Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Il premier Gentiloni incontra i sindaci terremotati

“Sono due i momenti che di questa visita rimarranno impressi nella mia mente per sempre: l’incontro coi bambini e l”incontro con gli operai con una azienda che ha tenuto botta, che anche dopo il terremoto è rimasta qui e non se n’è andata., una scelta vincente”. Così il primo ministro Paolo Gentiloni commenta la sua visita “a sorpresa” definita nei dettagli solo all’ultimo momento, nella Bassa terremotata, avvenuta oggi  martedì 9 maggio. 

Dall’Emilia colpita nel maggio del 2012 dal terremoto – ha detto Gentiloni – “dobbiamo mandare un altro messaggio che è un messaggio di vicinanza a quelle popolazioni, ai concittadini dell’Italia centrale che, alcuni mesi fa, sono stati colpiti da una tragedia non meno grave di quella che ha colpito questi territori cinque anni fa”. “Dobbiamo sentirli vicini – ha aggiunto riferendosi agli abitanti del centro Italia, gli abbiamo prestato Vasco Errani per la qualità del suo lavoro e per il lavoro straordinario fatto in Emilia. Se si lavora insieme – ha proseguito – con i sindaci, con le istituzioni locali, regionali, nazionali, se si lavora di squadra, se il Parlamento approva norme come quelle per l’Emilia e per quelle regioni” del centro “siamo sulla strada giusta per una ricostruzione all’altezza del grande Paese – ha concluso – che è l’Italia”.

“Dobbiamo prendere l’impegno – ha detto ancora – a completare questa strada: anche la visita del presidente della Repubblica tra un paio di settimane sarà l’occasione per ribadirlo”.

Rivolgendosi ai sindaci delle cittadine colpite dal terremoto del maggio del 2012, Gentiloni ha poi aggiunto che “l’Emilia ha potuto sempre contare sulla forza e la qualità delle proprie istituzioni regionali e locali ma anche sul contributo dei Governi nazionali per le attività di ricostruzione”. Questo, ha proseguito, “ha dimostrato una delle grandissime qualità del nostro Paese: la capacità di stare insieme, di fare squadra, di reagire insieme e di affrontare e rispondere alle difficoltà. Grazie – ha concluso – di averci dato questo insegnamento”.

A cinque anni dal sisma del maggio del 2012 che colpì l’Emilia il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, è giunto a Crevalcore, uno dei paesi del Bolognese raggiunto dalle scosse del terremoto. Il premier, come primo appuntamento, si è intrattenuto nella sede della Magneti Marelli dove ha incontrato il management. L’impianto che occupa un’area di 30 mila metri quadrati e conta su 300 dipendenti è dedicata alla produzione di componenti per auto.
    Nel maggio del 2012, la struttura era stata fortemente compromessa ma in soli sei mesi di lavoro l’azienda era riuscita a completare le operazioni di ricostruzione. Allora vennero stanziati 3,4 milioni di euro dal commissario per la ricostruzione e 1,8 milioni da parte dell’assicurazione dell’azienda.

********* LA DIRETTA ************

I saluti e gli omaggi
Ore 13.30 Termina il discorso di Gentiloni e parte per Bologna

Ora 13 10 parla Gentiloni

Ore 13 Il presidente dell’emilia-Romagna, Stefano Bonaccini:

“La ricostruzione non è terminata ma sono tante le cose da fare. Non ho dubbi che potrà essere realizzata nel giro di pochi anni e sono sicuro sarà ricordata come esemplare al pari di Friuli. Abbiamo chiesto opera fondamentale come Cispadana che potrà essere incentivo a sviluppo di questa regione”

ORE 12.45 Il sindaco di Crevalcore presenta le richieste dei terremotati (video)

 

ORE 12.30 Il premier è giunto a Crevalcore

 

********************************************************

Di seguito gli appuntamenti previsti:

Ore 11.30: Arrivo a Crevalcore (Bologna) e visita allo stabilimento Magneti Marelli;

Ore 12.10: Visita alle scuole elementari Gaetano Lodi e Marco Polo;

Ore 12.30: Intervento all’incontro con i sindaci dei comuni colpiti dal sisma del 2012 (Auditorium);

Ore 15: Visita al Laboratorio unico metropolitano dell’Ospedale Maggiore di Bologna e intervento in Aula Magna;

Ore 17: Intervento alla Conferenza sulla Diplomazia della Scienza, organizzata dalla Fondazione per la Collaborazione tra i popoli, presso Palazzo D’Accursio.

