SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Muzzarelli: “Ecco come sarà la mia nuova Provincia”

Un ente a supporto dei Comuni che consentirà di progettare l’organizzazione di servizi di area vasta, con economie di scala, a servizio dei cittadini e delle imprese.  Così Gian Carlo Muzzarelli, sindaco di Modena e nuovo presidente della Provincia di Modena ha delineato il futuro dell’ente in una conferenza stampa che si è svolta mercoledì 8 ottobre nella sede di viale Martiri della libertà alla quale ha partecipato anche il sindaco di Formigine Maria Costi, eletta in Consiglio e designata da Muzzarelli come vice presidente.

«La priorità – ha affermato Muzzarelli – sarà dedicata alla tutela e alla sicurezza del territorio, all’edilizia scolastica e alla viabilità, oltre che all’agricoltura sulla base della delega regionale: su questo ci confronteremo con i nuovi vertici della Regione».

Dopo aver ringraziato consiglieri e sindaci che hanno partecipato alle elezioni,  Muzzarelli, esaminando il risultato del voto, ha sottolineato che «grazie al Pd è rappresentato tutto il territorio. Inoltre ci sono cinque donne su 12 consiglieri, mentre l’assenza dei grillini è un peccato soprattutto per loro perché hanno rinunciato a far pesare la rappresentanza ricevuta dagli elettori». Per Muzzarelli la nuova Provincia sarà come «una Unione provinciale dei Comuni che nasce all’insegna della riduzione dei costi della politica, nessuna indennità, nessun gettone, così come della struttura dell’ente che sarà riorganizzata entro l’anno con un primo risparmio già previsto di oltre 200 mila euro, mantenendo però molte funzioni obbligatorie e altre funzioni delegate da Stato e Regione. E a questo si aggiunge la possibilità per i Comuni di delegare alla Provincia la gestione di funzioni in forma associata».

La nuova Provincia, inoltre, offre l’opportunità di organizzare servizi di area vasta in accordo con i Comuni: dalla gestione del personale alla centrale unica per gli appalti, dai servizi statistici ai sistemi informatici, fino all’avvocatura e alla consulenza legale.

Dal punto di vista del metodo, Muzzarelli punta sul coinvolgimento dei sindaci nelle scelte. «L’assemblea – ha spiegato – sarà convocata con maggiore frequenza rispetto alle previsioni di legge per discutere e condividere le strategie». E oltre alla vice presidenza, affidata a Maria Costi («la nuova Provincia assicura un più stretto collegamento con i territori al servizio dei Comuni snellendo procedure e tempi», ha sottolineato Costi),  Muzzarelli ha annunciato che nell’ambito del Consiglio affiderà anche ad altri sindaci alcune deleghe sui temi fondamentali: una specifica sarà sull’innovazione e lo sviluppo delle funzioni associate fra i Comuni.

La riorganizzazione dell’ente sarà realizzata «nel segno dell’efficienza, della razionalizzazione dei costi, della motivazione del personale, dell’efficacia dell’azione di governo su area vasta» ha concluso Muzzarelli, spiegando che gli attuali dirigenti sono stati prorogati fino alla fine dell’anno per garantire il funzionamento dell’amministrazione, ma «già nei prossimi giorni avvieremo il confronto con il sindacato su una proposta riorganizzativa che stiamo definendo».

Muzzarelli-Costi-2

La prima seduta del nuovo Consiglio provinciale di Modena si svolgerà martedì 14 ottobre, mentre l’assemblea dei sindaci, organo di governo della nuova Provincia, sarà convocata lunedì 20 ottobre.

Il  Consiglio, in base alla legge di riforma delle Province, resta in carica due anni e sarà un organo di indirizzo e controllo: approva bilanci, regolamenti, piani e programmi e ogni altro atto sottoposto dal presidente, oltre a proporre lo Statuto all’assemblea dei sindaci. I 12 consiglieri non percepiranno alcuna indennità, come peraltro il presidente.

L’assemblea dei sindaci ha poteri propositivi, consultivi e di controllo, approva lo Statuto ed esprime il parere sugli schemi di bilancio.

