Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017
SulPanaro Expo SulPanaro Expo

A Cavezzo e Mirandola due nuovi Commendatori, a Medolla un Cavaliere del lavoro. E ai Belli di Concordia la Medaglia d’oro al valor civile

Giorgio Polastri e Antonio Altobello insigniti Commendatori, Gianni Bellini Cavaliere e per Renzo e Carla Belli la Medaglia d’Oro al Valore civile. Per i Belli: “Sono le onorificenze conferite in Prefettura a Modena. 

La motivazione per i Belli.

“Titolari della farmacia del paese, durante un forte sisma, nonostante il grave lutto per l’improvvisa perdita pochi giorni prima del figlio, allestivano nel giardino antistante la propria abitazione un centro di accoglienza per le persone che avevano perso la casa, garantendo, inoltre, la fornitura dei farmaci all’intera popolazione anche gratuitamente. Splendido esempio di umana solidarietà e di elevate virtù civiche”

I coniugi Belli e Cestari con il vicesindaco Bozzoli e la rappresentanza di Federfarma.
Courtesy of Modena Today

MEDAGLIE DELLA LIBERAZIONE

Il Ministero della Difesa, con l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, sulla base di una risoluzione parlamentare approvata dalla VII Commissione della Camera dei Deputati, ha disposto la consegna di una medaglia commemorativa denominata “Medaglia della Liberazione” ai partigiani, agli ex internati nei lager nazisti, ai combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze Armate ancora in vita alla data del 25 aprile 2015, nonché, in caso di decesso o di impedimento, ai loro familiari.

Il riconoscimento è finalizzato a ricordare l’impegno, spesso a rischio della propria vita, di uomini e donne per affermare i principi di libertà e indipendenza sui quali si fonda la Repubblica e la Costituzione, nonché per trasmetterne i relativi valori alle nuove generazioni.

La “Medaglia della Liberazione” è coniata in bronzo e reca un particolare della cancellata di ingresso alle Fosse Ardeatine.

INSIGNITI

  1. Sig. Ivo CHILETTI

  2. Sig. Gilberto MAI

MEDAGLIA D’ONORE AD EX INTERNATI

L’art. 1 commi 1271-1276 della legge 27 dicembre 2006, n. 296 ha previsto la concessione di una “Medaglia d’Onore ai cittadini italiani, sia militari che civili, ed ai familiari dei deceduti che siano stati deportati o internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale”.

La procedura prevede la presentazione di una istanza da parte degli interessati accompagnata da una relazione, redatta in forma di autocertificazione, con l’indicazione delle informazioni sulla cattura, sulla deportazione, sull’internamento e sull’eventuale posto di lavoro. A tale relazione devono essere aggiunte fotocopie di documenti che comprovino lo stato di internato.

Le istanze sono valutate da un apposito Comitato, istituito dalla citata normativa, composto dal Presidente del Consiglio dei Ministri o suo delegato e da rappresentanti dei Ministeri della Difesa, dell’Interno e dell’Economia e delle Finanze nonché da rappresentanti delle Associazioni dei reduci dalla prigionia e dall’internamento.

INSIGNITI

  1. Sig. Settimo BUSI – deceduto – ritira il nipote Maurizio

  2. Sig. Gino COSTI

  3. Sig. Francesco MONTEPELOSO – deceduto – ritira il nipote Francesco Mario

  4. Sig. Alfredo SCASSILLO – deceduto – ritira la figlia Anna Maria

  5. Sig. Luciano VENTURI – deceduto – ritira il figlio Ivano

ONORIFICENZE DELL’ORDINE AL MERITO

DELLA REPUBBLICA ITALIANA

CAVALIERI

  1. Cav. Pierangelo BARATTA – Modena – Ufficiale dell’Arma dei Carabinieri Forestale

  2. Cav. Gianni BELLINI- Medolla – Imprenditore nel settore biomedicale

  3. Cav. Pietro CANTORE – Modena – Antiquario

  4. Cav. Pasquale LA TORRE – Carpi – Sottotenente dei Carabinieri in pensione

COMMENDATORI

  1. Comm. Antonio ALTOBELLO – Mirandola – Imprenditore nel settore del restauro

  2. Comm. Giorgio POLASTRI – Cavezzo – Imprenditore nel settore del restauro

MEDAGLIE D’ORO AL MERITO CIVILE

  1. Dr. Renzo BELLI e Dr.ssa Carla CESTARI – Concordia sulla Secchia – Titolari di farmacia

MOTIVAZIONE

Titolari della farmacia del paese, durante un forte sisma, nonostante il grave lutto per l’improvvisa perdita pochi giorni prima del figlio, allestivano nel giardino antistante la propria abitazione un centro di accoglienza per le persone che avevano perso la casa, garantendo, inoltre, la fornitura dei farmaci all’intera popolazione anche gratuitamente.

