 2012, si è allagata a causa della rottura di un tubo interrato. Le lezioni sono state sospese. Il responsabile del servizio tecnico Paolo Malvezzi: “Valuteremo al più presto l’entità dei danni ed accerteremo le responsabilità dell’accaduto”. E Concordia deve invece vedersela con i vandali, che hanno danneggiato il teatro del popolo

PISCINA CARPI, LAVORI AL VIA DOPO 13 ANNI Dopo 13 anni, ieri una ruspa ha dato il via ufficiale ai lavori per la nuova piscina, che dovrà sostituire quella attuale, datata e obsoleta. Il primo progetto della vasca risale al 2001. L’opera costerà 11 mln di euro

CASTELFRANCO, DENUNCIA LEGA NORD: “FAMILIARI COSTRETTI A UNA DOPPIA SEPOLTURA DEI LORO CARI A CAUSA DEI RITARDI NEI LAVORI AL CIMITERO” Il capogruppo del Carroccio in Comune, Giorgio Barbieri: “I nuovi loculi del cimitero di Piumazzo non sono ancora pronti e chi vorrebbe seppellirvi i propri cari dovrà assistere a una dolorosa ‘duplice sepoltura”. Il motivo: “I defunti piumazzesi saranno sistemati nel cimitero nuovo di Castelfranco” in attesa della fine dei lavori. Barbieri denuncia: “Ulteriori proroghe, a tre anni di distanza”.

COVEZZI ASSOLTI, ANCHE I FIGLI FANNO RICORSO Assolti in appello dall’infamante accusa di abuso sui figli, i coniugi Lorena e Delfino Covezzi (quest’ultimo morto d’infarto nell’agosto 2013) sono ancora in attesa che la giustizia concluda il suo iter, dopo 15 anni. Nel frattempo è arrivato, a sorpresa, il ricorso contro l’assoluzione da parte dei quattro fratelli Covezzi, i loro figli, affidati dal ’98 a quattro famiglie residenti nel reggiano

UNIVERSITÀ, IL RETTORE: “ANCORA TAGLI DALLO STATO”. SQUINZI ALL’INAUGURAZIONE DELL’ANNO ACCADEMICO

Ieri al via l’838esimo anno accademico. Il rettore Andrisano: “Riduzione del 4,38 per cento del fondo di finanziamento ordinario”. Peggio delle stime (che stimavano un -3 per cento). “In termini reali significa quattro mln di euro in meno dello scorso anno”. Il presidente di Confindustria: “Da qui escono i giovani europei. Nelle università bisogna combattere il pericoloso e strisciante senso di rinuncia che si sente oggi nel Paese”. Stoccata dalla presidente della conferenza degli studenti,  Elisa Sonego: “Modena e Reggio sono ben lontane dall’essere considerate città universitarie”

GRADIMENTO SINDACI, PIGHI CROLLA Il gradimento scende di due punti, attestandosi al 46 per cento. Il primo cittadino è in 89esima posizione. Aim (FI): “La città è in rianimazione”

PRIMARIE, MUZZARELLI CHIAMA SEL: “NON RINUNCIATE” L’assessore regionale e candidato vuole scongiurare il rischio, reale, di primarie tutte in casa Pd. “La vostra assenza sarebbe un fatto negativo e un errore politico”. E rivolge ai vendoliani il proprio “appello alla partecipazione”.

MIRANDOLESE NON SI FERMA AL POSTO DI BLOCCO: HA 13 ANNI    Non ha rispettato l’alt ad un posto di blocco in Viale Togliatti, a Bologna, e una volta raggiunta l’auto, i carabinieri hanno scoperto che alla guida c’era un 13enne, nomade nato a Mirandola (Modena), che si era allontanato da una comunità di minori. L’auto è stata sequestrata perché senza assicurazione. Durante il fine settimana i militari hanno denunciato altre due persone per guida senza patente. Cinque, invece, le denunce per guida in stato di ebbrezza e due per uso di stupefacenti.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: