SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Ricostruzione, la Marposs cede i contributi sisma alle Pmi innovative

Si è concluso il processo di selezione dei progetti ammessi ai contributi del Fondo costituito presso Confindustria Emilia-Romagna per il sostegno ad attività di innovazione e ricerca di piccole e medie imprese coinvolte negli eventi sismici del maggio 2012. 
 
Il Fondo, con una dotazione di 300 mila euro, è nato dalla donazione di Marposs SpA, che ha beneficiato delle risorse economiche legate alla moratoria sui mutui bancari messe a disposizione delle aziende operanti nell’area interessata dal sisma. Non avendo subito danni, la Marposs ha deciso di destinare tali risorse a progetti di innovazione delle piccole imprese del territorio.     

L’iniziativa  – si legge in una nota di Condindustria – si è resa possibile grazie alla collaborazione di BNL Gruppo BNP Paribas, banca con la quale l’azienda vanta un consolidato rapporto.  
 
I progetti sono stati selezionati da un nucleo di valutazione autonomo e indipendente, attivato e coordinato da Confindustria Emilia-Romagna Ricerca, Centro per l’innovazione della Rete Regionale Alta Tecnologia. 
 
Sulla base dei criteri previsti dal bando “eccellenza del progetto, impatto del progetto, qualità ed efficienza nell’implementazione” – gli stessi utilizzati dall’Unione Europea per il Programma Horizon 2020 – sono stati selezionati i progetti vincitori.  
  
Le aziende beneficiarie sono le seguenti:
–         Retinae Srl  (Funo di Argelato, BO)
–         Nevicolor SpA  (Luzzara, RE)
–         Akkutrack Srl  (Crevalcore, BO)
–         Methodo Chemicals Srl  (Novellara, RE)
–         Open1 Srl  (Ferrara).
 
Potevano accedere al bando le piccole e medie imprese, singole o in forma aggregata, operanti in uno dei comuni dell’Emilia-Romagna colpiti dal sisma. Il bando è stato pubblicato il 10 febbraio 2014 e si è chiuso  il 14 aprile.
 
Alla scadenza sono pervenute 14 proposte, tra le quali sono state selezionate le cinque aziende, che riceveranno un contributo tra 50 e 70 mila euro per la realizzazione dei progetti. 
 
Sono in corso di sottoscrizione con le aziende beneficiarie le singole convenzioni per l’avvio dei progetti e la concessione del finanziamento. 
 
  
Marposs è stata fondata nel 1952. Fin dalla nascita produce e vende strumentazione per il controllo della qualità di pezzi meccanici utilizzando un’ampia gamma di tecnologie quali la misura elettronica, ottica, pneumatica e test non distruttivi nelle industrie della macchina utensile, automobilistica ed aerospaziale, del vetro, dell’elettronica di consumo, dell’energia e del bio-medicale. Marposs impiega circa 2.800 persone in 80 sedi in 23 Paesi nel mondo.

 

Imprese beneficiarie del Fondo “Marposs Spa”

RETINAE SRL (FUNO DI ARGELATO, BO)

Opera nella progettazione e messa in opera di sistemi industriali di visione artificiale per l’ispezione visiva automatica della produzione per l’automazione industriale e strumentazione di laboratorio in molteplici ambiti applicativi (sistemi di misura, sistemi di ispezione superficiale, sistemi di ispezione di flusso in continuo, sistemi di guida robot).

Progetto “Bin Picking 3d in Stereoscopia”

NEVICOLOR SPA (LUZZARA, RE)

Operanella colorazione, compoundazione, distribuzione e rigenerazione di prodotti termoplastici. Si propone come partner nel compounding, nella distribuzione, nei masterbatches e negli additivi.

Progetto “Studio di processi di funzionalizzazione del grafene come materiale abilitante per applicazioni meccaniche”

AKKUTRACK SRL (CREVALCORE, BO)

Start up innovativa che produce e commercializza strumenti optolelettronici per applicazioni nel comparto del fotovoltaico a concentrazione, noto come CPV. 

Progetto “Realizzazione di un innovativo sensore di puntamento solare denominato Akkutrack camera”

METHODO CHEMICALS SRL (NOVELLARA, RE)

Opera nellaproduzione di mangimi, relative premiscele e commercio all’ingrosso di alimenti zootecnici, specialità farmaceutiche e veterinarie, additivi ad uso zootecnico, materie prime e prodotti biotecnici per l’industria mangimistica.

Progetto “Fermenta. Functional food km zero per l’alimentazione sicura dei giovani animali. Biotecnologie di fermentazione applicate a matrici vegetali da colture tipicamente europee per una maggiore sicurezza e competitività della filiera agroindustriale europea”

OPEN1 SRL (FERRARA)

Opera nel campo delle soluzioni ICT per il mondo aziendale e professionale. La sua attività principale si colloca nell’area della System Integration, con l’obiettivo di progettare e fornire soluzioni infrastrutturali ed applicative nell’ambito dei data center di fascia enterprise.

