Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Glocal – Le città-Stato esistono ancora

di Andrea Lodi

Si può definire una città-Stato come una zona geografica, solitamente di piccole dimensioni, che si trova sotto la giurisdizione di un’unica città e gode di un grado più o meno ampio di sovranità.

Le città-Stato nella storia

Le città-Stato erano un’istituzione comune in molte civiltà antiche, come nell’antica Grecia (la polis), in Fenicia (dove spiccava Biblo) e nelle civiltà precolombiane degli Aztechi e dei Maya.

Poi durante il Medioevo, molte città-Stato, tramite alleanze, si trasformarono in veri e propri Stati più vasti.

Le città-Stato oggi

“Pur non essendo affatto entità sovrane, e anzi, in alcuni casi, godendo di un’autonomia revocabile da parte delle autorità centrali, alcune città o territori metropolitani sono dotati di poteri speciali o più ampi di quelli normalmente forniti nel proprio paese, per via del loro status amministrativo (come nel caso di molte capitali), per la loro particolare situazione geografica (come le città spagnole in Africa) o, semplicemente, per la propria particolare tradizione politico-amministrativa (come in Virginia)”, si legge su Wikipedia.

Tra queste ricordiamo Città del Vaticano, che con i suoi 0,44 Kmq di superficie è la città-Stato più piccola del mondo e Tokyo, che con circa 14milioni di abitanti è la città-Stato più popolosa del mondo.

In realtà se valutiamo il rapporto esistente tra le grandi Capitali e la capacità di produrre ricchezza del Paese di appartenenza, ci rendiamo conto che l’economia globalizzata è fortemente “metropoli-centrica”.

Lo dice il Pil. Secondo il rapporto «Global cities of the future», pubblicato da McKinsey, entro il 2025, sulle principali grandi aree metropolitane del pianeta, si concentrerà oltre il 65% del Pil mondiale. Fa eco a questa notizia l’Eurostat, secondo la quale, le persone che lavorano nelle grandi Capitali superano di numero i residenti.

Le prime dieci aree metropolitane per Pil in miliardi di dollari sono:

Tokyo – Giappone (1.520 mld), New York – USA (1.210 mld), Los Angeles – USA (790 mld), Seul – Corea del Sud (780 mld), Londra – Regno Unito (731 mld), Parigi – Francia (670 mld), Osaka – Giappone (655 mld), Chicago – USA (525 mld), Mosca – Russia (520 mld), Shanghai – Cina (517 mld).

Londra e Parigi, rispettivamente al quinto e sesto posto della classifica, sono le uniche Capitali europee presenti nella lista.

Per trovare due Capitali italiane bisogna andare in alto nella classifica, tra il 50° e 65° posto per trovare Milano (200 mld) e Roma (173 mld).

Un fenomeno che evidenzia in modo lampante questa tendenza ad un’economia “metropoli-centrica”: Tokyo e Osaka producono da sole il 43% circa del Pil del Giappone, mentre Londra produce il 28% del Pil dell’intero Regno Unito.

Un fenomeno che crea problemi … ma non solo

Dati interessanti, ma al contempo preoccupanti. I problemi generati da questo fenomeno sono già evidenti. Da un lato si assisterà ovviamente ad un depauperamento di vasti territori dal punto di vista economico, ad un aumento degli spostamenti di sempre maggiori masse di persone dai luoghi di residenza a quelli del lavoro, nonché ad un divario socio-culturale che sta già causando seri problemi di governabilità. Basti pensare al Regno Unito ed alla vittoria del “Leave” al referendum sulla Brexit, voluta dalla maggioranza della popolazione che vive nella provincia, ma non dai londinesi.

Di diversa opinione è Davide Reina, economista d’impresa e professore alla SDA Bocconi. “Nel mondo attuale pensare in termini di stati-nazione è sempre meno utile – afferma il professore – Il Pil pro capite di queste aree cresce perché sono i luoghi dove il ‘brain power’ del pianeta incontra il capitale e genera progetti, imprese, sviluppo. Le città che fanno parte di questa competizione possono porsi due obiettivi alternativi: diventare leader assoluti all’interno della rete, oppure puntare sulla specializzazione settoriale (IT, turismo, farmaceutico, etc…). Milano, data la dimensione ridotta, deve puntare sulla specializzazione”.

