SulPanaro Expo SulPanaro Expo

L’abbraccio di San Felice per Cherif, che va per 7 anni in giro per il mondo

Un giro del mondo lungo sette anni, che attraverserà in bicicletta 77 paesi, come quelle quantità che si leggono nelle favole, e che sarà improntato all’avventura e a portare un messaggio di pace, speranza e di positiva convivenza in un mondo che non abbia nè muri nè barriere. E’ il viaggio di Cherif, 29 anni, che è partito ieri da Sassuolo e oggi ha fatto tappa a San Felice sul Panaro. E’ un caro amico del nostro paese Cherif. Con la Croce Rossa sassolese durante il dramma del terremoto fu tra i primi a prestare aiuto, e tanti lo ricordano anche per le attività in ludoteca o di guardiania notturna in quei giorni del post sisma.

Questo slideshow richiede JavaScript.

E oggi San Felice lo ha accolto per dargli un abbraccio niente affatto virtuale e augurargli buona strada La prima tappa del suo lunghissimo viaggio in bici (prevede di fare almeno 150 mila chilometri) è stata la Sassuolo-San Felice sul Panaro, fatta con due amici in bici, Mariano Muffo ed Enrico Tirico, e qui nella Bassa ad aspettarlo c’erano gli amici della Croce Rossa Martina Berretti, Elamia Sherif, Alberto Moran e Gabriele Pauliscelli, e per la Croce Blu Tarik Kaaba il presidente Veronesi e l’indomabile Giliana Galeotti. L’assessora Giulia Orlandini ha portato per Cherif il gagliardetto del nostro Comune, che lo accompagnerà per tutto il viaggio.

Cherif racconta che ha scelto la bicicletta perchè è il mezzo migliore per entrare in contatto con le persone, il più economico e il più salutare.Parte con pochi soldi per non cadere nella tentazione di andare a dormire in albergo, nel caso ha un carta che si farà ricaricare da famiglia e amici e dai donatori che lo possono fare attraverso il suo sito. Niente sponsor, “sennò diventa solo un’operazione di marketing” e tanto spirito di adattamento. Dormirà in tenda e sacco a pelo, che si porta dietro, intende lavorare nelle tappe che farà per guadagnarsi da mangiare e ha la possibilità di fare tanto: parla quattro lingue (arabo, italiano, francese e inglese), vivere all’estero non gli fa paura (si è trasferito in Italia da Marocco a un anno, e ha già abitato in Francia, Gran Bretagna, Germania e Australia) e ha esperienze come chimico, pescatore, pizzaiolo, muratore e cameriere.

Se si rompe la bici? “La aggiusto io, o ne troverò un’altra”. Se finisci i soldi? “Lavorerò o me li farò mandare”. Se ti ammali  ce l’hai un’assicurazione? “Nessuno ha voluto farmela”. E poi, “insomma, è un’avventura, no? E io so che ce la farò”, proclama. E aggiunge: “Forse sarò pazzo, forse no, ma questo è ciò che amo fare. Viaggiare. 28 anni, sono uno dei tanti giovani disoccupati d’Italia. Ho smesso di lavorare nel 2014, decidendo cosi’ di intraprendere e realizzare ciò che sogno e amo di più, facendolo ogni giorno della mia vita. Viaggiare. Viaggiare verso luoghi, individui, nuovi ai miei occhi ed ai miei pensieri”.

Questi i paesi che Cherif attraverserà: Slovenia, Croazia, Serbia, Bulgaria, Grecia, Turchia, Iran, Turkmenistan, Uzbekistan, Tagikistan, Cina, Tibet, India, Sri Lanka, Nepal, Cina, Laos, Tailandia, Malesia, Singapore, Indonesia, Filippine, Cambogia, Vietnam, Cina, Taiwan, Cina, Corea del Nord, Corea del Sud, Giappone, Alaska, Canada, Stati Uniti, Messico, Cuba, Guatemala, Honduras, El Salvador, Nicaragua, Costa Rica, Panamà, Colombia, Ecuador, Perù, Bolivia, Cile, Argentina, Uruguay, Brasile, Sudafrica, Mozambico, Zambia, Tanzania, Kenia, Uganda, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Centrafricana, Camerun, Ciad, Niger, Burkina Faso, Mali, Senegal, Mauritania, Marocco, Spagna, Portogallo, Spagna, Francia, Regno Unito, Irlanda, Norvegia, Svezia, Finlandia, Russia, Bielorussia, Polonia,  Germania, Austria. Il ritorno fra sette anni e settanta giorni.

La sua avventura sarà raccontata on line sul sito www.hopeinbike.eu e sulla sua pagina facebook.

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: