SulPanaro Expo SulPanaro Expo

“Aipo? Sì alla riforma”, dice Errani. E subito la messa in sicurezza del nodo idraulico modenese

FRER0016018

Ottenere il pieno riconoscimento di tutti i danni dell’alluvione, comprendere le ragioni di quanto è successo, studiare forme di fiscalità di vantaggio e realizzare un piano di messa in sicurezza del nodo idraulico modenese.
Sono queste le priorità indicate dal presidente della Regione Vasco Errani durante il suo intervento di oggi pomeriggio in Assemblea legislativa, dove si è discusso dell’emergenza alluvione.
“Deve esserci un riconoscimento pieno e rapido di tutti i danni dell’alluvione – ha affermato Errani -. Parliamo non solo dei danni alle abitazioni, ma anche  di quelli alle imprese, a tutte le imprese, a partire da quelle agricole e dalle attività commerciali. Per raggiungere questo obiettivo ci siamo impegnati da subito, senza lamentarci, ma semplicemente chiedendo ciò che è giusto. Un primo risultato l’abbiamo già ottenuto, con il decreto legislativo di sospensione dei termini relativi a tutti i pagamenti per i territori colpiti. Siamo di fronte a una situazione straordinaria, perché l’alluvione si è sovrapposta al terremoto e ha nuovamente colpito una popolazione già così duramente messa alla prova nel 2012. Per questo ci tengo a dire che comprendo fino in fondo il disagio, la preoccupazione e anche le proteste dei cittadini: ritengo che le forme di auto-organizzazione siano sempre utili per affrontare i problemi”.
Il secondo obiettivo sottolineato dal presidente è quello di studiare forme di fiscalità di vantaggio realmente praticabili, verificando se è possibile giungere all’approvazione. Misure rivolte in primo luogo alle piccole e piccolissime imprese che caratterizzano il tessuto imprenditoriale delle aree colpite dalla duplice emergenza.
Terzo punto: è necessario capire le ragioni di ciò che è successo: “Non gioco a ping pong con le responsabilità, un’abitudine purtroppo molto diffusa nel nostro paese – ha aggiunto il presidente-. Per questo stiamo istituendo una commissione scientifica sulla base delle indicazioni di un gruppo di Università, a garanzia della terzietà di giudizio. Occorre capire perché l’argine del Secchia si è rotto, c’è bisogno di una risposta tecnica specifica; anche perché, in base a questa risposta, se sarà necessario cambiare qualcosa nella nostra strategia, la cambieremo. La manutenzione dell’argine era stata fatta regolarmente, quindi saranno i professionisti e i tecnici che ci aiuteranno a trovare le risposte di cui tutti, a partire dai cittadini, abbiamo diritto. Nel frattempo, abbiamo avviato sin dalle prime ore la perlustrazione e la verifica sugli argini, utilizzando tutte le risorse disponibili. A questo proposito, ringrazio tutti coloro che hanno dato il proprio aiuto per affrontare l’emergenza ”.
Errani ha poi evidenziato la necessità di elaborare un piano straordinario di messa in sicurezza del nodo idraulico modenese, su cui sono già stati fatti e presentati al Ministero dell’ambiente – come evidenziato dallo stesso ministro Andrea Orlando che in visita ai territori colpiti ha assicurato un corrispettivo finanziamento – progetti e realizzate opere per circa 20 milioni di euro. Tra questi, gli interventi sulla cassa e sulle paratoie del Panaro che si sono rivelati decisivi anche in tale circostanza e hanno permesso di limitare i danni.
“Per quanto riguarda Aipo, deve essere chiaro che si tratta di un’agenzia interregionale, finanziata in base ad una legge nazionale. Detto ciò, siamo convinti che sia giusto avviare una riflessione, prima in commissione e se necessario in aula, sul lavoro svolto in questi anni dall’Agenzia. Questo può essere utile per una riforma che consegua un più forte rapporto con il territorio e una maggiore integrazione fra i vari soggetti interessati, superando ulteriormente i vecchi schemi di ripartizione delle competenze. Ciò per andare in direzione dell’innovazione e della riforma, che è il percorso utile e giusto per rispondere sempre meglio ai problemi che si presentano”.
“Anche rispetto a questa nuova emergenza, vogliamo agire con la massima trasparenza – ha concluso Errani -. Pertanto chiedo la collaborazione di tutti: senza fare promesse impossibili da mantenere, ma lavorando insieme per dare risposte concrete ai cittadini, che possano essere accolte da Governo e Parlamento”.

