Mirandola, si ricandida il sindaco Maino Benatti

maino_benatti_sindaco_mirandola“Nelle scorse settimane le Direzioni congiunte di tutti i circoli comunali del PD mirandolese, si sono confrontate per discutere delle possibili candidature a Sindaco di Mirandola nelle prossime elezioni amministrative – scrive  Maurizio Cavicchioli, segretario comunale Pd – La discussione è partita con la valutazione dell’operato dell’attuale Sindaco – Maino Benatti, e della sua Giunta, durante il quinquennio trascorso, con particolare attenzione alla gestione dell’emergenza terremoto e del delicatissimo periodo della ricostruzione.

Molti gli interventi durante il dibattito, che hanno sottolineato unanimemente l’approvazione per il lavoro svolto alla guida di Mirandola, e la fiducia nella figura del Sindaco che ha condotto la squadra di governo della città.

Riconoscimento emerso peraltro anche dal sondaggio commissionato in Novembre 2013 dal PD provinciale, che ha evidenziato come tali apprezzamenti siano stati rivolti al Sindaco ed alla Giunta anche da numerosi cittadini mirandolesi che si sono auto dichiarati non vicini politicamente al centro sinistra.

Confortati da questi dati e da queste considerazioni, le Direzioni congiunte con voto unanime, ed una sola astensione, mi hanno dato mandato di chiedere al Sindaco Maino Benatti, la sua disponibilità a ricandidarsi per le prossime amministrative del Maggio 2014, convinti che sia la candidatura più adatta ad unire tutti i cittadini mirandolesi che credono nella rinascita della nostra città, e nella costruzione di un futuro più roseo per Mirandola.

Maino e la sua Giunta hanno già dimostrato cosa sono capaci di fare, ed infatti, oltre agli iscritti del nostro partito, sono in tanti i cittadini (di tutti gli schieramenti politici), che mi hanno personalmente invitato a sollecitare Maino ad accettare la proposta di continuare la sua esperienza di Sindaco a servizio della comunità mirandolese.

Anche fra diversi esponenti di altre forze politiche, con i quali è nostra intenzione iniziare un percorso condiviso di stesura di un programma di coalizione, è venuto un convinto sostegno a questa proposta, il che ci conforta ulteriormente nella nostra richiesta.

Siamo ormai in tantissimi a crederlo: Maino è l’uomo giusto per fare uscire Mirandola dal dramma del terremoto, per questo gli chiediamo di sciogliere al più presto le proprie riserve, convinti che la città non possa fare a meno del contributo della sua esperienza, se davvero vogliamo avere un futuro certo”.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: