SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

A Mirandola niente fuga dalle scuole dopo il sisma: i numeri tengono

FRER0018970È iniziato un nuovo anno denso di novità per gli oltre 4.600 alunni delle Scuole mirandolesi (dai Nidi alle Superiori). La temuta flessione nel post terremoto non c’è stata: la popolazione scolastica all’avvio dell’anno 2014-2015 è in media con quelle dell’ultimo decennio. L’anno scolastico si apre con numerose novità, «a partire – sottolinea in una nota l’Assessore alla Promozione della Città e della Conoscenza Alessandra Mantovani – dall’apertura di una nuova sezione presso la Scuola Materna di viale Gramsci, resa possibile dall’incremento dell’organico degli insegnanti. La nuova sezione, insieme a quella inaugurata l’anno passato alla Materna di via Toti, ci consente di ridurre quasi a zero le liste d’attesa».

Anche la ricostruzione degli edifici sta facendo notevoli passi avanti, con l’ampliamento della Scuola Elementare “Alighieri” di via Giolitti, i cui lavori si concluderanno nell’ultima settimana di settembre; la risistemazione e l’adeguamento delle opere di urbanizzazione del Polo Scolastico di via 29 Maggio; i lavori di consolidamento geologico preliminari alla costruzione della palestra della Scuola Media “Montanari”; l’avvio dei lavori dell’Auditorium, con funzione di Aula Magna per le scuole e sede temporanea per eventi teatrali e musicali; la costruzione dell’edificio che ospiterà il Tecnopolo, che giungerà a completamento in ottobre. A Quarantoli la nuova sede della Scuola Elementare “De Amicis” aprirà i battenti il 15 settembre, in concomitanza con l’inizio dell’anno scolastico. Per i primi di ottobre è inoltre previsto il rientro nella sede storica ristrutturata di via  Barozzi dell’ I.T.E. “G. Luosi” e dell’Istituto Professionale  “C. Cattaneo”, con la conseguente riorganizzazione degli spazi destinati alle scuole associate: il Liceo Classico Linguistico “G. Pico” si trasferisce nell’edificio di via 29 Maggio, precedentemente occupato dalle classi del Luosi e del Cattaneo, mentre i moduli contigui ospiteranno laboratori e start up, afferenti alle attività di ricerca del Tecnopolo.

Si conferma poi l’impegno delle Scuole, col supporto del Comune, sul versante dei bisogni educativi speciali (disabilità, disturbi specifici dell’apprendimento, situazione disagio socio-economico), e dell’ampliamento dell’offerta formativa. Esemplare è l’avvio a Mirandola dei corsi biennali di specializzazione dell’Istituto Tecnico Superiore “Nuove tecnologie della vita” e le attività del Tecnopolo, «che – conclude l’Assessore – avrà importanti riflessi sui percorsi didattici di tutti gli istituti superiori mirandolesi».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: