“Tuo figlio è nei guai, servono soldi”. La truffa corre sul filo del telefono

“Tuo figlio è nei guai, servono soldi”. La telefonata squarcia la tranquillità della casa e la paura sale. Cosa è successo? Come sta? Ma è una truffa, solo una truffa per spillare denaro. I malviventi si fingono parenti, carabinieri, avvocati. Menzogne, mirate unicamente a far soldi.

L’ultima truffa è stata tentata l’altro giorno a Carpi, dove un coppia di anziani genitori ha ricevuta la telefonata di un sedicente carabiniere. “Annunciava che mio fratello aveva creato un incidente stradale grave – racconta la figlia su Facebook – hanno fatto credere che avrebbero dovuto portare subito dei soldi per non far finire mio fratello in carcere. Per fortuna sono arrivate mia sorella e mia nipote che hanno preso il telefono e, come per magia, i due soggetti all’altro capo del filo si sono accorti di avere sbagliato numero. Purtroppo i miei  – racconta ancora la donna – erano in lacrime e devastati dalla telefonata”.

Se a Carpi la truffa è stata sventata dall’intervento dei parenti, a Modena invece ne sono andate a segno due.

La prima è avvenuta ai danni di una nonnina di 88 anni, che è stata derubata di denaro e gioielli. La dinamica è la stessa, una telefonata a casa. La truffatrice al telefono si è finta una nipote cui si era rotto il telefono e che aveva avuto un incidente. Anche in questo caso, secondo la bugia raccontata dalla truffatrice, servivano soldi, tanti soldi per aiutarla a usicre dai guai. Siccome l’88enne aveva solo 400 euro, la ragazza ha spiegato che sarebbero andati bene anche ori e gioielli. Subito dopo alla porta dell’anziana si è presentato un giovane, che si è spacciato come amico della finta nipote e ha preso tutto. 

L’altra truffa ha riguardato una signora, che è stata raggiunta dalla telefonata di un uomo che si spacciava come avvocato e che aveva informazioni molto precise sul nome del figlio e sulla macchina che guidava (probabilmente prese dai social). Ha raccontato la solita storia dell’incidente stradale, dei danni, della paura delle denunce. Ma con un po’ di denaro si sarebbe messo tutto a posto. “Le mando una collega a prendere i soldi, signora, bisogna far presto”, ha detto il finto avvocato. E così la donna ha consegnato a uno sconosciuto 500 euro e tutti gioielli che aveva in casa.

 

 

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]