Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Cinema che fu: Febbre da Cavallo

Un classico di Steno, nato come prodotto da cassetta e trasformato in film di culto. Buona lettura!

La locandina

La locandina

La trama

Tre impuniti della peggior natura (l’indossatore, il guardiamacchine e il nullafacente) passano le giornate con truffe articolate per racimolare i soldi necessari per scommettere ai cavalli.
Essendo pessimi scommettitori puntualmente perdono e Mandrake, l’anima del gruppo, va in bianco con la compagna, ricevendo insulti, oggetti in testa e improperi di ogni natura.

Verranno coinvolti n un processo farsa per una delle loro truffe meglio riuscite e verranno assolti per totale infermità mentale, in quanto malati del gioco e simpatici saltafossi.

Un film cult

Cosa definisce un cult movie dalla solita commedia italiana fomentata a maccheroni e peperoncino?
Nel caso specifico della pellicola in questione la nascita di un fan club sulla base del film (i febbristi) sicuramente ha inciso sulla sua rivalutazione.

Da profani è impossibile non amare le gag di Proietti dentro e fuori le lenzuola, la cialtroneria di Er Pomata interpretato da Montesano in stato di grazia o il simpatico meridionale guardiamacchine, che in un modo o nell’altro dà credito a questi due cialtroni e li segue pedissequamente.

La regia di Steno (a differenza di quella portata avanti dai suoi figli) non si discute e, grazie ad un’ottima scrittura, i tempi comici si susseguono a ritmo continuo, grazie ad una serie di personaggi corollari ineguagliabili: Manzotin il macellaio arricchito, la sorella del Pomata che lavora in banca ma ha un fiato mefitico che uccide qualsiasi cosa sul suo cammino, la nonna del Pomata che muore a comando per salvare dai debitori il nipote e così via.

Nonostante gli anni, le tecnologie e il cambiare del tempo il cast di Febbre da cavallo rimane nella memoria e nel cuore di tutti noi, grazie a nomi eccelsi della commedia italica.

Il motivo che rimbomba per tutto il film (e bum chica bum, e bum chica bum, e bum chica bum AAAAAAAAAAAAHHHHHH) si pianta nella testa dello spettatore e non lo abbandona facilmente, le gag basate su personaggi ingenuotti come il farmacista e il macellaio regalano momenti unici, grazie alla mimica eccezionale degli attori principali.

Concludendo

Un film all’inizio snobbato nelle sale cinematografiche grazie al VHS e agli incessanti passaggi in TV ha guadagnato una popolarità inaspettata, tanto da spingere i produttori a girare il seguito anni dopo. Un esempio classico della commedia italiana pura e semplice, senza troppi fronzoli, godibile ancora oggi grazie ad una scrittura pungente e a tempi comici straordinari. Da rivedere magari con gli amici per una serata spensierata.

Voto: 8/10

footer_marco

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
Economia e coronavirus: come uscirne
Purtroppo le politiche che i governi hanno adottato per affrontare la pandemia e la crisi economica sono contraddittorie e rischiano un fallimento catastrofico a lungo termine.leggi tutto
Consigli di salute
Cosa fare per il mal di denti col coronavirus?
Dal dentista solo per necessità non rinviabili. Le indicazioni sono chiare, solo urgenze. leggi tutto
Consigli di salute
Alito pesante, le cause
La visita dello specialista potrebbe rilevare una carie o un ascesso dentale su cui potrà intervenireleggi tutto
Consigli di salute
L'igiene orale ai tempi del coronavirus
La pulizia dei denti per i bambini segue un metodo diverso rispetto al quello indicato per gli adulti.leggi tutto
Consigli di salute
Le funzioni dei denti
La loro funzione primaria è quella di masticare il cibo che mangiamo. Ma c'è anche altroleggi tutto
Glocal
Emergenza Coronavirus: Piano promozione Made in Italy 2020
Presentato presso la sede del Ministero degli Affari Esteri il nuovo Piano straordinario per la promozione del Made in Italy 2020.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModenaleggi tutto
Consigli di salute
Perdita dei denti, le conseguenze
Nelle persone adulte la perdita di un dente e la sua mancata sostituzione può essere un danno più grave di quello che si pensaleggi tutto
Glocal
Gli effetti del Coronavirus sull'economia
Secondo gli analisti l’impatto economico del Coronavirus sarà di molto superiore a quello della Sars: la sindrome del 2003 ebbe un impatto sul PIL cinese di 25,3 miliardi di dollari, il coronavirus ha già superato quota 40 miliardi in pochi giorni.leggi tutto
Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si puòleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - "Non impariamo per la scuola, ma per la vita" Seneca
    Parliamo di formazione con Irina Sansò, responsabile di area presso ForModena[...]
    Disabilità e lavoro, la storia di Giulia di Concordia e della sua malattia rara
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]
    Disabilità e lavoro, intervista a Enrica Quaglio, manager risorse umane
    Integrare ed includere una risorsa diversamente abile con successo si può[...]

    Curiosità

    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Te c'hanno mai... ? L'appello anti Coronavirus dei bikers emiliani
    Infermieri e medici sono i veri eroi di questa emergenza, spiegano[...]
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    A spasso senza motivo, ora i controlli si fanno anche con il drone
    E' già in azione e ha coadiuvato le pattuglie della Polizia locale in auto e in moto[...]
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Azzardo: a Modena in un anno giocati 23 milioni in meno
    Nel 2019 sono diminuite le cifre spese in slot e videolottery. L’assessore Bosi: “Si cominciano a vedere gli effetti della riduzione degli orari e delle chiusure”[...]
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    Ferrara felice eccezione nell'incubo Coronavirus, ora si studia perchè
    A differenza delle altre province emiliane dove si contano a migliaia, è largamente la provincia meno colpita dell'Emilia-Romagna con poco più di 300 contagiati [...]
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    "Un grazie a chi ci aiuta": messaggio di sostegno per operatori sanitari con grazie@ausl.fe.it
    I messaggi verranno recapitati agli operatori e - raccolti in maniera sintetica – messi a disposizione dei cittadini[...]
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Salvataggio di un micino da parte dei Vigili del Fuoco di Mirandola
    Dopo numerosi tentativi, gli uomini sono riusciti a convincere e a portare in salvo il micio[...]
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Coronavirus, su Fb il gruppo che abbraccia la regione Emilia-Romagna
    Il gruppo Facebook "Emilia-Romagna Responsabile" che riunisce migliaia di cittadini di tutta la regione, da Piacenza a Rimini[...]
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    Costringe il cane all'ennesima passeggiatina per potere uscire, intervengono i Carabinieri
    La situazione rasenta il reato di “maltrattamento di animali”[...]