Mirandola, polemica sulla palestra della donazione grillina

Polemica a Mirandola sulla palestra che ha ricevuto una finanziamento da 420 mila euro da parte del Movimento 5 Stelle, e su cui già in passato ci sono state diatribe. Questa volta il dibattito è sullo stato di avanzamento dei lavori. Ecco cosa spiega il sindaco di Mirandola Maino Benatti.

«Il progetto esecutivo della nuova palestra di Quarantoli è pronto ed è attualmente al vaglio del Servizio Geologico della Regione Emilia Romagna. Quindi – spiega il sindaco  – non è assolutamente vero che “della palestra non c’è traccia”, come sostenuto da alcuni esponenti del Movimento 5 Stelle. Al contrario l’iter per la sua costruzione è già stato avviato e procede, ovviamente secondo le regole e le procedure, che vanno rispettate. Per le opere pubbliche il Comune ha avviato 70 cantieri e la palestra di Quarantoli è uno di questi. Se qualche ritardo c’è stato, è da imputare proprio al Movimento 5 Stelle, che ha richiesto significative modifiche al progetto realizzato in un primo tempo, modifiche che hanno fatto, tra l’altro, lievitare i costi. La costruzione della palestra è finanziata con donazioni per 450 mila euro (420 mila dei quali arrivano dal Movimento 5 Stelle), 373 mila con risorse comunali e 150 mila da contributi regionali per la ricostruzione».

Arriva a stretto giro di posta la replica da Roma.

Inaccettabile da parte di un amministratore scaricare la responsabilità sui ritardi nella costruzione della palestra di Mirandola – commenta  il deputato modenese M5S, Michele Dell’Orco. E’ vero, abbiamo chiesto modifiche al progetto originario che non rispettava le minime condizioni di perchè non intendiamo finanziare con i soldi dei cittadini strutture già vecchie prima di nascere. Anche dopo quelle modifiche però ci era stato assicurato che la palestra sarebbe stata operativa per l’anno scolastico 2014-2015, invece i costi salgono e tempi inspiegabilmente si allungano a dismisura”.

Il progetto infatti– aggiunge il deputato- deve essere ancora approvato e poi ci saranno i tempi tecnici per il bando e i lavori. Parliamo forse di anni, un ritardo inaccettabile per una ricostruzione post sisma. L’amministrazione di Mirandola si prenda dunque le sue responsabilità invece di arrampicarsi sugli specchi e addirittura accusare i donatori che stanno semplicemente svolgendo il loro ruolo di cittadini attivi e partecipi”.

 

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]