Siamo ad una svolta, ad un evidente passaggio dall’”economia delle nazioni” di smithiana memoria, alla “economia delle città-Stato”.

sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto
Consigli di salute
Il rapporto tra denti e postura
Prima si va dal dentista, meglio è: sarà più semplice correggere un allineamento irregolare delle arcate e, quindi, un eventuale difetto della postura.leggi tutto
Glocal
Sud Italia in profonda crisi: cresce il divario tra Nord e Sud
Nel rapporto Svimez sul Mezzogiorno italiano, si delinea un quadro socio-economico sconcertante, a causa soprattutto della ormai consolidata incapacità delle istituzioni locali di erogare servizi che vadano verso il benessere di imprese e cittadini, e con una sempre maggiore presenza delle varie mafie locali all’interno delle istituzioni stesse.leggi tutto
Consigli di salute
I denti e la loro funzione: qual è la differenza fra incisivi, canini, premolari e molari?
Ogni tipo ha una posizione ben precisa lungo l’arcata dentale e svolge una funzione specificaleggi tutto
Glocal
Settore ICT: 45mila posti di lavoro nel triennio 2019 - 2021
Secondo un’indagine realizzata da Confindustria, su dati raccolti da Istat e Unioncamere, nel triennio 2019 – 2021, nel settore ICT si stima una offerta di lavoro che supererà le 45.000 unità.leggi tutto
Glocal
Il 50% della ricchezza mondiale in mano a pochi
Secondo una ricerca realizzata dalla Boston Consulting Group, denominata, “Global Wealth 2019: Reigniting Radical Growth”, la ricchezza finanziaria privata nel mondo a fine 2018 ha raggiunto i 206 mila miliardi di dollari: 1,9 volte il PIL mondiale.leggi tutto
Consigli di salute
Alzheimer, la salute di denti e gengive aiuta a ridurne il rischio
Uno studio ha dimostrato come parodontite e Alzheimer siano collegati: ecco perché prendersi cura dei denti è importante leggi tutto
Consigli di salute
Denti e postura, il legame è stretto
Tanti i disturbi correlati: emicrania, dolori nella masticazione, ma anche ernia del disco e tendiniti.leggi tutto
Glocal
Secondo trimestre del 2019: probabile PIL negativo
Il Rapporto annuale dell’Istat sulla situazione macroeconomica del Paese, sentenzia in modo chiaro che nel secondo trimestre dell’anno in corso è prevista una forte contrazione del PIL, al punto che si prevede una differenza negativa rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchDopo il sisma, tornano a suonare le campane della chiesa di Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Ecco il volto della mummia in 3D
    Ecco il volto della mummia in 3D
    Appartiene alla collezione egizia dei Musei civici di Modena[...]
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Nasce il Centro di soccorso e cura delle tartarughe marine
    Ha trovato casa nella sede di Arpae, dove sorgono due vasche ad hoc[...]
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    C'è un po' di Emilia-Romagna nel nuovo Governo
    Con i ministri Franceschini e De Micheli[...]
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    Praticamente tutti i giorni sopra i 30 gradi, agosto da incubo quello del 2019
    La temperatura minima più bassa è risultata di 18.9°C il giorno 16, un fresco solo relativo, di poco sotto la media.[...]
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Perde i sensi da sola in casa, dopo 3 giorni la salva il dentista
    Non si era presentata a un appuntamento e l'uomo si era preoccupato[...]
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    "Spostate quel cammello". Ubriaco crea scompiglio a San Felice
    A bordo della sua auto si era fermato in mezzo alla strada e si era messo a suonare convulsamente il clacson[...]
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    Troppa plastica nei mari, ce lo ricorda il container diventato opera d'arte a Novi
    L'opera è stata ideata e realizzata da 3 artisti: Marcello Buganza in arte Cello, Emma Gandolfi (Zia Memmi) e Stefano Tincani.[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: