Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

S. Felice, il sindaco contro la macchina del fango: “Il nostro impegno non è elemento da commedia”

La premessa è lunga, ma indispensabile per capire tutto. A San Felice sul Panaro è nato uno dei più giovani gruppi del Movimento 5 Stelle, che nel momento in cui ha dovuto presentare tutta la documentazione necessaria per partecipare alle elezioni amministrative ha avuto un problema burocratico. Non è arrivata in tempo, a quanto pare, l’autorizzazione all’uso del simbolo ufficiale grillino da Milano.

Un disguido, un problema che può capitare a chiunque abbia a che fare con la complessità degli incartamenti necessari per presentare le liste, e non ha una forte macchina organizzativa alla spalle. Ma anche sintomo – è stato fatto osservare anche con una certa dose di malizia –  di una certa ingenuità e tendenza a sottovalutare la complessità delle cose che, coniugata poi alla prova dei fatti della gestione di un Comune, avrebbe potuto procurare lentezze e ritardi per i cittadini: questo era il senso dei comunicati di critica arrivati dal Partito Democratico prima, e della lista di centrodestra “Sanfeliciani per reagire“, poi.

Dai 5 Stelle si è parato colpo su colpo, aumentando via via l’intensità del fuoco di fila. Prima i grillini locali si sono prodigati a spiegare che alle elezioni ci sono comunque,  poi  ha parlato il deputato Vittorio Ferraresi (“Non abbiamo burocrazia perchè siamo movimento libero“), e infine ieri, il colpo basso, bassissimo. Che ha fatto perdere la pazienza al sindaco di San Felice Alberto Silvestri.

Sì, perché l’articolo che avete letto ieri (“E’ Pd la causa della burocrazia del terremoto“) è la versione edulcorata e politicamente corretta di un comunicato durissimo e davvero fuori luogo che è arrivato ieri nelle redazioni. Dove noi giornalisti ci siamo trovati, mandata dal gruppo consiliare Cinque stelle di Camposanto, una fotografia che ritrae un esponente della Giunta Silvestri, un esponente della lista civica di centrodestra e un noto costruttore locale seduti al bar, con tanto di nomi scritti sopra. Fotografia che doveva essere l’emblema –  nelle intenzioni – di quella “Kasta che ci tiene sotto colpo di Stato permanente”, per dire uno dei tanti slogan che girano sulle pagine di Beppe Grillo e che qui nella Bassa avrebbe commesso crimini indicibili in combutta con loschi figuri.
Nessuno pubblica una cosa del genere, ovviamente, ma gira indisturbata da ieri sul web e nei gruppi social.
Arriva in Comune, e qui il sindaco perde la pazienza.

E scrive:

Durante il mandato che sta per chiudersi abbiamo affrontato con impegno, serietà e trasparenza l’attività amministrativa. In particolare dal 20 maggio 2012 abbiamo dedicato tutte le nostre energie per affrontare una situazione totalmente inaspettata ed estremamente difficile, per ricostruire quanto distrutto dal terremoto, senso di comunità e coesione sociale compresi. Abbiamo sacrificato le nostre vite per svolgere al meglio il nostro ruolo ed essere all’altezza del difficile compito a cui siamo stati chiamati. Un lavoro  – ricorda Alberto Silvestri – durissimo affrontato con impegno, serietà, trasparenza, competenza ed onestà, a servizio di tutta la comunità senza alcuna distinzione.

 Un lavoro reso possibile oltre che dal nostro impegno, anche dalla grande solidarietà ricevuta da ogni parte d’Italia e d’Europa.

Non accettiamo quindi che questo importantissimo lavoro venga vanificato e infangato da accuse infamanti e generiche. Ci siamo rimessi a disposizione per dare continuità ed efficacia all’azione amministrativa sin qui svolta.
Sappiamo di essere in campagna elettorale, siamo per un confronto politico onesto, anche aspro se necessario. Un confronto che sia sui programmi e sulle scelte future. Un confronto che auspichiamo avvenga in modo democratico, attraverso il reciproco riconoscimento dei ruoli e soprattutto il reciproco rispetto, entrambi requisiti indispensabili.  Non accettiamo e stigmatizziamo con determinazione, attacchi personali che mettano in dubbio la nostra serietà e onestà e da questi ci difenderemo nei modi e nelle sedi opportune“.

Insomma, il sindaco di San Felice non ci sta a veder gettare fango addosso all’Amministrazione e lo dice chiaramente. E noi, in questo caso, gli diamo voce per intero.

 

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]