Concordia, Luca Prandini candidato sindaco per il Pd

luca_prandini_concordia_pd_candidato_sindacoIl Partito democratico di Concordia ha ufficializzato Luca Prandini come proprio candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative di maggio. Luca Prandini, attuale vicesindaco, ha 41 anni, è sposato e ha due figli, è diplomato in ragioneria e attualmente svolge il ruolo di impiegato commerciale in una importante azienda del territorio.

“Il percorso seguito è stato aperto e trasparente – dichiara il segretario comunale del Pd Michele Bosi in una nota – abbiamo coinvolto i nostri organismi dirigenti, gli iscritti e gli elettori in un percorso lungo alcuni mesi, svolgendo diversi incontri pubblici, percependo sempre un diffuso, unanime ed entusiastico sostegno intorno alla figura di Luca. A dicembre, gli abbiamo chiesto ufficialmente di candidarsi e il 23 gennaio scorso ha ufficializzato la sua discesa in campo. Da quel momento, Luca ha raccolto e presentato le firme che da regolamento dovevano accompagnare la propria candidatura. Non essendo pervenute entro i termini fissati per domenica 2 febbraio altre proposte, abbiamo ufficializzato la scelta, simbolo di un rinnovamento della politica locale nel segno della continuità con quanto di buono fatto negli ultimi anni”.

L’occasione colta per la presentazione ufficiale di Luca è stato il pranzo democratico del 2 febbraio che ha riunito attorno al candidato oltre 170 persone, tra iscritti, simpatizzanti e amici. Numerosissimi sono stati i commenti soddisfatti per la scelta di Luca Prandini che, nel corso del suo mandato da vicesindaco, si è distinto anche per l’ottimo lavoro svolto nell’ambito delle sue deleghe, in particolare del mondo della scuola, e per il fondamentale contributo, insieme al sindaco Carlo Marchini e agli altri amministratori, nella gestione dell’emergenza post-terremoto e del delicatissimo periodo della ricostruzione. “Secondo l’intero Partito democratico di Concordia – conclude Bosi – Luca ha maturato l’esperienza necessaria, ha dimostrato sul campo di avere le capacità e la volontà di fare bene e ora è pronto ad assumersi la grande responsabilità di continuare come sindaco il servizio alla propria comunità.” Gradito ospite dell’incontro del 2 febbraio è stato l’on. Davide Baruffi, amico, deputato, membro della  commissione Lavoro, che ha portato il suo saluto e il sostegno al candidato. Una vera festa democratica, primo appuntamento del cammino che nelle prossime settimane vedrà impegnato il Pd nel coinvolgimento, l’ascolto e la partecipazione di chi vorrà contribuire, nei “laboratori di idee”, alla stesura del programma elettorale».

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]