In base alla riforma, alle Province, che diventano un ente di secondo livello (i cui vertici, cioè, non sono più eletti direttamente dai cittadini ma dai sindaci e dai consiglieri comunali) restano le competenze sulla viabilità e trasporti, tutela e valorizzazione dell’ambiente, edilizia scolastica e pianificazione della rete scolastica, assistenza tecnico amministrativa agli enti locali, pianificazione territoriale e pari opportunità.

Come prevede il recente Accordo Stato-Regioni, inoltre, entro il 31 dicembre le Regioni decideranno l’attribuzione delle altre funzioni attualmente svolte dall’ente.

 

Rubriche

Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto
Glocal
Il nuovo male dell'Italia è il rancore
L’economia italiana ha ripreso a crescere abbastanza bene, trainata dall’industria manifatturiera, dall’export e dal turismo che hanno messo a segno risultati da record. Ripresa che non impedisce però ad una buona parte degli italiani a manifestare sentimenti di forte rancore.leggi tutto
Glocal
Economia inclusiva: Italia ultima tra le economie avanzate
Il World Economic Forum posiziona l’Italia al 27esimo posto su 29 nella classifica dell’inclusività nell’economia tra i Paesi ad economia avanzata.leggi tutto
Storia semiseria di un delirio elettorale
Caos e ritardi con lunghe cose ai seggi elettorali a causa dell'inserimento del bollino antifrode nelle schede elettorali.leggi tutto
Glocal
L’Italia detiene il primato europeo di “Stato più povero”
In Europa, su una popolazione di circa 510 milioni di abitanti, il 15% circa dei suoi abitanti vive in uno stato di “privazione sociale o materiale”.leggi tutto
Glocal
Bitcoin a picco sotto i 7mila dollari. Lloyds vieta ai clienti l’acquisto.
Il Bitcoin si è più che dimezzato arrivando sotto i 7.000 dollari (-200% rispetto a venerdì 2 febbraio).leggi tutto
Glocal
Cresce il mercato dell’ebook in Italia. L'opinione di Felicia Kingsley
Diminuiscono i lettori dei libri di carta (-3,1%) ma si registra un significativo aumento dei “lettori digitali” (+21% nel 2016 e +16,3% nel 2017).leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Il lupo vive solo in montagna? No, vive anche in pianura. Se ne parla a Mirandola
    Il lupo vive solo in montagna? No, vive anche in pianura. Se ne parla a Mirandola
    Ne parla Matteo Carletti, biologo con tesi di dottorato sul lupo in Appennino[...]
    Cenano e se ne vanno. Inseguiti dai Vigili alla fine pagano il conto
    Cenano e se ne vanno. Inseguiti dai Vigili alla fine pagano il conto
    Due giovani con la scusa di andare a fumare hanno provato a filarsela dal ristorante[...]
    Per essere infedeli non serve consumare, basta cercare incontri sexy. Lo dice il Tribunale
    Per essere infedeli non serve consumare, basta cercare incontri sexy. Lo dice il Tribunale
    E' la sentenza su un caso emiliano che vide una moglie sorprendere il marito a navigare sul web in cerca di relazioni con altre donne[...]
    Piccolo edema alle corde vocali, niente show di Jovanotti a Bologna
    Piccolo edema alle corde vocali, niente show di Jovanotti a Bologna
    Lo ha ufficializzato lo stesso cantante su Facebook[...]
    Il Bilancio di genere della Regione diventa una bussola per le politiche contro le discriminazioni
    Il Bilancio di genere della Regione diventa una bussola per le politiche contro le discriminazioni
    L’Emilia-Romagna registra un tasso di occupazione femminile tra i più alti del Paese: è del 66,2%[...]
    Tra i migliori chef in sfida Guidetti di Finale Emilia e Cuocci di Bomporto
    Tra i migliori chef in sfida Guidetti di Finale Emilia e Cuocci di Bomporto
    Partecipano a“Centomani di questa Terra”, l’evento annuale dell’Associazione culturaleCheftoChe[...]
    Torna in scena Nevruz: esce il nuovo album del cantante Cavezzo
    Torna in scena Nevruz: esce il nuovo album del cantante Cavezzo
    L'artista Daniel Bund l'ha già battezzato come "una favolosa opera d'arte" [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: