“Cambiare le norme sulla white list”, la richiesta della Cisl

Domenico Chiatto

Domenico Chiatto

Rivedere le norme sulla “white list” per evitare altri casi come quello della Lami Costruzioni. Lo chiede la Filca-Cisl di Modena dopo la riammissione dell’azienda di San Cesario sul Panaro nell’elenco delle imprese che possono aggiudicarsi appalti pubblici. «L’operato della Prefettura di Modena è stato tempestivo – premette il segretario provinciale degli edili Cisl Remo Perboni – I problemi sono a monte, cioè nella normativa.

È positivo, ma non sufficiente, il decreto legge 24 giugno 2014 n. 90 (misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari) che assegna al prefetto il potere di intervenire nei confronti delle imprese interdette con misure straordinarie di sostegno e monitoraggio per garantire la salvaguardia dei livelli occupazionali e la continuità dei contratti in essere. Per evitare il rischio di mettere in gravi difficoltà le aziende segnalate dal Girer, ma non ancora interdette, – continua Perboni – bisognerebbe prevedere la possibilità di effettuare nei loro confronti un’attività di tutoraggio preventivo. Ciò permetterebbe loro di evitare la perdita di commesse, la sospensione dei cantieri e un danno di credibilità. Nell’attuale mercato delle costruzioni – conclude il segretario provinciale della Filca-Cisl – la lunghezza dei tempi di interdizione può incidere in modo decisivo sulla vita o sulla morte di un’azienda».

Remo Perboni

Remo Perboni

La Cisl, comunque, ribadisce il giudizio positivo sull’attività condotta dalla Prefettura a presidio della legalità; a tutt’oggi sono circa 2 mila le aziende iscritte nelle “white list”. «Per evitare infiltrazioni malavitose è necessario che forze dell’ordine e istituzioni possano proseguire il loro fondamentale lavoro di controllo. Allo stesso tempo, però, – afferma Domenico Chiatto, componente della segreteria provinciale Cisl – bisogna fare il possibile per salvare le aziende e i posti di lavoro quando ci si trova di fronte a casi di “bassa contaminazione”».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Arriva il wifi gratuito al Policlinico e a Baggiovara
    Al Policlinico la copertura è già attiva in tutti gli edifici ospedalieri, mentre all’Ospedale Baggiovara al momento è limitata ai reparti situati al secondo e terzo piano[...]
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: