La scuola modello nata dal sisma nasce a Quarantoli

scuola QuarantoliSarà ufficialmente inaugurata sabato 18 ottobre alle ore 11 la Scuola Elementare “De Amicis” di Quarantoli, realizzata con il fondamentale contributo della Protezione Civile Regione Friuli Venezia Giulia. La cerimonia prevede il saluto delle autorità, il taglio del nastro ed un rinfresco. L’edificio, che sorge su un lotto di 2.745 metri quadrati, si compone di cinque aule, due laboratori didattici, la sala insegnanti, un ufficio/ambulatorio, una sala per i collaboratori scolastici, archivio e biblioteca. In ogni aula – spiega una nota del Comune – è presente una Lavagna Multimediale Interattiva (Lim) e la connessione Internet, per ottimizzare le attività didattiche. Grande spazio è dedicato anche al verde con un mini orto botanico e ampi spazi per la didattica open air.

La struttura portante è stata realizzata completamente in legno, con sistema di telaio cosiddetto “a secco” (con prefabbricazione in stabilimento e montaggio in cantiere). Grande attenzione è riservata al risparmio energetico: la scuola è in classe “A” e dotata di pannelli fotovoltaici, per una potenza complessiva di circa 20 kW, che consentono l’autoproduzione di energia elettrica. E così garantita inoltre una bassa dispersione di calore verso l’esterno grazie all’isolamento dell’edificio. E’ stato realizzato poi un doppio accesso (su via delle Valli n. 94 e sul retro dell’edificio), al fine di permettere anche il collegamento alla futura palestra, che sorgerà poco distante e che permetterà alla frazione di avere uno spazio per gli sport al coperto che non è mai esistito prima. La ditta ha inserito nel progetto, come miglioria, anche un’aula didattica esterna, un orto didattico e un piccolo anfiteatro per l’attività sportiva all’aperto.

Scuola Quarantoli orto botanicoL’edificio è stato progettato dall’ingegner Alberto Pellicciari. Ad aggiudicarsi la gara è stata la Coop Muratori di San Possidonio, per un importo di 967 mila euro circa Iva esclusa (955 mila più 12 mila di oneri per la sicurezza). A finanziare l’opera sarà in gran parte il generoso contributo di un milione di euro della Protezione Civile Regione Friuli Venezia Giulia, che aveva allestito il campo di accoglienza per sfollati di Quarantoli. Hanno inoltre contribuito per 50 mila euro i donatori sensibilizzati dalla Regione Emilia Romagna (tra i quali il Comune di Milano e diversi privati di ogni parte d’Italia) e la comunità di Folgaria.

Direttore dei lavori è stato l’architetto Martina Negrini, responsabile del procedimento per il Comune il geometra Silvano Pretto, coordinatore della sicurezza in fase di esecuzione l’architetto Paolo Cologni.

 

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Black Friday, ad Amazon Piacenza si sciopera
    Lo sciopero comincerà con il turno mattutino di venerdì e terminerà con l'inizio dello stesso turno di sabato[...]
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    La scrittrice col camice bianco: debutto letterario per la dottoressa Katia Durazzi
    Medico a Novi, fa parte della compagine di artisti che vede anche Doriano Novi, Giorgio Cavazza, Rino Fattori, Carlo Canevazzi, Luca Bompani[...]
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Al posto dell'ora di religione a scuola si fa zumba
    Un tempo - scherza Aimi (Fi) si diceva: "Non c'è più Religione", e non ci consola sapere che a Carpi al suo posto c'è finita la "Zumba". [...]
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    La ricostruzione dopo sisma Emilia finisce a Striscia la Notizia
    In Regione l'inviato del tg satirico di Canale 5 ha strappato un impegno a saldare il dovuto[...]
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    Operato al cervello mentre suona il clarinetto
    L'intervento, per asportare un tumore, a Ferrara. È il primo del genere in Italia[...]
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Nominati nuovi Maestri Assaggiatori per l'Aceto Balsamico Tradizione
    Il titolo viene rilasciato dopo 4 anni di degustazioni con almeno 40 assaggi all'anno. E un severo esame [...]
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Il sole splende e il clima è freddo: è Estate di San Martino
    Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino nuovo, che viene abbinato alle prime castagne.[...]
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Sla, premiata ricercatrice dell'ospedale Baggiovara
    Jessica Mandrioli, responsabile del Centro SLA, riceverà un finanziamento per una ricerca innovativa da svolgersi nei prossimi 2 anni sui meccanismi patogenetici della malattia[...]