Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Eletto il nuovo Consiglio provinciale Avis

Nel 2016 nel territorio modenese l’AVIS provinciale ha effettuato 52.158 donazioni complessive  pari ad oltre il 20% della raccolta regionale. Fatte le percentuali, 1 donazione su 5 di sangue intero in regione viene da Modena, 1 su 3 per quanto riguarda la donazione di plasma. La nostra provincia mantiene il primato anche per numero di associati Avis, 29.570 pari al 20,2%. del totale regionale, di cui il 62,2% uomini e il 37,8% donne. Sono 12.514,  il 42,3%, gli avisini modenesi che rientrano nella fascia d’età tra i 18 e i 40 anni. I dati della raccolta sono stati illustrati nella 56° Assemblea Provinciale dell’Associazione che sabato 8 aprile si è svolta a Villa Casino Riva di Nonantola e che ha riunito i delegati di tutte le cinquanta sedi comunali del territorio modenese. L’andamento della raccolta del 2016 in provincia ha registrato un lieve calo complessivo dello 0,76% che corrisponde a 402 donazioni in meno rispetto al 2015, di cui 190 di sangue intero ( – 0,57%), 102 di plasma  (- 0,59%), 110 di piastrine (- 6,42%). Molto promettente d’altro canto l’aumento del numero di donatori: 974 pari al 3,41% in più rispetto all’anno precedente. All’incremento dei donatori corrisponde un calo del numero di donazioni per singolo donatore, in media 1,82% nell’anno. Un fattore questo dovuto ai mutati stili di vita (ad esempio la maggior frequenza di viaggi all’estero) a causa dei quali sono richiesti più controlli e sospensioni cautelative per la sicurezza del sangue raccolto. All’ordine del giorno dell’assemblea provinciale anche il rinnovo del consiglio direttivo che rimarrà in carica per i prossimi quattro anni. Ai 35 nuovi consiglieri spetterà il compito di nominare, entro 30 giorni dalla elezione, il nuovo presidente provinciale. La stessa cosa è già avvenuta nelle assemblee comunali, che allo scadere del quadriennio hanno rinnovato le proprie cariche sociali fino al 2020. Nella sua relazione il presidente Maurizio Pirazzoli ha sottolineato lo straordinario sforzo di dirigenti e donatori nel mantenere sostanzialmente stabili i livelli di raccolta che hanno garantito non solo l’autosufficienza provinciale, ma anche la disponibilità di unità sangue per le zone carenti e in momenti di emergenza. Il presidente ha poi ribadito l’importanza del radicamento territoriale del sistema sangue in provincia di Modena, con la presenza Avis in tutti i comuni che contribuisce a creare una comunità solidale. Nel 2016 è stato messa a regime anche l’intera rete delle sedi, con il ripristino e il rinnovamento in particolare di quelle colpite dal terremoto, così come si è mantenuto compatta la struttura di volontariato, formato e aggiornato, che è il vero motore dell’associazione. Il dottor Giovanni Ceccherelli, responsabile del Servizio di Medicina Trasfusionale del Policlinico di Modena, nell’illustrare i dati sull’utilizzo del sangue ha ribadito come il Centro sia riuscito nel 2016 a soddisfare il fabbisogno di tutta la provincia e anche a far fronte alle richieste del Centro Regionale del Sangue, sempre gestite in continua sinergia con Avis. Modena risulta essere anche la più grossa produttrice di plasma della regione, con oltre 17.000 donazioni effettuate nel 2016. In prospettiva sarà necessario incentivare presso i donatori proprio la raccolta di plasma, altrettanto vitale e certamente non “di serie B” rispetto a quella del sangue. 

AVIS PROVINCIALE: IL NUOVO CONSIGLIO DIRETTIVO

L’Assemblea dei delegati dell’Avis Provinciale di Modena ha eletto sabato 8 aprile i componenti del consiglio direttivo che sarà in carica per il quadriennio 2017/2020

Ecco i loro nomi:

 

CONSIGLIO PROVINCIALE

1)         Giovanna Arletti – Carpi

2)         Giovanna Barbieri – Formigine

3)         Enrico Benetti – Concordia

4)         Gianni Benincasa – Ravarino

5)         Matteo Benuzzi – Piumazzo 

6)         Daniela Biagini – Medolla

7)         Giulio Borgonovi – Finale Emilia

8)         Elisa Borghi – Cavezzo

9)         Fabio Campioli – Formigine

10)       Nunziato Capone – Pavullo

11)       Luca Candini – Cavezzo

12)       Paolo Canè – Modena

13)       Loris Casagrandi – Zocca

14)       Lucia Casula – Vignola

15)       Carlo Contini – Carpi

16)       Maurizio Ferrari – Modena

17)       Angelo Fregni – Spilamberto

18)       Gianfranco Gardini – Savignano

19)       Iliana Giardiello – Modena

20)       Giorgio Giuliani – Formigine

21)       Renzo Lelli – Guiglia

22)       Maria Silvia Lugli – Campogalliano

23)       Guido Maffei – Mirandola

24)       Enrico Piccinini – Nonantola

25)       Maurizio Pirazzoli – Modena

26)       Pierluigi Piumi – Serramazzoni

27)       Antonio Ragazzi – Modena

28)       Paolo Serri – Spilamberto

29)       Franco Severi – Carpi

30)       Ludovica Scarcella – Ravarino

31)       Ernesto Stanzani – Castelvetro

32)       Cristiano Terenziani – Carpi

33)       Mirella Testi – Mirandola

34)       Giuliana Tini – Novi di Modena

35)       Giorgio Barbieri – Sassuolo

 

Il consiglio direttivo si insedierà il 20 aprile nella prima riunione che prevede l’elezione del  presidente provinciale e le cariche di vice presidente, segretario, tesoriere e responsabili delle commissioni.  

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    L'animale è stato preso e curato dai volontari de Il Pettirosso[...]
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    Pare ce ne siano in circolazione soltanto due esemplari.[...]
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    Coinvolge 4 palazzine , 30 famiglie,4 scaffali e 156 libri divisi in 4 gruppi (39 libri per palazzina).[...]
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    E' l’opera in vetro di Murano installata nell’anello centrale verde della rotatoria tra via Nuova Estense e via Vignolese.[...]
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Il sito che verrà aggiornato periodicamente, è ricco di immagini suggestive e si sviluppa in cinque aree tematiche - conosci, esplora, gusto, shopping e agenda - che rendono intuitiva la ricerca dei contenuti.[...]
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    A sostegno di tutti i bambini cardiopatici congeniti e del personale medico ospedaliero che sta lottando contro il Covid.[...]
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Si guarda alla bella stagione nella città dei Pico con la tracciatura ed installazione delle indicazioni, avvenuta nei giorni scorsi di tre percorsi ciclabili di varia lunghezza, per appassionati, ma pure per semplici cicloamatori e per le famiglie.[...]
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    L’audiolibro ha scalato le classifiche nazionali di podcast di racconti per bambini contando 30mila riproduzioni su Youtube e altre sette piattaforme streaming[...]
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    L'associazione si è presentata pubblicamente con un evento online sabato 20 marzo[...]