SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Tagli ai servizi, ricostruzione bloccata, conti che non tornano. Un anno di Giunta Palazzi secondo Stefano Lugli – Lettere al direttore

Tagli ai servizi, ricostruzione bloccata, conti che non tornano. Un anno di Giunta Palazzi secondo Stefano Lugli consigliere comunale di Sinistra Civica che scrive una catilinaria contro la maggioranza che governa Finale Emilia.

Ecco il testo.

In questi giorni ricorre il primo anniversario della giunta Palazzi, e da parte di Sinistra Civica per Finale Emilia sono doverose alcune considerazioni.
Ci troviamo di fronte ad una giunta che “galleggia” recitando il “gioco delle parti”, con la conseguenza che l’immobilismo è l’elemento caratterizzante il primo anno della giunta e della maggioranza leghista.

La ricostruzione pubblica è ancora al palo: Municipio, Teatro, Duomo, Castello delle Rocche, Torre dei Modenesi, Centro sportivo e piscina esterna sono fermi al nastro di partenza. Manca una progettualità organica per il centro storico, della annunciata Pro Loco non si vede traccia e l’unica novità è quella dell’ufficio del Giudice di pace, costato il doppio di quanto preventivato e le cui spese di gestione sono interamente a carico del Comune, nonostante serva l’intera area nord.

Manca una strategia per mettere in sicurezza il bilancio senza far pagare ai cittadini gli errori delle precedenti giunte. Si “galleggia” nella speranza che il Governo continui a prevedere la proroga del pagamento dei mutui per i comuni terremotati. Senza questo provvedimento – come ammette lo stesso Sindaco – la giunta non è in grado di far quadrare i conti e il Comune va dritto al commissariamento.

Un’evidente carenza nella programmazione fa sì che in più occasioni i tempi della giunta non coincidano con quelli dei cittadini: l’erba viene tagliata quando è alta un metro e mezzo, le iscrizioni ai centri estivi si aprano a scuola già chiusa, le convenzioni con le associazioni vengano rinnovate non prima di 4 mesi dalla loro scadenza.

Lo smaltimento dei rifiuti continua ad essere un salasso senza vedere alcun miglioramento nel servizio. Anzi siamo al paradosso che per evitare l’abbandono di rifiuti si spostano i cassonetti, aumentando i disagi per i cittadini, anziché pretendere da Geovest un miglioramento nella raccolta dei rifiuti.

Mano pensate sui servizi sociali e scolastici, utilizzati per fare cassa sia tagliandone alcuni (scuolabus, assistenza mensa scolastica, sostegno all’handicap) sia aumentandone il costo mediamente del 25%. È in questi settori che la demagogia leghista offre il peggio di sé, peccato che a volte vada a sbattere contro il muro dell’impraticabilità di proposte sbagliate costringendo il Consiglio a discutere due volte il medesimo oggetto, come nel caso del regolamento per l’edilizia residenziale pubblica.

E quando i problemi non trovano soluzione la scusa è la stessa del primo giorno: è colpa della precedente giunta, se non addirittura di 70 anni di “governi comunisti”. Una litania ormai stucchevole, perchè i problemi di Finale Emilia li conosciamo e i responsabili sappiamo chi sono. Ora servono soluzioni.
A un anno dall’insediamento del Sindaco Palazzi l’impressione è che alla giunta leghista manchi completamente un’idea di città futura e condivisa a cui lavorare e che si navighi a vista tentando il più possibile di scansare i problemi. Ma per Finale Emilia non è sufficiente galleggiare, Finale Emilia ha urgente bisogno di essere guidata verso porti sicuri.
I virgolettati sono parole del sindaco in consiglio comunale, e rendono l’idea dell’assenza di programmazione e di una giunta che pratica la cattiva politica del comportarsi esattamente con gli stessi metodi che contestava quando si trovava sui banchi dell’opposizione.

Stefano Lugli
Consigliere comunale Sinistra Civica per Finale Emilia

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: