SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Ore 14 Tra Secchia e Panaro in viaggio da Camposanto e Cavezzo tra i canali gonfi a rischio tracimazione

La situazione tra fiumi Secchia e Panaro alle ore 14

Posto che la situazione resta d’emergenza a Bastiglia e Bomporto, dove i centri sono ancora allagati – anche se il livello dell’acqua cala progressivamente e quindi il sindaco permette a chi non ha la casa allagata di farvi ritorno – con tutte le criticità che questo comporta, soprattutto quando calano le tenebre, le acque esondate dal Secchia stanno ora mettendo in difficoltà il sistema idrografico della Bassa fra Camposanto, San Felice e Finale.

Quello che, in sostanza, sta tentando di far defluire le acque del Secchia nel Panaro, attraverso i canali di Burana (Vallicella, Diversivo, Dogaro) dirigendoli verso l’impianto di S.Bianca di Bondeno.

I canali, in certi punti, sono colmi e inevitabilmente sfiorano il livello di tracimazione, raggiungendolo in alcuni punti.

Spieghiamo la situazione, allora, prendendo l’auto e muovendo da Camposanto. Las Sp5 tra Camposanto e Cavezzo, strada che taglia in orizzontale una parte della nostra provincia, è sempre rimasta aperta nel corso dell’emergenza, questo perché la sede stradale è decisamente più alta rispetto al livello delle campagne.
Percorrendo la Sp5 e volgendo lo sguardo a sud, le campagne (dalla frazione di Bottegone sino a 3 km dalla rotonda della Cappelletta del Duca) presentano allagamenti a perdita d’occhio, anche se la lamina d’acqua è più bassa rispetto, ovviamente, a quella che sta tuttora inondando le campagne nei territori comunali di Bastiglia e Bomporto.
1551527_574920205911713_1368282841_n

Sotto la Sp5 il sistema di fossi e canali di scolo ha fatto sì che l’acqua passasse da un lato all’altro della strada, ma appunto sotto il livello della sede viaria: in questo modo, anche le campagne a nord (territori comunali di San Felice e Medolla) si presentano allagate, anche se a tratti in maniera più rada. Proprio quella a nord della Sp5 è la zona in cui, al momento, si concentra l’attenzione della Protezione Civile, dal momento che i canali di scolo come il Cavo Vallicella, avendo raggiunto il colmo, faticano ora a raccogliere ulteriormente le acque del Secchia. valicella

Ecco perché la Sp568, fra San Felice e Camposanto, è stata chiusa in mattinata – e ancora è chiusa, alle 13.30 – per motivi precauzionali, nel tratto fra l’incrocio dell’Olmone (dopo il cavalcavia sulla Bologna-Verona) e la tangenziale di Camposanto, regolarmente aperta.

In generale, la situazione di criticità è ad est del Secchia, partendo da San Matteo di Modena, e ad ovest del Panaro sino a Camposanto, dove il fiume piega a sinistra. Va da sé che, a ovest del Secchia e a est del Panaro, non vi siano al momento problemi di alcun tipo, ed è singolare sconfinare in quei territori e notare come lo scenario, pure a poche centinaia di metri dagli allagamenti, appaia completamente diverso. Ad esempio, la zona di Cavezzo e Mirandola, quindi anche la SS12 Canaletto nei presso dei Comuni, non presenta problemi di viabilità, non foss’altro per il traffico che vi si immette dalla Sp5.

Rubriche

Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto
Glocal
Imprese emiliane in Silicon Valley un mese dopo
Nella Silicon Valley c'è la più grande concentrazione di menti, volontà politica, aziende, capitali e visione, che lavorano in sinergia verso un obiettivo comune: costruire grandi aziende su scala globale.leggi tutto
Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa

    Curiosità

    Un drago barbuto, un’iguana e cinque cuccioli di volpe scambiati per cagnolini. Tutti i salvataggi de Il Pettirosso
    Un drago barbuto, un’iguana e cinque cuccioli di volpe scambiati per cagnolini. Tutti i salvataggi de Il Pettirosso
    L'associazone si occupa degli animali in difficoltà e in un anno ne ha curato un migliaio[...]
    Per Alex Guagliumi di Medolla il titolo di Mister Fitness
    Per Alex Guagliumi di Medolla il titolo di Mister Fitness
    La premiazione è avvenuta a Rosolino, in provincia di Rovigo[...]
    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Lo ha coltivato Laura, una studentessa di giurisprudenza con la passione per l'orto[...]
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    È successo a Bologna durante lavori stradali[...]
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    I componenti dei team Alboreto is nothing e Wanderlost si sono ritrovati a cena prima di entrare in Mongolia[...]
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Gli equipaggi Alboreto is nothing e Wanderlost hanno attraversato nei giorni scorsi la Pamir Road. LE IMMAGINI[...]
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    Nella puntata di mercoledì 25 luglio si parlerà anche di tardigradi[...]
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    La casa automobilistica di Maranello riceve il premio "Red Dot: Best of the Best" nella categoria Product Design per l'eccellenza stilistica[...]
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Illesa, ma molto spaventata la conducente del veicolo[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: