Maxi allevamento di maiali a Finale, l’azienda: “Sarà piccolo e attento al benessere degli animali”

Maxi allevamento di maiali a Finale, l’azienda: “Sarà piccolo e attento al benessere degli animali”. Così dal gruppo Cascone si cerca di ridimensionare le preoccupazioni nate con la notizia del progetto alla Quattrina e che hanno portato anche a una raccolta firme per stopparlo che ha raccolto decine di migliaia di firme. Nel nuovo centro zootecnico, spiegano, saranno allevati solo maiali, e in numero inferiore a quanti ce ne fossero prima del terremoto, non più di 2160 capi. Per quanto rigurda il benessere degli animali, aggingono, saranno adottate le migliori tecniche disponibili per garantirlo.

Ma ecco il testo della nota.

“Sono state diffuse notizie inesatte e fuorvianti circa la conduzione e la dimensione del centro zootecnico di futura realizzazione – spiegano i Cascone – Al momento del sisma l’allevamento era in attività, come risulta dimostrabile dai registri di carico e scarico del centro. La compatibilità urbanistica è stata verificata e dimostrata, come risulta dagli elaborati progettuali depositati. A ora il centro zootecnico opera in una fabbricato che ospita 660 posti suino. Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo capannone, in sostituzione delle strutture danneggiate, in grado di ospitare fino ad un massimo di 2160 posti. La consistenza finale sarà quindi pari ad un massimo di 2820 capi. A tale proposito si ricorda che nella gestione precedente il centro zootecnico era in grado di ospitare fino ad un massimo di 3676 capi.Il progetto prevede unicamente l’allevamento di suini da carne. Il gruppo Cascone non si è mai occupato, né intende occuparsi nel futuro, dell’allevamento di altre specie animali. Sia sotto il profilo progettuale che gestionale, il gruppo opera nel pieno rispetto della normativa sul benessere degli animali e adotta le migliori tecniche disponibili finalizzate alle riduzione degli impatti sull’ambiente. Sia sotto il profilo progettuale che gestionale, il gruppo Cascone adotta i severissimi protocolli di adesione alla filiera produttiva del Prosciutto di Parma. Il gruppo Cascone dichiara infine di essere pronto a difendere in ogni sede istituzionale la correttezza del proprio operato nei confronti di notizie o accuse che si rivelassero prive di fondamento”.
 
LEGGI ANCHE

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]