Sciopero del commercio: “Non ci ha distrutto il terremoto, non lo farà Renzi”

Sciopero del commercio indetto dalla Cgil giovedì 16 ottobre 2014, in vista della manifestazione nazionale di sabato 25 ottobre a Roma.

Nel 2014, senza che sia intervenuto alcun cambiamento nelle dinamiche che hanno generato la crisi economica iniziata nel 2008, il Governo Renzi impone provvedimenti legati a “nuove ideologie”, ricorda una nota del sindacato.
“Lo Statuto dei Lavoratori non è la causa della crisi economica italiana. L’art.18 non è l’ostacolo agli investimenti, così come il demansionamento o la sorveglianza a distanza dei lavoratori non possono rappresentare una nuova politica del lavoro.

Il Governo pensa che intervenire sullo Statuto dei Lavoratori, togliendo diritti, sia la via per creare occupazione, ma questo è quanto di più ideologico e fuori dalla realtà possa esistere.

Per affrontare la drammatica situazione occupazionale e aggredire la crisi, occorre far ripartire gli investimenti, puntare su formazione, innovazione e ricerca, dare nuovo impulso alla valorizzazione del patrimonio artistico-culturale, creare anche nel turismo lavoro di qualità, abbandonare le politiche di austerità.

Il Direttivo Filcams/Cgil di Modena rivendica la necessità di un nuovo sistema di tutele contro la disoccupazione per tutti i lavoratori, l’universalizzazione degli ammortizzatori sociali per tutti i settori (il commercio in questi anni di crisi ha potuto utilizzare quasi esclusivamente ammortizzatori in deroga tramite accordi regionali), il rinnovo dei contratti azionali di lavoro.

Il Direttivo Filcams/Cgil di Modena invita tutte la lavoratrici e i lavoratori dei settori commercio-servizi-turismo ad aderire allo sciopero generale regionale giovedì 16 ottobre e a partecipare alla manifestazione a Bologna.

Lo sciopero del 16 ottobre prepara la grande manifestazione nazionale di sabato 25 ottobre a Roma “Lavoro, dignità, uguaglianza. Per cambiare l’Italia” , dove la Filcams/Cgil di Modena e i numerosi lavoratori parteciperanno con lo slogan “Non ci ha distrutto il terremoto, perché dovrebbe distruggerci Renzi ?”.

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    I pensionati modenesi sono sempre più smart, e non ritirano più la pensione
    Negli uffici postali della provincia di Modena meno pensioni cash allo sportello e sempre più accrediti su libretto o conto Bancoposta[...]