Renzi in visita a Medolla: “Errani, c’è ancora bisogno di te” – LE FOTO

“Caro Vasco ora noi abbiamo molto apprezzato il tuo gesto di dignità ed orgoglio e siamo contenti che tu abbia vissuto questo momento con il rigore e la tenacia che ti riconosciamo. Ma mentre ti diciamo grazie, ti diciamo anche: non pensare di cavartela in questo modo. Questo partito e questo paese hanno ancora bisogno di te”. L’ha detto Matteo Renzi a Medolla, riferisce l’Ansa, rivolgendosi a Vasco Errani, presidente dell’Emilia-Romagna dimessosi dopo la condanna.

Il presidente del Consiglio è intervenuto sul tema nell’ambito di una visita alla’azienda Menù di Medolla, dove ha lanciato l’avvio della campagna elettorale di Stefano Bonaccini (Pd) per la presidenza della regione Emilia-Romagna. Ad attendere il premier diverse contestazioni, dai comitati ambientalisti No Triv a quello dei terremotati Sisma 12 passando per i lavoratori della Fiom e l’opposizione di Movimento 5 Stelle e Lista Tsipras.

Renzi ha intravisto per un attimo i contestatori, tenuti fuori dai cancelli dell’azienda e in mezzo ai quali l’auto che la trasportava ha sfrecciato velocemente. Dentro la Menù, ad accoglierlo, centinaia di persone.

Questo slideshow richiede JavaScript.

2014-10-10 19.01.43Dopo che i vertici dell’azienda hanno ricordato i drammatici giorni del terremoto e la ricostruzione, è intervenuto il sindaco di Medolla, Filippo Molinari, che ha idealmente consegnato i temi cari alla Bassa a Stefano Bonaccini e Matteo Renzi, “Urgentissima la proroga dello stato di emergenza che scade a fine anno, velocizzare il rientro nelle case di chi ancora non ha potuto farlo, agire sulla burocrazia pur non arretrando sulla legalità. Poi ossigeno per quelle piccole e piccolissime imprese che potrebbe arrivare dalle zone di fiscalità di vantaggio. Inderogabile e urgente, guardando anche quello che sta accadendo in Liguria, una legge nazionale sulle grandi calamità. Una legge che dovrà essere accompagnata da un intervento straordinario per mettere in sicurezza il territorio”.

Molinari ha invocato un applauso per Vasco Errani, anch’esso presente alla manifestazione, che si è ripetuto a lungo, anche con standing ovation che ha commosso l’ex presidente della Regione dimessosi per la condanna nell’ambito del processo Terremerse.

2014-10-10 19.09.24Ha preso poi la parola Stefano Bonaccini, che ha ricordato la notte della prima scossa quando poco dopo le 4 del mattino ebbe la misura della drammaticità del problema dal sindaco di Finale Emilia, Fernando Ferioli. Bonaccioni si è impegnato per una decisa sburocratizzazione, nel caso diventasse presidente della Regione, e ha annunciato che una delle prime riunioni della nuovaGiunta Regionale si terrà proprio qui nella Bassa.

Il palco è stato poi lasciato a Matteo Renzi, che non ha fatto cenno alle proteste fuori dai cancelli, e ha fatto un lungo passaggio per parlare di quanto si debba noi essere orgogliosi di essere additati ad esempio per il nostro comportamento dopo il terremoto 2012. Dopo, spazio a illustrare i provvedimenti del Governo in materia di riforme, e il passaggio in cui blinda Vasco Errani “Questo partito e questo paese hanno ancora bisogno di te”.

GUARDA ANCHE: Il discorso del Premier:  IL VIDEO

 

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri
    • WatchIl pm Lucia Musti sull'omicidio di Finale Emilia

    Curiosità

    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    Altro che brodo: ecco i tortellini alla carbonara
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Ghirlandina, al via i lavori: le visite proseguono fuori
    Sarà proposto un servizio di visita guidata cosiddetta “orizzontale”, ovvero condotta, senza salire, agli esterni di Torre, piazza Grande e Duomo, [...]
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    E la Mercedes esulta sfrecciando davanti a casa Ferrari - IL VIDEO
    Sui social la scuderia festeggia... a Maranello, ma concede alla Rossa l'onore delle armi: "Il valore di una vittoria è nella grandezza degli avversari"[...]