Manifestazione metalmeccanici, da Modena a Roma per protesta

C’erano anche cinquanta modenesi tra le migliaia di delegati sindacali, lavoratori e cassintegrati delle aziende metalmeccaniche in crisi che hanno partecipato  ieri mattina al presidio organizzato dalla Fim-Cisl nazionale in piazza Montecitorio a Roma.

«La crisi dell’industria e la mancanza di lavoro devono tornare a essere la priorità assoluta dell’azione politica – afferma il segretario provinciale della Fim-Cisl di Modena Claudio Mattiello – La mancanza di una politica industriale la pagano soprattutto i lavoratori metalmeccanici. Tra il 2008 e 2013 l’industria metalmeccanica modenese ha perso 440 aziende, mentre gli addetti sono calati di quasi 5 mila unità. Le ore di cassa integrazione autorizzate nel 2008 furono 143.666; l’anno scorso sono state 5,3 milioni». Le difficoltà del settore sono confermate dai dati regionali: in Emilia-Romagna, tra il giugno 2008 e lo stesso mese del 2013, il numero dei metalmeccanici è sceso del 13 per cento (da 275.378 a 240.348), quello delle aziende dell’11 per cento (da 30.336 a 27.043).

«È una vera e propria catastrofe sociale, senza contare – continua Mattiello – che le previsioni per il 2014 non sono affatto incoraggianti. Il timore è che purtroppo tanti altri lavoratori si troveranno senza posto». L’unica nota positiva è rappresentata dalle esportazioni che, nonostante la crisi, sono tornate ai volumi del 2008. Oggi l’export del settore metalmeccanico emiliano-romagnolo vale oltre 32 miliardi di euro, a fronte dei 22,7 miliardi del 2009 e dei 26,7 miliardi del 2010. «Segno che ci sono dei punti fermi da cui ripartire – sottolinea Mattiello – Per farlo, però, occorre che tutti facciano la loro parte, a partire dalla politica e dalle istituzioni. Sull’altare del bene comune i lavoratori sono i soli che, con i loro sacrifici, stanno pagando un prezzo altissimo. Ora non possiamo più permetterci di perdere neanche un posto di lavoro. Per questo oggi siamo andati a Roma e abbiamo chiesto alla politica – conclude il segretario provinciale della Fim-Cisl – di sciogliere i nodi che rendono l’Italia e l’Emilia-Romagna non più competitive».

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Ubriaco stacca con un morso un dito ad un buttafuori
    Voleva entrare a tutti i costi in discoteca[...]
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Per Vasco Rossi le chiavi della città di Modena
    Grande emozione per il rocker: "Alla fine di tutto o all’inizio di tutto ringrazio comunque sempre il cielo e la chitarra“[...]
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    E' la scrittrice italiana che ha venduto più ebook nel 2017. Ed è della Bassa: Felicia Kingsley
    "Matrimonio di convenienza" nasce dalle lunghe file sulla Canaletto e dai giri in più fatti quando ponte Motta era chiuso. [...]
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    Benji e Fede in visita ai bambini ricoverati in ospedale
    I due cantanti - molto amati dai giovani - hanno cantato in reparto al Policlinico[...]
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Diciottenne di Mirandola sorpresa ubriaca alla guida si mangia lo scontrino dell'etilometro
    Lo strumento aveva certificato che c'era troppo alcol nel sangue (un tasso di 1,77, quando il limite è 0,5 grammi per litro)[...]
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Qualità dell'aria, calano le CO2
    Al via un nuovo piano d’azione per l’energia sostenibile e il clima[...]
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Da Finale Emilia alla Nazionale di calcio, brava Eleonora Goldoni!
    Giocherà contro la Francia, la partita è in programma il 20 gennaio allo stadio Orange Vélodrome di Marsiglia. [...]
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    E' più a est Bologna o Roma? E chi è più a nord, Trento o Aosta?
    La geografia dice una cosa, ma le mappe cognitive che abbiamo in testa possono trarre in inganno[...]
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    Social, potrebbe costare caro a mamma o papà pubblicare foto dei figli
    L'ordinanza del Tribunale di Roma crea un precedente unico in Italia[...]
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Nel film di Natale con Massimo Boldi spunta... il Lambrusco di Sorbara
    Il cinepanettone del 2017 omaggia il nostro celebre vino[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: