Sicurezza a Novi, per la Lega Nord è un “far west”

Per la Lega Nord a Novi è allarme sicurezza. A denunciare la situazione è il consigliere comunale leghista Enrico Rossi Barattini, che è intervenuto con un comunicato stampa all’indomani dell’assalto al bancomat.

Ma questa non doveva essere una Giunta nella quale la sicurezza assumeva un ruolo principale? Ma questa Giunta non doveva essere il governo dei cittadini vicino al popolo pronta ad intervenire a tutela dei Novesi? Balle! Tutte balle. Sulla sicurezza Diacci dimostra di essere della medesima pasta del precedente Sindaco. Ossia il nulla, semplicemente il nulla”.

“A dire il vero – prosegue il consigliere leghista – che la Giunta Diacci facesse acqua nel merito ne avevamo avuto già prova all’ultimo Consiglio comunale, dove il Sindaco con i suoi consiglieri avevano bocciato (ricordiamolo: in questi tempi di crisi economica in cui si chiedono ai cittadini costanti sacrifici) un o.d.g. (ordine del giorno), peraltro appoggiato da tutta l’opposizione, con cui si proponeva un taglio agli stipendi dei membri della Giunta, per poi votare subito dopo insieme al PD contro il mio o.d.g. volto a non accogliere nessun presunto profugo”. “Questa Giunta naviga nel caos, sui tagli ai costi della politica c’è da vergognarsi su come si sono comportati non tagliandosi nessun “privilegio”, sulla lotta all’immigrazione sono forse peggio delle giunte di sinistra e, da ultimo, anche sulla sicurezza dimostrano ogni giorno la totale mancanza di polso del territorio, palesando sempre di più il flop che già preannunciavamo in campagna elettorale. L’unica speranza è che la loro eterogeneità li porti prima o poi a implodere e al voto anticipato. Novi merita di meglio del Sindaco Diacci”.

LEGGI ANCHE:

Assalto al bancomat, bomba distrugge l’intera banca

 

Sul Panaro on air

    • WatchStefano e Gabriele si sposano, è la prima unione civile della Bassa
    • WatchCasa Famiglia e giovani immigrati: parla il sindaco di Medolla Filippo Molinari
    • WatchA San Prospero ecco lo stato in cui versa via Verdeta

    Curiosità

    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    A nuoto per lo Stretto di Messina: la grande impresa di tre atleti disabili di Mirandola
    I nuotatori di Atlantide Onlus sono partiti venerdì mattina alla volta del Sud. Si chiamano Yuri Gasparini, Emiliano Pasquini e Calogero Serrafini[...]
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Pronto il calendario 2018 della Polizia
    Il ricavato della vendita sarà destinato all'Unicef per sostenere il progetto “Italia – Emergenza bambini migranti”.[...]
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    Ruba una scarpa sola, denunciato uomo con una gamba sola
    È accaduto nei pressi del centro commerciale Borgogioioso di via dell'Industria a Carpi[...]
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Modena Park, Vasco Rossi e il suo popolo in un video sul concertone del 1 luglio
    Pubblichiamo il video del Comunedi Modena che in meno di cinque minuti fa rivivere le sensazioni di quella giornata sulle note di “Un mondo migliore”.[...]
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Cavezzo, l'aceto balsamico di Modena Igp è stato comprato dagli inglesi
    Associated British Foods acquista l'azienda di Cavezzo Acetum spa, i cui marchi includono Mazzetti, Acetum e Fini.[...]
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    Grande festa per i ragazzi classe 1947 di via Milazzo
    A organizzarla il signor Vilmo Pellacani che ha voluto festeggiare i 70 anni con i suoi amici di infanzia e con i nati a Mirandola nel 1947 [...]
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Arrivano i divani e le poltrone coi nomi dei paesi della Bassa
    Si chiamano Medolla, Bomporto, Bastiglia e Soliera. E non trascurano le località come Limidi e Villafranca.[...]
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    Prende forma la statua per Luciano Pavarotti: ecco come sarà
    L’artista prescelto per la realizzazione dell’opera è Stefano Pierotti, il quale a Roma harealizzato la scultura in ricordo di Papa Giovanni Paolo II[...]