Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Cinema che fu: Bianco, Rosso e Verdone

Che senso ha oggi rivedere un film come Bianco, rosso e Verdone? Tanti anni sono passati (siamo arrivati al sequel Grande grosso e Verdone) e tante cose sono successe, eppure il film mantiene un’eccezionale attualità, ritraendo 3 umanità decisamente pittoresche e poetiche nel loro complesso. Buona lettura!

biancorossoverdoneLa trama

L’Italia viene chiamata al voto e così incontriamo i nostri tre personaggi: Furio lo scassabolle torinese, Mimmo il gnoccolone che confonde Vicenza con Verona (notare l’errore di locandina: la maglietta con scritto Mimmo la indossa Pasquale), Pasquale meridionale ingenuotto che ritorna dalla Germania e si fa rubare di tutto. Ovviamente queste tre maschere sono portate in vita sempre dallo stesso Verdone, che qui mostra il suo carattere poliedrico ed istrionico sia nelle vesti di regista che come attore.

Il film

Tra i personaggi secondari/comprimari troviamo la prostituta Milena Vukotic, grandissima attrice già vista nel ruolo della moglie di Fantozzi Pina/ la moglie del conte decaduto Mascetti in Amici Miei/ la nonna fighettina nel Medico in Famiglia e così via… La Vukotic riesce a dare al ruolo quel mix di tristezza ed ingenuità che lo rendono veramente unico, senza paragoni.

Altro personaggio che merita una menzione è la sora Lella (Lella Fabrizi), simpatica cuoca e caciarona romana qui nelle vesti di una nonna comunista che vuole rientrare nella capitale per votare, accompagnata dal nipote gnoccolone ed imbecille. Un’interpretazione magica, specialmente nella scena del cimitero dove compare una tenerezza ed una poesia che prima, a causa della sua forte caratterialità, non era emersa.

Ritornando alla storia, Furio (il marito spaccaciufole) rende la vita della moglie Magda e dei due figli AntonGiulio e AntonLuca un autentico inferno, a causa delle sue ossessioni maniaco compulsive e del suo perfezionismo esagerato, che supera qualunque limite umano accettabile. Dopo aver fatto il deficiente in autostrada compie un incidente e, una volta giunti al pronto soccorso, il dottore lo deve sedare perchè pensa che sia in stato confusionale: quando scopre che è così anche normalmente rimane senza parole.

Il personaggio di Magda, a differenza degli altri, ha una possibilità di cambiamento: arriva l’esploratore fascinoso su un Maggiolone blu elettrico che la conquista, offrendole una trombata serena dopo anni di stress coniugale e psicologico. Sulle prime ha forti remore sull’accettare queste avance, poi Fulvio contribuisce naturalmente a questo disprezzo (vedi il film di Godard) nostrano: dal cambiare una ruota già riparata per aspettare all’Aci fino all’autogrill, dove gli automobilisti gli spostano l’auto a forza (aveva creato una fila chilometrica per delle baggianate), l’esasperazione della gianduiotta Magda tocca il limite estremo e vede, nel fascinoso seduttore, la via di fuga ai suoi asfissianti problemi.

A questo punto la donna abbandona i figli in macchina davanti al seggio elettorale e scappa con l’uomo dei tamburi. Fulvio quindi si ritrova cornuto e con figli a carico… C’è anche da dire che Raul, il fascinoso seduttore, cerca solo una fuga estemporanea: tempo una settimana e Magda ritornerà alla casa coniugale (ovviamente chiedendo il divorzio).

Mimmo è il classico ingenuotto che fuori ha 30 anni ma dentro ne ha 8 massimo 12, dimostrandosi così inadatto alle varie situazioni e risultando nonna-dipendente. Non avendo raggiunto una piena maturità psichica vive dei consigli altrui e stressa la nonna, che spesso si diverte a prenderlo in giro e aburlarsi di lui (ma sempre con tenerezza ed amore). Nel film sarà il personaggio con l’epilogo peggiore, in quanto la simpatica nonna schiatta direttamente nella cabina elettorale: qui vediamo il grande tocco di Verdone, con la disperazione di Mimmo e la totale indifferenza degli scrutinatori, che si preoccupano soltanto della scheda mezza aperta/mezza chiusa.

Pasquale chiude la nostra storia: mentre ritorna a Matera spende un sacco di soldi in cianfrusaglie varie di dubbio gusto, asfissia tutti con l’odore delle sue ascelle puzzolenti e gira sempre con la maglietta a metà, mettendo in mostra una pancia a cocomero imbarazzante. Ovviamente la macchina con la targa tedesca non l’aiuta, e così gliela smembrano pezzo per pezzo. Pasquale, spinto dal desiderio di rivincita, prova a rubare anche lui delle borchie ma viene colto in castagna dopo neanche un minuto e viene malmenato da ignoti avventori presenti nelle vicinanze. Il personaggio non parla mai per tutto il film, salvo lo sproloquio liberatorio finale.

Concludendo

Un capolavoro di 3 ritratti italiani delineati con purezza ed eleganza, che strappano sorrisi sempre ponderati e mai sguaiati: un atto d’amore verso il cinema italiano, 10 pieno all’erede artistico di Sordi.
Dulcis in fundu: musiche composte da Ennio Morricone.

Voto: 10/10

footer_marco“CINEMA CHE FU”… LEGGI ANCHE:
Jolly Blu, il film degli 883Fantozzi icona modernaFebbre da Cavallo Compagni di scuola Chi trova un amico trova un tesoro

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Un novembre caldo e con tanta, tanta pioggia. E' nuovo record
    Più di metà della pioggia del 2019 è caduta nei soli due mesi di maggio e di novembre[...]
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    Voleva le caramelle e scappa di casa a 3 anni
    E' stata trovata al supermercato, in ciabatte e pigiama, che girovagava tra le corsie[...]
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Senza assicurazione, senza revisione e senza patente. E con l'hashish in tasca
    Un 32enne modenese è stato fermato perchè con la sua Peugeot 207 eseguiva manovre sospette[...]
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Cantando di draghi e fantasy, l'Ensemble Augusta di Mirandola premiato al Lucca Comics & Games
    Nella prestigiosa gara musicale dedicata al repertorio di colonne sonore Fantasy e sigle di cartoni animati [...]