Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

La nuova rivoluzione industriale

Occorre andare indietro di quasi trent’anni per assistere al grande salto dell’industria manifatturiera europea: qui si produceva infatti oltre il 40% del valore aggiunto generato dal comparto manifatturiero.
Erano gli anni della robotizzazione dei processi industriali, con i primi vagiti dell’interconnessione digitale.
Secondo l’UNIDO, l’Agenzia delle Nazioni Unite per lo sviluppo industriale, il Nordamerica e l’Asia rappresentavano rispettivamente il 23% ed il 28% dell’intero comparto.

INDUSTRIA 4.0

Oggi la situazione è notevolmente cambiata: in un quarto di secolo l’Europa ha perso il 13,2% del valore aggiunto; ora la parte del leone la fa l’Asia, che rappresenta il 44,6% del valore aggiunto prodotto dal manifatturiero nel mondo. L’America del Nord, l’altro grande polo produttivo del pianeta, grazie soprattutto a significativi investimenti in Ricerca & Sviluppo, ha saputo dimostrare, a differenza dell’Europa, una certa tenuta: in venticinque anni ha perso poco più del 2%.

In Italia, sempre in pauroso ritardo rispetto agli altri paesi, si parla di Industria 4.0. Per l’appunto, se ne parla. Le misure approntate dal Governo per incentivare le imprese ad investire nelle nuove tecnologie (quali?) riguardano solo “timide” agevolazioni fiscali, per ottenere le quali, spesso, occorre entrare in impervi percorsi burocratici poco chiari che hanno come risultato finale, la mancata adesione da parte delle nostre imprese.

DISOCCUPAZIONE E MODELLI ECONOMICI

Israele, con un tasso di disoccupazione del 5,8%, un’economia sviluppata in vari settori e che vanta il più alto tasso di investimento in ricerca e sviluppo per PIL al mondo, ha addirittura elaborato un modello economico approntato sulla conoscenza. Noi facciamo chiacchere, organizziamo convegni, diamo lavoro a ricercatori ed universitari perché ci raccontino quali modelli imprenditoriali innovativi (non) possiamo assolutamente applicare, mentre i lontani israeliani investono pesantemente e realmente (senza chiacchere) sul personale qualificato, ritenendo gli “almost fifty” una risorsa, e non un peso sociale.

In Italia la situazione è ben diversa. I disoccupati “senior”, quelli che hanno perso il posto di lavoro dopo aver oltrepassato la soglia dei 50 anni, rappresentano un problema che è andato peggiorando negli anni della crisi: oggi ne fanno parte quasi 500mila lavoratori, in prevalenza uomini (61%), con una crescita record nel giro di dieci anni, +225%, che ha più che triplicato i 150mila del 2006. Non solo i giovani, dunque, hanno pagato il conto salato della crisi.

LA POLITICA

E la politica quali ricette ha offerto al Paese per risolvere, con un piano di medio/lungo periodo, la situazione?
Già la politica. Ormai assorta più a combattere per la propria autolegittimazione che a preoccuparsi dello stato di salute del Paese, dal punto di vista del mercato del lavoro, ha puntato soprattutto sull’aumento della precarizzazione dei lavoratori. Fenomeno che un tempo interessava soprattutto i giovani, ma che oggi vede interessare l’intera popolazione lavorativa, con particolare attenzione verso la fascia sopracitata degli “over fifty”. Gli altri, coloro che un lavoro ce l’hanno, non è che stiano molto meglio: l’aumento del costo del lavoro, i compensi più bassi d’Europa e la diminuzione del welfare non ci rende una popolazione particolarmente ricca e felice. E questo incide molto sulla produttività complessiva del Paese (che tra parentesi è una delle più basse tra i Paesi a capitalismo avanzato).

La vera nuova rivoluzione industriale/digitale interessa i Paesi asiatici. Troppo facile risolvere la questione con la solita “solfa” del basso costo del lavoro. Non è quello il problema. Si tratta di ben altro. Ne è una prova Israele. Efficienza, idee chiare, competenza, controllo, innovazione, stato presente. E’ questo su cui stanno puntando i Paesi asiatici. Se continuiamo così, la possibilità di attingere ad un bacino di lavoratori a basso costo (vedi alla voce immigrazione) sarà l’unica possibilità, per le nostre imprese, per essere competitive.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Crisi economica: l'innovazione tecnologica come cura
La crisi economica da Covid-19 ci impone di riprogettare il modello imprenditoriale delle nostre imprese, mentre in alcuni casi si dovrà riprendere il primordiale concetto di “innovazione di prodotto e di processo”.leggi tutto
Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Airone resta impigliato con un'ala ai rami di un albero, salvato
    Airone resta impigliato con un'ala ai rami di un albero, salvato
    E' accaduto ai laghetti di Sant'Anna. Gli uomini dei Vigili del Fuoco hanno raggiunto l'isolotto con battello pneumatico[...]
    Turista partorisce in spiaggia in Romagna
    Turista partorisce in spiaggia in Romagna
    E' stato usato l'altopralate per chiedere fosse un medico o un'infermiera per prestare aiuto[...]
    A Mirandola si fa il sorbetto al Lambrusco di Sorbara made in Bassa
    A Mirandola si fa il sorbetto al Lambrusco di Sorbara made in Bassa
    Un sorbetto al Lambrusco di Sorbara, di un inconfondibile colore rosa delicato[...]
    Alle due di notte proiettano film porno sul maxischermo in piazza
    Alle due di notte proiettano film porno sul maxischermo in piazza
    Un 24enne e una decina di suoi amici si godevano lo spettacolo interrotto dai Carabinieri[...]
    San Felice, alla gelateria Cicci due clienti molto speciali
    San Felice, alla gelateria Cicci due clienti molto speciali
    Due bellissime alpaca hanno apprezzato il gelato, ma anche il prato di fronte alla gelateria[...]
    Nuova strumentazione per osservare i temporali estivi e la volta celeste all'Osservatorio Geofisico di Unimore
    Nuova strumentazione per osservare i temporali estivi e la volta celeste all'Osservatorio Geofisico di Unimore
    Unimore metterà la testa tra le nuvole grazie ad una nuova strumentazione della quale si è dotata l’Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari. [...]
    Turismo e cultura, Stefano Accorsi ambasciatore delle bellezze dell'Emilia-Romagna
    Turismo e cultura, Stefano Accorsi ambasciatore delle bellezze dell'Emilia-Romagna
    L'attore testimonial delle Città d'arte e del Cineturismo per i prossimi tre anni: "Raccontiamo una terra autentica, piena di primati e di eccellenze" [...]