ore 18. Il punto. Bastiglia, Bomporto, Camposanto, San Felice, San Prospero e Medolla: più di 1500 tonnellate di rifiuti per l’alluvione

bastiglia_spazzatura_1La quantità è davvero enorme, e la foto qui di fianco dà solo un’idea vaga del disastro che sta venendo alla luce dal fango di Bastiglia e Bomporto: sono complessivamente 1.488 le tonnellate di rifiuti solidi provenienti dai da tutti i paesi colpiti dall’alluvione, smaltiti negli impianti del Gruppo Hera dal 23 gennaio a lunedì 27. In particolare  – spiegano dalla Provincia – a Bomporto sono state raccolte 478 tonnellate, a Bastiglia 994 tonnellate e 16 nelle frazioni di Modena.  A queste si aggiungono altre 82 tonnellate di rifiuti depositate nei centri di stoccaggio provvisorio allestiti nei due Comuni.

La raccolta, secondo le modalità indicate da Hera – differenziare gli elettrodomestici e tutti RAEE (rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche) da mobili e altre masserizie, depositare i rifiuti sul suolo pubblico avendo cura di non intralciare il traffico – prosegue, con l’utilizzo di trenta mezzi e l’ausilio di personale dell’Esercito, con il coordinamento del Centro unificato provinciale di Protezione civile di Marzaglia.

E’ in corso la raccolta dei rifiuti solidi anche nelle zone alluvionate dei  Comuni di Camposanto, San Felice, San Prospero e Medolla da parte di Aimag che, da sabato pomeriggio, sta supportando con mezzi e personale la raccolta svolta da Hera nell’emergenza dei Comuni di Bastiglia e Bomporto.

Per quanto riguarda il servizio idrico gestito da Aimag, sono centinaia gli interventi realizzati per la pulizia dei cortili privati, dei sistemi interni di raccolta delle acque, in supporto alle pulizie già in parte svolte autonomamente  dai cittadini. Sono poi in corso – e proseguiranno per un paio di settimane – le pulizie delle aree pubbliche e dei sistemi di drenaggio delle acque (caditoie, reti fognarie, impianti di sollevamento).  L’attività di spurgo avviene con il coordinamento dei Centri operativi comunali, ai quali è necessario rivolgersi per le richieste di intervento. Sono stati gestiti complessivamente 177 tonnellate di fanghi liquidi.

Sono stati inoltre svolti controlli costanti in tutte le aree colpite sulla rete acquedottistica, per la fornitura dell’acqua potabile, con risultati sempre conformi alla normativa.

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]