SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Neve, a Modena già al lavoro con gli spargisale, la preoccupazione è sulla viabilità attorno alla citt

neveIn allerta l’organizzazione per la gestione del Piano neve sul territorio del Comune di Modena. In considerazione delle ulteriori difficoltà alla circolazione determinate dalla conseguenze dell’alluvione del Secchia, in questo periodo il Piano neve comunale scatterà integralmente non appena le previsioni del tempo annunceranno l’arrivo delle prime precipitazioni, quindi forse già nel corso della notte.

Per la Bassa, il meteo è questo

Nevicate sparse sono comunque possibili anche in pianura in tutto l’arco della settimana, ma in particolare tra mercoledì e giovedì potrebbero verificarsi fenomeni anche di una certa intensità, come indicano le previsioni di Arpa. D’altro canto, malgrado il recupero di alcune strade importanti, la viabilità di collegamento tra Modena e i centri più colpiti dall’alluvione è ancora precaria e di conseguenza si mantiene alto il peso del traffico in entrata e in uscita dal capoluogo nelle ore di punta, soprattutto nell’anello della tangenziale.

Quindi il Piano neve verrà applicato integralmente da subito. Un’ora prima del previsto inizio della nevicata, cioè, i 17 spargisale disponibili per le strade maggiori (altri cinque, più piccoli, serviranno eventualmente in Centro storico) entreranno in azione lungo le tangenziali, sulla viabilità principale, sui cavalcavia e nei sottopassi.

Contemporaneamente il coordinamento del Piano neve provvederà a far uscire le 117 lame spazzaneve disponibili che si andranno a posizionare nelle zone più a rischio della città già individuate dal Piano. Lo scopo di questa uscita anticipata è di evitare il rischio che il traffico possa provocare ritardi rispetto all’arrivo dei mezzi nei luoghi dove dovranno effettivamente operare. Appena il manto nevoso avrà raggiunto i 5 centimetri le lame inizieranno a tenere pulita l’intera rete viaria cittadina.

Questo approccio al Piano neve sarà mantenuto sino a quando la viabilità provinciale non sarà tornata alla normalità. Gli automobilisti devono comunque ricordare che al di là degli obblighi di legge, la dotazione invernale (pneumatici da neve o catene) è garanzia in primo luogo di sicurezza e di buona circolazione stradale.

Senza dimenticare, confermano dal comando della Polizia municipale, che con neve a terra sono comunque richieste pazienza e prudenza, magari con la possibilità di modificare, in particolare, l’orario di rientro serale. Comunque, meglio mettersi in strada solo se strettamente necessario.

Sul sito internet del Comune, nella sezione dedicata al Piano neve (www.comune.modena.it/piano-neve), sono riportati i numeri utili per ottenere le informazioni (Ufficio relazioni con il pubblico: tel. 059 20312. E-mail: piazzagrande@comune.modena.it) e per segnalare esigenze di intervento in occasione degli eventi atmosferici (Emergenza neve: tel. 059 407871), mentre per problemi relativi alla circolazione stradale ci si deve rivolgere alla polizia municipale (tel. 05920314).

Quest’anno, inoltre, verrà potenziata la comunicazione via web in occasione delle nevicate per fornire informazioni in tempo reale ai cittadini. Oltre alla collaborazione con i mezzi d’informazione locale e al sito internet, infatti, saranno utilizzati i social network istituzionali come la pagina Facebook Città di Modena, con circa 15 mila utenti collegati, e il Twitter Città di Modena, che può contare su oltre 6 mila followers.

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: