SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Raccolta differenziata, Medolla al primo posto provinciale. Novi al quarto

La raccolta differenziata a livello provinciale nei primi sei mesi del 2014 ha raggiunto la quota del 58,5 per cento, in aumento rispetto al dato analogo dei primi sei mesi del 2013, quando la quota raggiunta era stata del 58,1 per cento. Nel primo semestre 2014 su un totale di 212 mila tonnellate di rifiuti urbani complessivamente prodotte (in calo rispetto alle 221 mila dello stesso periodo del 2013), oltre 124 mila sono state raccolte in modo differenziato. I dati, forniti principalmente dai gestori del servizio rifiuti (Hera, Aimag e Geovest) ed elaborati dall’Osservatorio provinciale rifiuti, sono disponibili sul sito web della Provincia di Modena, alla sezione Ambiente, pianificazione e gestione rifiuti.

Tra i Comuni più “ricicloni” al primo posto balza Medolla con l’87,7 per cento di rifiuti raccolti in modo differenziato, al secondo Nonantola con l’81,1 per cento, poi San Cesario con il 74,1 per cento e Novi con il 73,9 per cento. Modena raggiunge quota 57,6 per cento, Carpi, 60,2 e Sassuolo il 57,1. In montagna Pavullo raggiunge il 37,9 per cento, Prignano al 61,2 per cento e Guglia il 59,3 per cento.

Per quanto riguarda, più nello specifico, i comuni della Bassa (vedi tabella sotto), ovviamente al primo posto c’è sempre Medolla, seguita appunto da Novi e Bomporto, che completa il podio con il suo significativo 73,2%. Superano abbondantemente la media provinciale anche Bastiglia (65,2%) e San Possidonio (64,7%). All’ultimo posto nella graduatoria della Bassa c’è San Prospero (41,8%), ma nemmeno Camposanto (44,5%), Cavezzo (48,6%) e San Felice (49,9%) riescono a raggiungere la soglia del 50%.

Per quanto riguarda, infine, la composizione della differenziata la quota maggiore riguarda carta e cartone, poi frazione organica, sfalci e potature, vetro e lattine, plastica, legno, poi inerti, ingombranti, metalli, rifiuti elettronici ed elettrici (Raee), abiti e prodotti tessili, pneumatici. I dati non comprendono i quantitativi dei rifiuti derivanti dall’alluvione del gennaio 2014, classificati urbani ai sensi delle normative vigenti e raccolti attraverso servizi specifici attivati nei comuni maggiormente colpiti: a Bastiglia raccolte 2.527 tonnellate di rifiuti, Bomporto 756 tonnellate, Modena 161 tonnellate, oltre ai rifiuti liquidi raccolti dai gestori del servizio idrico integrato complessivamente pari a circa 1.400 tonnellate.

riciclata

 

Rubriche

Glocal
Le elezioni dei numeri
La Lega, partito politico che non ha mai nascosto il proprio euroscetticismo, anzi ne ha fatto anche una sorta di portabandiera, è il primo partito italiano che occuperà più scranni nell’Europarlamento.leggi tutto
Glocal
Finanza alternativa – le banche aprono al crowdfunding?
Sebbene in forte ritardo rispetto al Regno Unito, che già nel 2012 presentava numeri da capogiro, in Italia l’equity crowdfunding sta crescendo molto.leggi tutto
Emergenza fiumi, cosa accade in montagna? -LO SPECIALE
Disboscamento e consumo di suolo hanno conseguenze pesanti sull'attività dei corsi d'acqua che poi arrivano da noileggi tutto
Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    L'aereo di Fulvio Setti torna a rinnovata bellezza con il sorvolo delle Frecce Tricolori
    Cerimonia di inaugurazione del restaurato monumento che è diventato simbolo di Modena[...]
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    L'ex sindaco di Medolla Filippo Molinari braccio destro del presidente Bonaccini
    E' diventato capo della segreteria politica del presidente della Regione[...]
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Uno a destra, uno a sinistra: i fratelli Carlo e Giuliano Tassi divisi in Consiglio a Mirandola
    Carlo era uno dei papabili assessori se avesse vinto Ganzerli. Giuliano è tra i fedelissimi della Lega[...]
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Torna su strada la Ferrari 512 Modulo Concept
    Al Concorso d'Eleganza Villa d'Este[...]
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    Emergenza fiumi, ecco cosa succede nel groviglio di Modena Nord - LO SPECIALE
    All'interno dell'area golenale ricade l'importante svincolo autostradale A1 Autosole con l'A22 Autobrennero.[...]
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Il maggio più piovoso da 189 anni
    Lo dice l’Osservatorio Geofisico del DIEF - Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” di Unimore[...]
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Camion cade nel torrente di montagna, è lì da giorni e perde gasolio in acqua
    Il mezzo era posteggiato in un terreno che è stato eroso dalla piena facendolo precipitare nel torrente, affluente del Secchia[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: