Mirandola, raddoppiano gli spazi della scuola di musica

Ex Casa Giglioli abbattimento - 28 agosto 2014 (2)

Abbattimento ex Casa Gilioli

Raddoppiano gli spazi della Scuola di Musica di Mirandola, grazie all’ampliamento avviato in questi giorni con i fondi regionali della ricostruzione. L’intervento, per una spesa di 577 mila euro, è partito con l’abbattimento dell’ex Casa Giglioli, un edificio pubblico gravemente danneggiato dal terremoto del 2012.

Al suo posto – spiega una nota del Comune –  sorgerà la nuova ala della Scuola di Musica, che avrà 10 aule, tre uffici, una sala prove ed una biblioteca, che si aggiungeranno all’edificio esistente, dotato di un’altra sala prova e di aule. L’edificio storico (che non ha subito danni con il terremoto) sarà direttamente collegato alla nuova ala, che misura 400 metri quadrati. In pratica, la Scuola di Musica raddoppierà, dando una risposta all’esigenza di nuovi spazi conseguente alla forte crescita della domanda di musica a Mirandola. Oggi sono infatti circa 330 gli allievi mirandolesi, sui circa 860 della Fondazione Scuola di Musica “Carlo e Guglielmo Andreoli”, che opera in tutta l’Area Nord. Si tratta di una realtà molto importante per il territorio, sia per il numero dei ragazzi coinvolti che per la qualità dei progetti, fortemente orientati all’integrazione e all’inclusione sociale.

Una qualità che è ampiamente riconosciuta dalla cittadinanza: basti pensare che nel 1988, quando è stata costruita la Scuola di Musica, gli alunni erano appena 76. L’attività della Scuola di Musica non si è praticamente mai fermata ed ha continuato ad essere un punto fermo di tanti giovani già nelle settimane immediatamente successivi al sisma.

I lavori di ampliamento della Scuola si concluderanno per il 7 gennaio 2015, quando riprenderanno le attività dopo la pausa natalizia. Responsabile unico del procedimento per l’opera di ristrutturazione è l’ingegner Manuela Manenti. I lavori saranno realizzati da Pi.Ca. Holding It di Nonantola.

Rendering nuova ala della Scuola di Musica

Rendering nuova ala della Scuola di Musica

 

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]