Pd, Bonaccini esce dall’ospedale. Balzani critico sulla direzione regionale

«Si torna a casa. Un po’ di riposo, poi ripartiamo. Grazie per la valanga di affetto. E grazie a tutto il personale del Policlinico. Sto bene». Così Stefano Bonaccini, candidato favorito alle primarie Pd per la scelta del candidato presidente della Regione, dà notizia delle sue dimissioni dopo l’improvviso ricovero al Policlinico di domenica . Con un messaggio su Twitter. «Ho preso uno spavento – ha aggiunto uscendo dall’ospedale – ma tutti gli esami hanno dato esito negativo». 

Ma se i medici gli consigliano riposo assoluto, i tempi stringono e si comunque entra nel vivo della campagna elettorale, con le prime polemiche. L’outsider Roberto Balzani punta il dito contro la «strana» direzione regionale del Pd convocata per il 18 settembre. «I giornalisti hanno informato me e la mia segreteria territoriale che giovedì alle 18 si terrà una direzione regionale del Pd, con l’Odg presunto: `situazione regionale´. Ma perché? Non ci sono le primarie?», si chiede l’ex sindaco di Forlì, che attacca: «Perché adesso e non dieci o quindici giorni fa? E perché tanto mistero?». Secondo Balzani, riporta l’Ansa, «durante una campagna elettorale non si entra in campo a gamba tesa, non si decidono strategie che possono alterare la competizione all’insaputa dei partecipanti e non si costruiscono occasioni di incontro misteriose tese a modificare le condizioni psicologiche di un partito già sfibrato da due mesi inqualificabili». Quindi chiama in causa proprio il suo sfidante: «Chiedo a Stefano Bonaccini, a Paolo Calvano e a tutti coloro che dirigono il partito regionale di confrontarsi col sottoscritto prima di assumere decisioni di qualunque tipo che potrebbero danneggiare i miei diritti legittimi di candidato». 

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]