Rubriche

Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto
Consigli di salute
Dieta e tumori, ne parla la dottoressa Federica Felicioni
Tanti i miti da sfatare: non esite una dieta anticancro e non è vero che chi è malato debba mangiare di tutto per essere più forteleggi tutto
Glocal
L’intelligenza artificiale creerà nuovi posti di lavoro?
L’intelligenza artificiale migliorerà la produttività di molti posti di lavoro, eliminando milioni di posizioni di medio e basso livello, ma anche creando milioni di nuove posizioni di alta qualifica.leggi tutto
Glocal
Il difficile rapporto tra l'Italia e le start-up
Secondo i dati del Ministero dello sviluppo economico (con la collaborazione di Infocamere e Unioncamere), il numero delle società innovative in Italia ha raggiunto la quota di quasi 9.000 imprese.leggi tutto
Glocal
Ocse: "Italia terza per disoccupazione, scendono i salari reali"
LʼOcse segnala un alto livello di insicurezza per quanto riguarda il mercato del lavoro in Italia, la cui situazione è "migliorata negli ultimi anni, ma più lentamente che in altri Paesi"leggi tutto
Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchFederico Tassini da Finale Emilia vince il campionato del mondo col Roma Roller Team

    Curiosità

    Arpae: "Le acque del nostro mare sono sempre più pulite"
    Arpae: "Le acque del nostro mare sono sempre più pulite"
    Nella stagione balneare 2018 il 97% delle acque di balneazione dell’Emilia-Romagna è risultato “Eccellente”, contro il 92% del 2017 e il 91% del 2016.[...]
    Mirandola, con il freddo arrivano le oche selvatiche
    Mirandola, con il freddo arrivano le oche selvatiche
    Tra queste una inanellata nel maggio 2002 in Polonia [...]
    "Do they know it's Christmas?" Ecco il video di Natale made in Finale Emilia
    "Do they know it's Christmas?" Ecco il video di Natale made in Finale Emilia
    La riproposizione del grande classico realizzata in occasione dei 18 anni di attività del negozio di musica Plug In. Una trentina le persone coinvolte[...]
    Per la Croce Blu di Soliera un calendario che è tutta una favola
    Per la Croce Blu di Soliera un calendario che è tutta una favola
    Per l'iniziativa i volontari del soccorso hanno superato se stessi realizzando un piccolo capolavoro di ironia e immaginazione[...]
    Nel cielo della Bassa brilla la stella cometa di Natale
    Nel cielo della Bassa brilla la stella cometa di Natale
    Il cielo terso che ci hanno regalato i gelidi venti di questi giorni ci ha permesso di vedere tante stelle cadenti, le Geminidi[...]
    Il miglior panettone d'Italia? Si fa in Emilia, col grano antico
    Il miglior panettone d'Italia? Si fa in Emilia, col grano antico
    Secondo la rivista gastronomica Dissapore, lo ha realizzato il pasticciere Claudio Gatti[...]
    "Come vi chiamate?", chiedono i Carabinieri. E i due cinesi: "Ping e Pong"
    "Come vi chiamate?", chiedono i Carabinieri. E i due cinesi: "Ping e Pong"
    Due ragazzi di 29 e 30 anni sono stati denunciati in stato di libertà[...]
    I social bond della Cassa Depositi e Prestiti portano lavoro a San Felice
    I social bond della Cassa Depositi e Prestiti portano lavoro a San Felice
    A San Felice il finanziamento è andato alla Ferropol Coating[...]
    Da Nonantola all'isola di Budelli per vivere da eremita, ora per il prof Morandi è sfratto
    Da Nonantola all'isola di Budelli per vivere da eremita, ora per il prof Morandi è sfratto
    Ha 79 anni e non sa dove andare. "In condominio non ci starei", disse una volta[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: