Scoperta bisca clandestina, 70 persone denunciate

Provengono da tutta la provincia i frequentatori della bisca clandestina scoperta dalla Guardia di Finanza e denunciati in massa. Si tratta di una settantina di persone che a vario titolo erano coinvolte nella sala giochi abusiva che si nascondeva in un circolo privato dietro le insegne di una associazione ricreativa.

Il tutto accadeva a Modena, dove era stato allestito un vero e proprio casinò con tanto di croupier, e il circolo vantava percentuali su ogni mano giocata. Si poteva accedere senza alcuna richiesta o tessera, e quando i finanzieri sono entrati – in abiti borghesi – erano in corso due partite di poker con montepremi da migliaia di euro.
Il giro d’affari era notevole: solo in una perquisizione le Fiamme Gialle hanno trovato diverse fiches e 32 mila euro in contanti: tutto è finito sotto sequestro. Denunce per sette croupier e cinque gestori per esercizio abusivo di giochi d’azzardo, mentre per i 58 giocatori denuncia per aver partecipato ai giochi abusivi. Per tutti i reati i previsto l’arresto.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Feriti, curati e pronti a volare di nuovo: si liberano i pettirossi
    Appuntamento il 16 dicembre con cioccolata calda (per i bimbi) e con brulè (per i grandi)[...]
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    Cagnolino in bilico sul ponte salvato dalla furia del fiume Secchia
    La bestiola, dotata di microchip, è stata poi portata al sicuro al Canile in attesa di rintracciare il proprietario che risulta essere di Marano.[...]
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Fissate le prime dati dei concerti 2018 di Vasco Rossi
    Si parte a giugno a Torino, Padova, Roma, Bari e Messina[...]
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: