Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
Testata Giornalistica reg Trib. MO aut. 20/2017

Medolla e Novi sono i migliori comuni ricicloni d’Emilia-Romagna

Con l’87,8% di differenziata, e 60,1 kg procapite di indifferenziato Medolla è la città che assieme a Novi vanta il primato di avere i più bravi cittadini nel fare la raccolta differenziata. Primo in regione anche san Possidonio per la carta, mentre Mirandola, Cavezzo, San Possidonio, Concordia e San Prospero hanno gli studenti più bravi a seguire i progetti scolastici. E questo anche prima di vedere i risultati della raccolta porta a porta con tariffa puntale che a Medolla e ovunque, stanno facendo balzare la percentuale di rifiuto differenziato un po’ ovunque nella Bassa oltre il 90%

LEGGI ANCHE  CAVEZZO, IL PORTA A PORTA FUNZIONA, CON LA DIFFERENZIATA SIAMO AL 92%

Si è tenuto ieri a Roma la premiazione nazionale de “Comuni Ricicloni”, l’iniziativa di Legambiente Nazionale, patrocinata dal Ministero per l’Ambiente che premia le comunità locali, amministratori e cittadini, che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti.
In questa edizione del concorso è stato posto l’accento sui Comuni Rifiuti Free, ovvero quei comuni che risultano avere, oltre ad una percentuale di raccolta differenziata (RD) uguale o superiore al 65%, una produzione procapite di rifiuto indifferenziato (data dalla somma del secco residuo e dalla quota non recuperata dei rifiuti ingombranti) inferiore o uguale ai 75 Kg/anno/abitante.

LEGGI ANCHE: L’ANNUNCIO DEL COMUNE, PARTONO LE MULTE PER CHI ABBANDONA LA SPAZZATURA

Le classifiche sono state stilate su base regionale e prendendo a riferimento i dati dell’anno 2016: per l’Emilia Romagna i due comuni vincitori assoluti risultano essere Medolla per i Comuni sotto i 10.000 abitanti e Novi di Modena per i Comuni sopra i 10.000 abitanti. Anche i Comuni di Carpi e Soliera si aggiudicano il titolo di Comuni Rifiuti Free per gli ottimi risultati conseguiti. In Emilia Romagna sono stati complessivamente 5 i Comuni ad aggiudicarsi il titolo, di cui 4 Comuni gestiti da AIMAG con il sistema di raccolta domiciliare.

Tra i Comuni sotto i 5000 abitanti, San Possidonio si è classificato primo per la raccolta differenziata della carta e dell’organico. Menzione speciale anche per il progetto “Una scuola che fa la differenza”, che ha interessato 150 classi e 2500 studenti di alcuni istituti di Mirandola, Cavezzo, San Possidonio, Concordia e San Prospero.

Ma i cittadini che sono così bravi pagheranno di meno oppure no? E’ la domanda che si pongono tanti dopo aver visto le prospettive di costi che Aimag ha fatto circolare (leggi l’articolo). Per quanto riguarda Medolla, il sindaco Filippo Molinari a chi gli chiede se dopo questo premio si pagherà di meno di Tari risponde: “La Tari a Medolla e’ calata del 20% lo scorso anno e del 5% quest’anno Enrico. Ovvio che non sarà sempre così perché siamo già intorno al 90% di differenziato. Con la puntuale però pagheranno meno quelli che conferiranno meno rifiuto indifferenziato, questo sì”

Da Novi il sindaco Enrico Diacci commenta: “Questo importante risultato, ottenuto grazie alla sensibilità dei cittadini e al sistema di raccolta differenziata porta a porta gestito da Aimag, dev’essere di incoraggiamento alla nuova amministrazione a migliorare ulteriormente gli obiettivi raggiunti e a perseguire con determinazione i propri obiettivi di sostenibilità ambientale”

IL COMMENTO POLITICO

.Ecco la dichiarazione di Simona Arletti, responsabile Sostenibilità e Stili di vita nella Segreteria provinciale del Pd:

“Quello che emerge da questi dati è il quadro di una provincia che si sta seriamente impegnando sull’obiettivo condiviso a livello regionale nel Piano regionale dei rifiuti di ridurre i kg pro-capite prodotti e di continuare un impegno storico dei nostri territori sulla raccolta differenziata. Quest’anno – spiega la Arletti in una nota-   va ricordato che Legambiente ha introdotto dei nuovi criteri nella classifica: per entrare nella rosa della gestione sostenibile dei rifiuti di Comuni ricicloni, non solo si deve rispettare l’obiettivo di legge del 65% sulla raccolta differenziata ma si deve anche puntare sulla qualità e sulle politiche di prevenzione. Per questo nelle graduatorie, suddivise su base regionale e per capoluoghi, sopra e sotto i 10mila abitanti, compaiono solo quei Comuni ricicloni i cui cittadini hanno conferito nel contenitore del secco meno di 75 Kg all’anno di rifiuto non riciclabile. Quella dei Comuni ricicloni è una rivoluzione silenziosa e una riforma anti-spreco che fa bene alle nostre città, alla Regione e al Paese, perché dimostra che l’economia circolare è già in parte in atto e che un’Italia che trasforma i rifiuti in risorsa è un sogno realizzabile. Per continuare ponendosi obiettivi sempre più sfidanti oltre all’impegno delle Amministrazioni e dei cittadini, è importante l’introduzione attraverso apposita normativa, di un sistema di tariffazione puntuale su larga scala, definendo un nuovo sistema di incentivi e disincentivi affinché la prevenzione e il riciclo siano sempre più convenienti”.

Seguici su Facebook:
sulPanaro.net - Testata Giornalistica registrata al Tribunale di Modena aut. 20/2017
SulPanaro Expo

Rubriche

Glocal
Dall'emergenza sanitaria all'emergenza occupazionale
Sono in corso in questi giorni alcune misure per contrastare il danno occupazionale. Tra le misure: incentivi per far ripartire le assunzioni stabili, meno paletti sui contratti a termine, nuove risorse per la Cig e detassazione degli aumenti dei Ccnl.leggi tutto
Glocal
BTP Futura, il primo titolo di Stato interamente dedicato ai risparmiatori retail
Il Governo presenta una vera e propria novità per i risparmiatori italiani particolarmente affezionati ai titoli di Stato: il BTP Futura. Un nuovo Titolo di Stato dedicato esclusivamente ai risparmiatori individuali.leggi tutto
Glocal
Covid-19: call di Civic Action per le migliori pratiche di senso civico
Civic Action va alla ricerca di tutte quelle esperienze e pratiche che hanno il potenziale per svilupparsi anche dopo l’emergenza, per costituire la base di un nuovo e più robusto tessuto civico.leggi tutto
Glocal
Quali Paesi danno il meglio nella lotta al Covid-19
Una ricerca realizzata da ECV, classifica gli Stati colpiti dal virus in tre categorie: Winning (vincenti), Nearly there (quasi arrivati) e Need action (bisogno di azione).leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protetteleggi tutto
Glocal
Covid-19: i provvedimenti dell'UE per il rilancio dell'economia
La Commissione europea ha predisposto un piano che non ha precedenti: oltre 1.000 miliardi di euro per assistere imprese e famiglie nel contrasto al Covid19.leggi tutto
Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienzaleggi tutto
Glocal
Covid19: i Paesi con la migliore Sanità al mondo
La pandemia del virus Covid19 sta mettendo in crisi Paesi che vantano sistemi sanitari considerati tra i più eccellenti e performanti del mondo.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchRompe l'argine del Diversivo a Finale Emilia
    • WatchLa stella cadente di Capodanno, trovati i frammenti
    • WatchDue ragazzini nei guai per aver distrutto le lapidi dei partigiani

    Disabilità e diritto al lavoro

    Disabilità e diritto al lavoro - Assunzioni obbligatorie L.68/99 sospese per Covid
    Per due mesisospesi gli adempimenti relativi sia ai disabili sia ai soggetti appartenenti alle altre categorie protette[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - Intervista a Cristiana Casarini, che ci racconta come si lavora in carrozzina
    L'esperta di risorse umane Francesca Monari raccoglie la testimonanza dell'impiegata comunale di Finale Emilia nota per i suoi libri e le attività di beneficienza[...]
    Disabilità e diritto al lavoro - L'autismo ai tempi del Coronavirus
    Intervista a Cristina, mamma di Francesco e Lorenzo.[...]

    Curiosità

    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    Finale Emilia, torna alla Chiesa del Seminario lo "Sposalizio di Santa Caterina"
    In occasione della festa di San Zenone che si terrà giovedì 9 luglio ore 21, presso il Chiostro del Seminario, i cittadini potranno contemplare l'opera[...]
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    Giugno 2020, mese mite e tanto piovoso: è caduta tanta pioggia come in 4 mesi
    “In giugno, in bene o in male, c'è sempre un temporale”, questo proverbio riepiloga il bilancio meteo del mese appena trascorso[...]
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Coronavirus, il grande cuore degli emiliano-romagnoli: donati alla sanità quasi 70 milioni di euro
    Ora la grande generosità dei donatori viene raccolta e ‘raccontata’ in un sito, “Donazioni” [...]
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Coronavirus e il distretto del biomedicale in prima linea, è uscito il libro che racconta quei giorni
    Scritto da Alberto Nicolini e dalla redazione di Innovabiomed Magazine racconta la storia del Distretto Biomedicale Mirandolese, e della sua straordinaria risposta all'emergenza Covid-19[...]
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Aceto Balsamico di Modena e McDonald's, la partnership continua con le nuove McChicken Variation
    Due nuovi panini all’insegna di innovazione, attenzione alla valorizzazione del gusto e del territorio italiano, passione per ingredienti di qualità[...]
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il 2019 anno caldo, piovoso e pericoloso, con 133 allerte Protezione Civile
    Il bilancio dell'anno passato, che indica lo sviluppo futuro, con temperature sempre più calde. Online il Rapporto Idrometeoclima di Arpae[...]
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    Il balletto delle tasse a Medolla: vanno su, vanno giù ma alla fine il cittadino paga di più
    L'ultimo taglio delle imposte comunali non copre il corposo aumento che c'era stato appena sei mesi fa[...]