Splendido esempio di umana solidarietà e di elevate virtù civiche.

20 e 29 maggio 2012 – Concordia sulla Secchia”

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017

Rubriche

Glocal
La responsabilità sociale fa bene ai conti aziendali
Il 74% degli italiani privilegia marchi aziendali che portano avanti azioni di valorizzazione delle diversità.leggi tutto
Glocal
L'economia del turpiloquio
Viviamo in una società dove il turpiloquio viene fin troppo (ab)usato come strumento per umiliare, opprimere e calpestare il prossimo, e che ha assunto un ruolo preponderante nella comunicazione tra gli individui.leggi tutto
Glocal
LA PAROLA AI MANAGER: l'Innovation Manager
Da alcuni giorni è stato pubblicato l’elenco dei consulenti dell’Albo del Mise per gli “Innovation Manager”.leggi tutto
Consigli di salute
Carie: un nemico silenzioso che può causare gravi malattie al cuore e ad altri organi
L’igiene orale? È più importante di quanto si possa immaginare. leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: il Fractional Management
Il Fractional Manager non è che un Temporary Manager che in taluni casi opera part time.leggi tutto
Glocal
La parola ai manager: TEMPORARY MANAGEMENT, una opportunità per le PMI
Si può definire il TM come un manager a cui viene affidata la gestione temporanea di un determinato progetto, lavorando con un mandato operativo e integrandosi con la proprietà aziendale.leggi tutto
Consigli di salute
Insulino resistenza e alimentazione, il parere della dottoressa Federica Felicioni
L’invecchiamento stesso può predisporre alla insulino-resistenza con il conseguente aumento della glicemia.leggi tutto
Eco sisma bonus, tutto quel che bisogna sapere
Lo studio dell'architetto Malaguti di Concordia ci aiuta a capire cosa bisogna fare per ottenerlo.leggi tutto
Consigli di salute
Stress da rientro? L'alimentazione può dare una mano
Un’ importante strategia che consente di aumentare il livello di serotonina è effettuare un’attività fisica regolareleggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchCome mandare via le cimici da casa, parla l'esperto
    • WatchLe sfogline trap di Mirandola
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Il suo cagnolino venne sbranato da un pittbull: sarà risarcita di spese e danni morali
    Il suo cagnolino venne sbranato da un pittbull: sarà risarcita di spese e danni morali
    Il giudici ha riconosciuto il valore del particolare legame che legava la padrona al proprio cane[...]
    Ritorna il freddo, attenzione ai contatori dell’acqua
    Ritorna il freddo, attenzione ai contatori dell’acqua
    Hera diffonde alcuni semplici accorgimenti che possono evitare disagi nella fruizione del servizio e spese impreviste[...]
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Nido gigante al cimitero di Cavezzo, il web si mobilita e sentenzia: sono vespulae germanicae
    Personale della ditta che ha in gestione le operazioni cimiteriali ha già provveduto a metterlo in sicurezza e rimuoverlo[...]
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    A Gorghetto pescato un pesce siluro di oltre 2 metri
    Una volta fatta la foto di rito il pesce siluro è stato liberato[...]
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    La piena del Panaro vista dal drone - FOTO E VIDEO
    l Consorzio Bonifica Burana ha mandato in volo un drone per riprendere le immagini dell'ultima storica ondata di piena[...]
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    A Medolla la parrocchia di Villafranca fa scuola: è la più seguita d'Europa su Instagram
    Ha oltre 1200 fan digitali, niente male per una piattaforma web dove spopolano balletti e influencers, ricette e panorami [...]
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    Alla Acetum Cavezzo 200 dipendenti a scuola di sicurezza
    In occasione del primo Safety day dell'azienda prima produttrice di balsamico al mondo[...]