Bonaccini vince le primarie. Nel Modenese al voto 8.500 persone

Stefano Bonaccini vince le primarie, e nel Modenese, sua terra di origine, consenso bulgaro per lui: 8 elettori su 10 lo hanno scelto. Scarsa, come nel resto d’Emilia, la partecipazione che si ferma a poco più di 58 mila persone, meno del numero degli iscritti al parttito e il 70% in meno delle stime della dirigenza che si aspettava al voto almeno 200 mila persone.

Per scegliere il candidato alla presidenza della Regione alle elezioni del 23 novembre in regione complessivamente il 61% si è espresso per Bonaccini, contro il 39% dell’altro candidato Roberto Balzani.

Ma ecco il risultato ufficiale della consultazione nella provincia di Modena fornito dal coordinamento provinciale delle Primarie del centrosinistra per la scelta del candidato alla presidenza della Regione Emilia-Romagna:

 

Totale seggi 96

 

Votanti                            8.542

Schede bianche                169

Schede nulle                     83

Schede contestate             0

Voti validi                         8.290

 

Voti attribuiti

 

Roberto Balzani                  voti 1.777           21,44%

Stefano Bonaccini               voti 6.513           78,56%

 

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    Tribologia industriale, un corso al Tecnopolo
    La tribologia è la disciplina che studia le interazioni fra superfici a contatto, occupandosi nello specifico dei fenomeni di usura, attrito e lubrificazione[...]
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]