Progetto “LCPA (Lean Cloud Plant Assessment) – Sviluppo di un sistema per il monitoraggio dell’efficienza e l’analisi dei parametri critici di processo in cloud”

 

Rubriche

Glocal
Quando le imprese americane investono in Italia
“Eon Reality”, azienda californiana, ha investito 24 milioni di euro in Emilia Romagna a Casalecchio di Reno, grazie alla legge sull'attrattività, con in programma centosessanta nuove assunzioni.leggi tutto
Glocal
Sergio Marchionne: innovatore o visionario?
Sergio Marchionne è stato un innovatore in quanto visionario, nell’accezione imprenditoriale del termine, inteso come colui che è in grado di avere una “vision”, ovvero di sapere guardare avanti, al futuro.leggi tutto
Glocal
Londra: soft o hard Brexit?
Da due anni la Premier inglese Theresa May sta cercando di adottare una linea accomodante con l’Unione Europea (la cosiddetta Soft Brexit), allo scopo di contenere i danni che ne deriverebbero da una totale uscita dall’Europa unita.leggi tutto
Glocal
Industria 4.0 vale 2,4 miliardi di euro
Il programma del Governo per incentivare gli investimenti hi-tech delle aziende italiane sta avendo successo. Si stima che le tecnologie di connessione e sviluppo abilitanti (macchinari esclusi) sommano investimenti pari a 2,4 miliardi di euro.leggi tutto
Glocal
Come e dove si produce energia elettrica in Europa
L’Italia produce circa l’86% del proprio fabbisogno energetico. Più di due terzi provengono da centrali termoelettriche che bruciano combustibile in gran parte importato da Russia, Algeria e Libia, mentre meno di un terzo proviene da fonti rinnovabili.leggi tutto
Glocal
Le imprese italiane cercano 150.000 tecnici, ma non ci sono
I novantacinque ITS presenti in Italia attualmente contano poco più di diecimila iscritti, contro una domanda di lavoro da parte delle imprese, stimata nei prossimi cinque anni, di oltre 150 mila tecnici.leggi tutto
Glocal
Imprese emiliane in Silicon Valley un mese dopo
Nella Silicon Valley c'è la più grande concentrazione di menti, volontà politica, aziende, capitali e visione, che lavorano in sinergia verso un obiettivo comune: costruire grandi aziende su scala globale.leggi tutto
Glocal
Pubblicità: come evitare i vampiri virali
La rete è popolata di contenuti branded che generano picchi di viralità, ma di cui tutti ricordano solo un attore o un tormentone, e nessuno ricorda invece il brand o il suo messaggio.leggi tutto
Glocal
Italia ed Europa: un rapporto difficile
L’Italia stenta ad attuare le riforme politico-economiche tanto agognate dalle istituzioni europee.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa

    Curiosità

    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Pomodori da record, a Cavezzo un esemplare di oltre 1 chilo e 600 grammi
    Lo ha coltivato Laura, una studentessa di giurisprudenza con la passione per l'orto[...]
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    Asfaltato per errore il pozzo della Secchia rapita
    È successo a Bologna durante lavori stradali[...]
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    Reunion in Russia per i protagonisti della Bassa al Mongol Rally
    I componenti dei team Alboreto is nothing e Wanderlost si sono ritrovati a cena prima di entrare in Mongolia[...]
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Mongol Rally, un po' di Bassa sull'altopiano del Pamir
    Gli equipaggi Alboreto is nothing e Wanderlost hanno attraversato nei giorni scorsi la Pamir Road. LE IMMAGINI[...]
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    L'Università in onda su RaiUno: a Superquark un documentario girato in esclusiva
    Nella puntata di mercoledì 25 luglio si parlerà anche di tardigradi[...]
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    L'auto più bella del mondo? E' la Ferrari Portofino
    La casa automobilistica di Maranello riceve il premio "Red Dot: Best of the Best" nella categoria Product Design per l'eccellenza stilistica[...]
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Si ferma al semaforo e l'auto prende fuoco
    Illesa, ma molto spaventata la conducente del veicolo[...]
    "Un anno vissuto intensamente" va alle stampe (con countdown) il primo libro di Andrea Lodi
    "Un anno vissuto intensamente" va alle stampe (con countdown) il primo libro di Andrea Lodi
    E' il romanzo d’esordio dell'aziendalista di San Prospero. Per vedere la luce deve avere un certo numerodi prenotazioni in poco tempo[...]
    Una "Suite in rosso" per l'artista Simona Bergamini
    Una "Suite in rosso" per l'artista Simona Bergamini
    A fine luglio sarà ospite in Umbria, di un festival musicale che si terrà a Piediluco in provincia di Terni [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: