Il cicloturismo Uisp presenta le tappe del 2015

Più di 55.000 visitatori, 500 marchi specializzati, tre giorni di esposizioni, spettacoli e test su 32.000 metri quadrati di padiglioni fieristici. Qui, a ExpoBici – il salone internazionale della bicicletta in corso dal 20 al 22 settembre – la Lega ciclismo Uisp ha presentato stamattina la prossima stagione del cicloturismo “pertutti”. Alle 11, nello spazio allestito all’interno del padiglione dedicato alla “Borsa del turismo in bicicletta”, sono state rese note le date del Circuito Tricolore e del Criterium italiano, i due circuiti nazionali di gran fondo dedicati a chi pedala senza l’ossessione del cronometro e della classifica.

“Il cicloturismo – ha affermato Davide Ceccaroni, presidente nazionale della Lega ciclismo Uisp – è il fiore all’occhiello della nostra proposta sportiva. La bicicletta non è solo quella di Coppi e Bartali, della competizione, ma è anche un mezzo quotidiano perfetto per scoprire il proprio territorio. In questo senso la Uisp si sta impegnando nella formazione di operatori capaci di accogliere turisti e di proporre loro itinerari che permettano non solo di visitarne le bellezze naturali e artistiche ma anche di gustarne i prodotti tipici attraverso percorsi enogastronomici. Importante, infine, l’attenzione che l’Unione Italiana Sport Per tutti pone al tema dell’ecosostenibilità delle proprie manifestazioni”.

 

Rispetto per la natura, assenza di classifica, premi per tutti, nessuna competizione, partecipazione aperta adappassionati di tutte le età e provenienti da diversi paesi: il cicloturismo Uisp rappresenta al meglio l’idea di sport che promuove la Uisp. “È giunto il momento – dichiara il presidente Uisp Vincenzo Manco – di ragionare di una pratica motoria legata al benessere della persona. Occorre investire di più su uno sport realmente ‘per tutti’ e non competitivo. Significherebbe investire sulla cultura”.

 

Il primo appuntamento del 2015 con il cicloturismo Uisp sarà il 22 marzo, a Camerano con la gran fondo del Conero Cycling, in provincia di Ancona. “È importante coinvolgere sempre più territori – spiega Dino Tamburini, responsabile del cicloturismo Uisp – nei calendari nazionali delle gran fondo senza classifica”. Ultima tappa sarà invece l’undici ottobre con la gran fondo Strada del tartufo mantovano, a Pieve di Coriano (MN).

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]