Maxi allevamento di maiali a Finale, l’azienda: “Sarà piccolo e attento al benessere degli animali”

Maxi allevamento di maiali a Finale, l’azienda: “Sarà piccolo e attento al benessere degli animali”. Così dal gruppo Cascone si cerca di ridimensionare le preoccupazioni nate con la notizia del progetto alla Quattrina e che hanno portato anche a una raccolta firme per stopparlo che ha raccolto decine di migliaia di firme. Nel nuovo centro zootecnico, spiegano, saranno allevati solo maiali, e in numero inferiore a quanti ce ne fossero prima del terremoto, non più di 2160 capi. Per quanto rigurda il benessere degli animali, aggingono, saranno adottate le migliori tecniche disponibili per garantirlo.

Ma ecco il testo della nota.

“Sono state diffuse notizie inesatte e fuorvianti circa la conduzione e la dimensione del centro zootecnico di futura realizzazione – spiegano i Cascone – Al momento del sisma l’allevamento era in attività, come risulta dimostrabile dai registri di carico e scarico del centro. La compatibilità urbanistica è stata verificata e dimostrata, come risulta dagli elaborati progettuali depositati. A ora il centro zootecnico opera in una fabbricato che ospita 660 posti suino. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo capannone, in sostituzione delle strutture danneggiate, in grado di ospitare fino ad un massimo di 2160 posti. La consistenza finale sarà quindi pari ad un massimo di 2820 capi. A tale proposito si ricorda che nella gestione precedente il centro zootecnico era in grado di ospitare fino ad un massimo di 3676 capi.Il progetto prevede unicamente l’allevamento di suini da carne. Il gruppo Cascone non si è mai occupato, né intende occuparsi nel futuro, dell’allevamento di altre specie animali. Sia sotto il profilo progettuale che gestionale, il gruppo opera nel pieno rispetto della normativa sul benessere degli animali e adotta le migliori tecniche disponibili finalizzate alle riduzione degli impatti sull’ambiente. Sia sotto il profilo progettuale che gestionale, il gruppo Cascone adotta i severissimi protocolli di adesione alla filiera produttiva del Prosciutto di Parma. Il gruppo Cascone dichiara infine di essere pronto a difendere in ogni sede istituzionale la correttezza del proprio operato nei confronti di notizie o accuse che si rivelassero prive di fondamento”.
 
LEGGI ANCHE

Sul Panaro on air

    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa
    • WatchAttrezzature d'epoca per l'esercitazione dei pompieri

    Curiosità

    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Addio a Lando Fiorini, la voce di Roma dall'infanzia a Disvetro di Cavezzo e a Novi
    Passò qui l'infanzia nei difficilissimi anni del Dopoguerra[...]
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Si innamora a prima vista e ora la cerca su Facebook
    Un govane di Quistello, dopo aver incrociato gli occhi con una coetanea di Carpi a una cena [...]
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tuning al Motor Show, quando il sogno americano è made in... Crevalcore
    Tra le curiosità del Motor Show, nel padiglione dedicato al tuning spiccava anche una Camaro anni '70 rivitalizzata da un'officina di Beni Comunali [...]
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Il vino rubato e sequestrato dato in dono alla Croce Rossa
    Si tratta di oltre mille bottiglie che erano state trovate dalla Polizia in un furgone abbandonato sulla Canaletto[...]
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    E nella piazza terremotata si addobba per le feste... la gru della ricostruzione
    Accade a Mirandola con la gru del cantiere all'ombra del vecchio Municipio in piazza Costituente[...]
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Ponte dell'Immacolata, verso il tutto esaurito in Appennino
    Lo dicono le stime di Confesercenti Modena [...]
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    Anas, Mit e Polizia di Stato: Al via la nuova campagna sulla sicurezza stradale con Francesco Gabbani
    In difesa degli utenti più vulnerabili: ciclisti, motociclisti, ciclomotoristi, pedoni. [...]
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Scuderia Imperiale ed Extrema Kart, la Bassa al Motor Show
    Il reparto racing della carrozzeria mirandolese e il kartodromo di Massa Finalese sono i due brand della nostra area presenti alla kermesse bolognese - FOTO[...]
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Accademia per il Balsamico tradizionale, ultimo sabato di assaggi
    Appuntamento sabato 2 dicembre per 40 maestri, 25 assaggiatori, 40 fra allievi e aspiranti allievi e una mezza dozzina di neofiti[...]
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    Boom di turisti... a Carpi e nella Ceramic Land
    A sorpresa risultano essere zone molto attrative per i turisti[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: