Modena Nerd, appuntamento con fumetti e videogames in Fiera

Sabato 16 e domenica 17 settembre torna a Modena, nel quartiere fieristico, l’appuntamento per gli appassionati di fumetti, videogiochi e cultura digitale con Modena Nerd, organizzata da ModenaFiere con il patrocinio del Comune di Modena e le sponsorizzazioni di Conad e BPER Banca.

Videogiochi, Fumetti e Youtuber sono le tre aree in cui si articolerà la seconda edizione di Modena Nerd, che lo scorso anno ha registrato la partecipazione di oltre 14mila visitatori. 

Nell’area Fumetti – oltre 100 gli espositori presenti – parteciperanno importanti case editrici specializzate, come la modenese Panini Comics, RW Lion e Saldapress, che in anteprima proporranno novità, chicche da collezione ed esclusive dei fumetti Marvel, DC Comics, manga giapponesi e serie straniere inedite. Saranno presenti molti autori di fama internazionale, tra cui Matteo Casali – che ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con Gli Scorpioni del Deserto (Casterman/Rizzoli-Lizard) e scritto La Neve se ne Frega, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue – e Giuseppe Camuncoli, tra i disegnatori più apprezzati di Spider-Man. Non mancheranno alcuni tra i più noti talent scout del fumetto italiano ed europeo che valuteranno le opere di quanti aspirano a diventare a loro volta professionisti nel mondo dei comics. Da segnalare che molti tra gli autori di fumetti, in fiera (tra cui Giuseppe Camuncoli, Mirka Andolfo, Laura Braga, Carmine Di Giandomenico, Jessica ‘Laputyn’ Cioffi), doneranno alcune loro opere per raccogliere fondi a favore dell’Associazione ‘Insuperabili’ Onlus, per creare scuole di calcio volte a ragazzi con disabilità. L’asta di beneficienza per aggiudicarsi una delle loro creazioni è fissata per sabato 16 settembre dalle ore 17.30.

Vasta anche la programmazione dedicata ai videogiochi, settore che, oltre a far divertire, continua a crescere anche in termini economici. Nei primi cinque mesi del 2017 il mercato dei videogames ha fatturato in Italia 206 milioni di euro (+7,5% rispetto al 2016), mentre sono più di 251mila le console entrate nelle case degli italiani da gennaio a maggio.

A Modena Nerd i visitatori potranno trovare oltre 300 postazioni free to play, 80 delle quali collocate nell’area Retrogaming, tornei con i titoli più amati di ieri e di oggi come Tekken 7, Call of Duty, Infinite Warfare, Fifa 17, Doom o Quake, effettuare prove gratuite di realtà virtuale e salire su un vero e proprio ring da boxe per misurarsi con i beat’em up, ovvero ‘giochi picchiaduro’. Uno spazio poi è stato riservato alle decine di team di sviluppatori di software house indie (etichette indipendenti) che presenteranno le loro ultime creazioni. 

E sempre a proposito di videogiochi, novità di Modena Nerd 2017 sarà la ‘Nerd Jam’, ovvero la sfida ambiziosa rivolta a tutti i developers o aspiranti tali di creare un videogioco in sole trenta ore. Si tratta di una vera e propria maratona di sviluppo di videogiochi dedicata al mondo Nerd, aperta a programmatori, artisti, sound designer, game designer professionisti e non, e a tutti quelli che, anche senza conoscenze tecniche, vogliono provare l’esperienza di far parte di un piccolo team di Game Developers.  La Sala Quattrocento al primo piano di ModenaFiere resterà aperta dalle ore 10.00 di sabato 16 settembre alle ore 16 di domenica 17 settembre. Iscrizione gratuita al link https://www.eventbrite.it/e/biglietti-modena-nerd-jam-2017-37236803281. I premi sono offerti da Event Horizon School of Digital Art, buoni Amazon da 50 euro per tutti i membri del team vincitore.

Nell’area dedicata al mondo dei video in rete si potranno incontrare venti tra i più famosi Youtuber italiani. Tra loro Gli Autogol, Awed, Il Pancio, Giorgio Cappello di Paglia, Playerinside, Riccardo Dose, GaBBoDSQ, vere e proprie star del web, la cui “odiens” ha raggiunto cifre da capogiro: 3 milioni e mezzo di iscritti ai propri canali con una stratosferica quota di quasi 523 milioni di visualizzazioni. 

Novità assoluta di quest’anno sarà l’Area Robot Invasion: uno spazio dedicato ai mecha, robot presenti in numerose opere di fantasia, dalla letteratura ai manga e agli anime. Tra gli ospiti i modellisti di fama mondiale Stefano Marchetti, designer, prototipista, prop maker e modellista, e Luca “Kallamity” Zampriolo, poliedrico artista, designer, illustratore e modellista. 

Da segnalare un’area dove esperti tatuatori proporranno tatuaggi in stile rigorosamente Nerd; uno spazio di intrattenimento dedicato agli Anni ‘80, con quiz, interviste e animazioni, e la tappa del Campionato nazionale Cosplay organizzato da Epicos, i cui partecipanti si sfideranno indossando i panni dei protagonisti di manga giapponesi, fumetti, film e serie tv. 

Uno spazio speciale sarà poi riservato ai mattoncini Lego, nell’Area Temporary Bricks: 300mq destinati a un grande classico del divertimento, dove sarà possibile ammirare e provare le ultime proposte del settore e dare sfogo a fantasia e creatività partecipando al contest Brick-Art Gallery.

Domenica 17 settembre, alle ore 17, è in programma lo show dal vivo di Giorgio Vanni, voce delle sigle di famosi cartoon come Dragon Ball, Pokemon e Naruto, che su Youtube registrano milioni di visualizzazioni.

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]