Dopo il sisma si torna a nascere a Mirandola: 400 bebè per l’ospedale in un anno

allattamento_bebeQuattrocento bambini della Bassa porteranno sulla carta di identità “Nato a… Mirandola”. Un numero in crescita, quello registrato l’anno scorso al Santa Maria Bianca, e che segna un lento ritorno alla normalità dopo che, per via del terremoto 2012, tante mamme sono state costrette a partorire lontano da casa, in ospedali come quello di Pieve di Coriano, in Lombardia, di Cento (nel ferrarese), di Bologna.

In ospedale a Mirandola, racconta l’Indicatore che ha intervistato Alessandro Ferrari, uno dei collaboratori dell’equipe carpigiana che segue anche questo nosocomio, dopo il terremoto c’è stato “un periodo di progressivo calo delle nascite, soprattutto dopo il terremoto, mentre da un anno a questa parte abbiamo registrato un aumento dei parti e delle mamme che decidono di venire in questa struttura. Un dato, tra l’altro, in controtendenza rispetto al trend regionale e provinciale della natalità. Dall’inizio dell’anno a fine agosto, il numero complessivo di parti era 310. Un andamento positivo che potrebbe farci superare quota 450 alla fine dell’anno. Questi numeri ci dicono che l’attrattività del punto nascita è buona.  Anche se, ovviamente, la prospettiva è di ulteriore miglioramento, soprattutto perché è previsto il trasloco in locali nuovo all’inizio del 2015”.

 Ma come funziona il reparto dopo che gli ultimi tagli che ha subito Ginecologia?

«Abbiamo a disposizione 10 posti letto, più altri 4 di area chirurgica per il “Day Hospital Ginecologico”. Mirandola  – risponde Ferrari all’Indicatore – è un punto nascita dove le mamme di epoca gestazionale superiore a 37 settimane possono venire a partorire godendo di tutti i servizi garantiti dal servizio sanitario, sia per quanto riguarda la parte prenatale che per il dopo parto. L’impegno di tutto il personale è mantenere un alto livello qualitativo e di sicurezza nella gestione di ogni singolo momento dell’evento nascita. La qualità dell’assistenza e il livello di attenzione per l’aspetto umano sono tra le nostre priorità. Abbiamo ostetriche davvero preparate, e lavorare con loro è un vero un piacere».

 

Per saperne di più, leggi anche: Ecco come sarà dopo i lavori il Punto Nascita di Mirandola

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]