SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Terremoto, “Subappalti abusivi per smaltire le macerie”

terremoto emilia 1Avviso di conclusione delle indagini per tredici tra imprenditori e legali rappresentanti di altrettante ditte con sedi in Emilia, Lombardia e Veneto. Nel mirino 173.366 tonnellate di macerie del terremoto del maggio 2012, smaltite in discarica senza che le ditte in questione fossero in possesso dell’autorizzazione al trasporto di rifiuti in generale, tantomeno di quelli derivanti dai crolli del sisma che ha colpito a ripetizione la Bassa, racconta il Resto del Carlino di oggi

 

Questi i punti salienti dell’inchiesta aperta dalla Procura, il pubblico ministero è Marco Niccolini, nei mesi immediatamente successivi alle scosse e che proprio in queste settimane ha visto chiudere la fase delle indagini preliminari. In sostanza ciò che si ipotizza è una piramide di contratti di subappalto ritenuti completamente abusivi. Ai vertici di questo meccanismo una ditta leader nella nostra provincia del settore degli scavi e delle demolizioni, con sede in città. Questa srl, aggiudicataria dell’appalto pubblico per il servizio di trasporto e smaltimento delle macerie del terremoto, insieme alle altre aziende coinvolte, senza la necessaria autorizzazione della stazione appaltante, in questo caso la multiutility Aimag (quindi ‘parte lesa’), avrebbe stipulato contratti di subappalto per lo smaltimento ritenuti quindi essere irregolari.

Leggi tutto l’articolo di Francesco Vecchi

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Matrimoni, si litiga di più e si allungano i tempi per gli annullamenti
    Matrimoni, si litiga di più e si allungano i tempi per gli annullamenti
    Presentati i dati all'apertura dell'anno giudiziario del Tribunale ecclesiastico [...]
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranchising
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranchising
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: