Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Una sera al cinema: La grande scommessa

Il film evento sulla grande crisi economica che si è abbattuta a livello mondiale. Buona lettura.

La locandina

La locandina

La trama

Quattro personaggi (interpretati da Christian Bale, Steve Carell, Ryan Gosling e Brad Pitt) notano una supervalutazione di titoli derivati basati sui mutui immobiliari: quando decidono di indagare scopriranno solo la punta di un iceberg marcio nel profondo e sfrutteranno questa situazione a loro vantaggio.

Economia for dummies

Basandomi su quanto affermato nel film e dalla mia basilare conoscenza economica possiamo riassumere così:

  • i mutui sub-prime venivano concessi a cani e porci, senza verificare l’affidabilità creditizia, passando da quelli tripla A (molto buoni) a tripla B (decisamente rischiosi)
  • sui mutui sub-prime sono stati creati altri prodotti, con tassi di rendimento altissimi stimati sulla solidità del mercato immobiliare
  • sui prodotti derivati da mutui sub-prime ne sono nati altri, generando una catena di Sant’Antonio
  • le agenzie di rating tendevano a rilasciare giudizi favorevoli alle banche a prescindere dalla bontà del titolo, spesso per non perdere clienti
  • il rating è la valutazione che riceve un titolo in Borsa: emanato dalle agenzie di rating serve ad indicare la bontà di un titolo e l’eventuale tossicità

Il film

La premessa era necessaria per contestualizzare il film e illustrare la semplicità con cui complessi concetti vengono semplificati, cosa che a molti film simili manca totalmente (causando abbocco, paralisi e coma al terzo stadio).

La Wall Street degli anni ’80 governata da Gekko è mutata e ora si basa su titoli di nuova concezione, più difficili da comprendere e spesso farciti con sotto-prodotti di qualità scadente. Le vere speculazioni oggi si basano sull’immateriale, su debiti concessi sulla base di altri debiti: al mancato pagamento dei primi è ovvio aspettarsi un crollo devastante dei successivi.

Un rating gonfiato artificiosamente e pompato nel sistema ha derubato 14 milioni di persone negli USA, lasciandole senza lavoro e senza casa.

A questo film va riconosciuto il merito di spiegare l’economia in modo semplice: quando lo spettatore è nel dubbio e le meningi iniziano a fumare intervengono personaggi famosi che, tramite esempi concreti, spiegano alcuni complicati termini economici.

I quattro attori prima citati sono credibili e ben calati nel personaggio: sempre particolare e buffo Christian Bale, molto determinato Brad Pitt, un inedito Steve Carell in un ruolo serio inaspettato, onestamente. Ryan Gosling gioca la parte del belloccio ma, sinceramente, se ne poteva fare comodamente a meno.

Concludendo

Dopo tanti tentativi mal riusciti finalmente una pellicola dove, in modo chiaro, si capisce cosa è successo e le origini che hanno portato allo sfacelo dell’economia mondiale.
Pressappochismo, interessi economici da parte di controllori e controllati, speculazioni da querela e ingordigia hanno devastato il sistema economico attuale: speriamo che vengano approntate misure per ridurre questi fenomeni in futuro, al fine di tutelare maggiormente anche i piccoli investitori. Consigliato per una serata educativa ma non noiosa, per assimilare e comprendere al meglio fenomeni economici più grandi di noi.

Voto: 9/10

 

footer_marco
Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Gregorio Paltrinieri fa sognare: suo il nuovo record europeo dei 1500 stile libero
    Gregorio Paltrinieri fa sognare: suo il nuovo record europeo dei 1500 stile libero
    Il precedente primato lo aveva stabilito alle Olimpiadi di Rio 2016.[...]
    Cinquant'anni di brindisi con Enoteca Regionale Emilia Romagna
    Cinquant'anni di brindisi con Enoteca Regionale Emilia Romagna
    L'associazione, nata nel 1970, ha lo scopo di promuovere e valorizzare le eccellenze vitivinicole regionali nel mondo[...]
    Per la grigliata di Ferragosto dei modenesi maiale e pollo mettono tutti d'accordo
    Per la grigliata di Ferragosto dei modenesi maiale e pollo mettono tutti d'accordo
    Si registra anche un aumento nei consumi di peperoni, melanzane e pomodori[...]
    Estate alle #giustedistanze, l’appello di Nek “Con tre piccole azioni si può fare la differenza”
    Nel suo videomessaggio NEK ricorda a tutti che “il coronavirus circola ancora; possiamo socializzare, ma con qualche accorgimento”[...]
    La Pico pattinaggio Mirandola chiude la stagione e saluta con un bel video
    La Pico pattinaggio Mirandola chiude la stagione e saluta con un bel video
    Realizzato per il progetto “Ruote e lame d’autore” organizzato da Uisp[...]
    Cagnolino disabile tenuto alla catena e mai curato, ora sta meglio, cammina ed è pronto per una vera casa
    Cagnolino disabile tenuto alla catena e mai curato, ora sta meglio, cammina ed è pronto per una vera casa
    E' stato ripulito, curato e lavato, e un artigiano ha costruito per lui un carettino: la gara di solidarietà raccontata dai volontari del canile[...]
    Ecco come i genitori scelgono le babysitter nell'estate 2020 in Emilia Romagna
    Ecco come i genitori scelgono le babysitter nell'estate 2020 in Emilia Romagna
    La media nazionale della tariffa oraria richiesta dalle babysitter è rimasta invariata rispetto all'anno precedente (2019), con circa 7,9 euro all'ora[...]