********************************************************

Gentiloni a Crevalcore: il video riassuntivo

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Il miracolo di Marchionne: il modello della fabbrica piatta
Il modello della fabbrica “piatta”. Così Marchionne ha rivoluzionato FCAleggi tutto
Glocal
Le start up innovative in Italia, il nuovo report
Secondo l’ultimo “rapporto sulla situazione delle startup innovative in Italia”, le startup innovative iscritte all’apposito Albo, sono 11.899, il 3,2% di tutte le società di capitali di recente costituzione.leggi tutto
Invalidità e Pensioni, ecco le prestazioni possibili
Ce lo spiega l'esperta risorse umane Francesca Monari con la supervisione di Elisa Bergamaschi, impiegata presso uno studio di Consulenti del Lavoro di Mirandolaleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Lavoro e Ambiente. Un futuro "green" per le nuove generazioni.
Il treno della “rivoluzione verde” sta passando ora, non possiamo permetterci di perderloleggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Notizie, lavoro e molto altro con Francesca Monarileggi tutto
Il caffè della domenica con Francesca Monari
Il tempo di un caffè per leggere le notizie del momento, sul mondo del lavoro ma non solo!leggi tutto
Glocal
Trump: un pericolo per la democrazia
Quanto sta accadendo in questi giorni negli Stati Uniti, deve essere un monito per le democrazie dell’intero Pianeta.leggi tutto
Glocal
L'incompetenza del manager
L’Italia, tra i tanti primati che detiene nel campo dell’inefficienza e dell’inadeguatezza, si trova purtroppo anche ai primi posti, tra i Paesi a capitalismo avanzato, per l’incompetenza dei propri manager.leggi tutto
Glocal
Le organizzazioni aziendali al tempo del Covid-19
Occorre riprogrammare la nostra quotidianità, lasciando da parte gli interessi personali concentrandosi su altre forme di benessere, che tengano conto della salute e degli interessi dell’intera comunità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disability Manager, Il “facilitatore” ponte tra aziende e lavoratori diversamente abili
    La rubrica "Disabilità e diritto al lavoro" di Francesca Monari[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]

    Curiosità

    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    Capriolo esausto salvato nel parcheggio di un'industria ceramica
    L'animale è stato preso e curato dai volontari de Il Pettirosso[...]
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    La banconota del Comune di Soliera: 50 centesimi del 1873
    Pare ce ne siano in circolazione soltanto due esemplari.[...]
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    A Nonantola apre la prima Biblioteca Condominiale
    Coinvolge 4 palazzine , 30 famiglie,4 scaffali e 156 libri divisi in 4 gruppi (39 libri per palazzina).[...]
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    Rimesso al nuovo il "Grappolo d'uva" della rotonda modenese
    E' l’opera in vetro di Murano installata nell’anello centrale verde della rotatoria tra via Nuova Estense e via Vignolese.[...]
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Mirandola e le terre dei Pico sono online su un nuovo sito web
    Il sito che verrà aggiornato periodicamente, è ricco di immagini suggestive e si sviluppa in cinque aree tematiche - conosci, esplora, gusto, shopping e agenda - che rendono intuitiva la ricerca dei contenuti.[...]
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    Mirandola, Pasta Dallari con i Piccoli Grandi Cuori per il Policlinico di Sant’Orsola
    A sostegno di tutti i bambini cardiopatici congeniti e del personale medico ospedaliero che sta lottando contro il Covid.[...]
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Mirandola, alla scoperta dei territorio su tre diversi percorsi ciclabili
    Si guarda alla bella stagione nella città dei Pico con la tracciatura ed installazione delle indicazioni, avvenuta nei giorni scorsi di tre percorsi ciclabili di varia lunghezza, per appassionati, ma pure per semplici cicloamatori e per le famiglie.[...]
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    “Favole al telefono” di Gianni Rodari: l'audiolibro dei record
    L’audiolibro ha scalato le classifiche nazionali di podcast di racconti per bambini contando 30mila riproduzioni su Youtube e altre sette piattaforme streaming[...]
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    Medolla: è nata “L’alveare nell’albero”, l’associazione per chi ama le api
    L'associazione si è presentata pubblicamente con un evento online sabato 20 marzo[...]