SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Prc: “subito un provvedimento legislativo per sospendere il mutuo alle case inagibili”

Judth Pinnock“Inaccettabile che le istituzioni non abbiano individuato una soluzione al problema”. Così Prc bolla l’esito dell’incontro avvenuto l’altro giorno tra i bancari di Abi e il comitato di cittadini Sisma 12. Tema del confronto: blocco dei mutui per chi ha la casa inagibile. Esito: nulla se non l’impegno a una moral suasion. Commento di Rifondazione con Judith Pinnock (Segretaria PRC Federazione Modena, in foto) e Stefano Lugli (Responsabile Area sisma PRC Federazione Modena): “purtroppo ce lo aspettavamo. Eppure, per chi ha la casa inagibile a causa di un sisma dovrebbe essere scontato non pagarci sopra il mutuo fino al ripristino dell’agibilità della stessa, specie se la ricostruzione privata è ferma, a 20 mesi dal sisma, all’erogazione del 5,6% delle risorse disponibili. Ma evidentemente in questo paese non c’è mai nulla di scontato e, soprattutto, non si è mai pronti ad affrontare i problemi per tempo!”, è l’osservazione.

“Il risultato dell’inadeguatezza politica e istituzionale si aggiunge – è che si mettono in gravissima difficoltà migliaia di famiglie che devono affrontare contemporaneamente le spese della ricostruzione e le spese del mutuo sulla casa da ricostruire.

Ricordiamo che le modalità di accesso ai contributi per la ricostruzione non necessariamente coprono il 100% della spesa di ripristino dell’immobile. Già questa è una beffa, ma pagare il mutuo su un immobile che non si utilizza è una doppia beffa del tutto inaccettabile, così come lo è chsi affidi alla banca la facoltà di sospendere o meno le rate del mutuo di chi ha l’immobile inagibile lasciando così da solo il terremotato di fronte all’istituto bancario.
Serve subito un provvedimento legislativo che stabilisca con certezza il blocco volontario dei mutui, senza oneri, sulle abitazioni inagibili fino al ripristino delle stesse. E questo senza alcuna scadenza temporale dal momento che è ormai evidente che i tempi di ricostruzione pensati dalle istituzioni non sono gli stessi della ricostruzione reale.
Il cratere sismico vive una condizione di perenne caos normativo e burocratico che spesso unisce la condizione dei terremotati a provvedimenti governativi di tutt’altro genere lasciando appesa ad un filo la vita di migliaia di persone colpite dal sisma. Questa situazione non è più inaccettabile: a 20 mesi dal sisma pretendiamo per l’Emilia un provvedimento ad hoc che si occupi solo di ricostruzione e per l’Italia una legge sulle calamità che non ci faccia trovare di nuovo impreparati alla prossima tragedia.
Le istituzioni e la politica – è l’appello di Prc – si diano una mossa, l’Emilia non ha più tempo di aspettare!”

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: