Mirandola, si ricandida il sindaco Maino Benatti

maino_benatti_sindaco_mirandola“Nelle scorse settimane le Direzioni congiunte di tutti i circoli comunali del PD mirandolese, si sono confrontate per discutere delle possibili candidature a Sindaco di Mirandola nelle prossime elezioni amministrative – scrive  Maurizio Cavicchioli, segretario comunale Pd – La discussione è partita con la valutazione dell’operato dell’attuale Sindaco – Maino Benatti, e della sua Giunta, durante il quinquennio trascorso, con particolare attenzione alla gestione dell’emergenza terremoto e del delicatissimo periodo della ricostruzione.

Molti gli interventi durante il dibattito, che hanno sottolineato unanimemente l’approvazione per il lavoro svolto alla guida di Mirandola, e la fiducia nella figura del Sindaco che ha condotto la squadra di governo della città.

Riconoscimento emerso peraltro anche dal sondaggio commissionato in Novembre 2013 dal PD provinciale, che ha evidenziato come tali apprezzamenti siano stati rivolti al Sindaco ed alla Giunta anche da numerosi cittadini mirandolesi che si sono auto dichiarati non vicini politicamente al centro sinistra.

Confortati da questi dati e da queste considerazioni, le Direzioni congiunte con voto unanime, ed una sola astensione, mi hanno dato mandato di chiedere al Sindaco Maino Benatti, la sua disponibilità a ricandidarsi per le prossime amministrative del Maggio 2014, convinti che sia la candidatura più adatta ad unire tutti i cittadini mirandolesi che credono nella rinascita della nostra città, e nella costruzione di un futuro più roseo per Mirandola.

Maino e la sua Giunta hanno già dimostrato cosa sono capaci di fare, ed infatti, oltre agli iscritti del nostro partito, sono in tanti i cittadini (di tutti gli schieramenti politici), che mi hanno personalmente invitato a sollecitare Maino ad accettare la proposta di continuare la sua esperienza di Sindaco a servizio della comunità mirandolese.

Anche fra diversi esponenti di altre forze politiche, con i quali è nostra intenzione iniziare un percorso condiviso di stesura di un programma di coalizione, è venuto un convinto sostegno a questa proposta, il che ci conforta ulteriormente nella nostra richiesta.

Siamo ormai in tantissimi a crederlo: Maino è l’uomo giusto per fare uscire Mirandola dal dramma del terremoto, per questo gli chiediamo di sciogliere al più presto le proprie riserve, convinti che la città non possa fare a meno del contributo della sua esperienza, se davvero vogliamo avere un futuro certo”.

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]