SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

“Lo stato degli argini si può prevedere, basta dare milioni all’Aipo”, chiede l’Idv

alluvione_argine_massima_rottura“La Regione ha stanziato cifre molto alte per garantire la prevenzione e controllare i rischi: dei 25 milioni di euro distribuiti ai vari enti coinvolti, ben 15 sono andati all’Agenzia Interregionale per il fiume Po. Sempre Aipo ha speso all’incirca sui 3 milioni e mezzo proprio a dicembre sul tema della manutenzione. Prendere atto di cifre così enormi mi ha preoccupato ancora di più: se non siamo riusciti a prevenire l’alluvione quale sarà la cifra necessaria per mettere in salvaguardia le nostre popolazioni? Ci basteranno i milioni promessi dal ministro Orlando?” si domanda Liana Barbati, presidente del gruppo assembleare dell’Italia dei Valori.

“Non credo sia giusto che i prossimi milioni stanziati vengano nuovamente affidati allo stesso gruppo dirigente di Aipo. È doveroso che qualcuno faccia un passo indietro, senza che gli venga espressamente richiesto da noi consiglieri regionali. Gli interventi che sono stati fatti o sono stati parziali o mal realizzati, è sotto gli occhi delle tante famiglie colpite. Ma quanti milioni ci vogliono per mettere in sicurezza degli argini? Nel caso fosse stato un problema di fondi, Aipo avrebbe comunque dovuto avvertirci ma la stessa mancanza ravvisabile nei controlli c’è stata anche nella comunicazione. Fino ad oggi per i dirigenti dell’Agenzia non c’era nulla da segnalare?” prosegue la consigliera regionale.

“Come riportato dal sito d’informazione Sulpanaro.net, il sismologo Marco Mucciarelli spiega bene cosa è successo: “A una settimana dall’alluvione in provincia di Modena, mi sembra che sia scattata la caccia al capro espiatorio mentre in pochi si rendono conto che in realtà si tratta di un gregge”. Un elenco complesso e documentato che comprende tra l’altro una motivazione di cui non possiamo non identificare la responsabilità: il crollo dell’argine per scarsa manutenzione. “L’argine è crollato per colpa delle nutrie o del gambero della Louisiana? Diciamo che anche la scarsa manutenzione con invasione di vegetazione arborea ha dato una mano, come testimoniato da questo sito che confronta foto di varie annate tratte da Google Earth”. Probabilmente, al di là delle mappe virtuali, per capire cosa stava succedendo sarebbe bastato chiedere a un abitante della bassa. Lo stato degli argini si può prevedere, non ci vogliono magie o vagonate di milioni”.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: