Il meteo di giovedì – di Alessandro Bruscagin

STABILITA’ E MITEZZA. Nei prossimi giorni una bolla di aria molto mite (quasi calda) proveniente dal Nord Africa abbraccerà l’Italia intera portando con sé tanto sole e temperature pomeridiane particolarmente elevate, con il picco di mitezza che si raggiungerà tra sabato e lunedì. Il rovescio della medaglia sarà rappresentato dall’aumento dell’inquinamento e dalle probabili nebbie miste a nubi basse in tarda notte ed al primo mattino sulla Pianura Padana. Uno dei motivi di questa invasione di aria calda è da ricercarsi in una tempesta tropicale in spostamento dalle isole Azzorre verso il Portogallo: si tratta di Ophelia, la quale dovrebbe addirittura trasformarsi in uragano tra 24 – 36 ore a causa delle temperature oceaniche eccessivamente calde. Sarà proprio questa pericolosa “trottola” nuvolosa al largo delle coste portoghesi che renderà più facile il compito dell’anticiclone africano, aiutandolo notevolmente e spianandogli il cammino verso l’Italia. Speranze di cambiamento? Occorrerà attendere almeno una settimana, ma non è detto che fra sette giorni l’alta pressione venga sconfitta facilmente.

Previsioni Emilia Romagna, Lombardia e Veneto. Tempo stabile e soleggiato, ma con presenza di nebbie o nubi basse nella seconda parte della notte ed al primo mattino sulla Pianura Padana, specie in aperta campagna e soprattutto tra basso Veneto e provincia di Ferrara. Temperature simili a quelle odierne.

Previsioni Toscana. Tempo buono sulla Toscana meridionale; molte più nubi sulla parte centro – settentrionale della regione, a causa di uno sbuffo di aria umida dal Tirreno che potrà anche provocare qualche goccia di pioggia sull’alta Toscana e sulle coste fino al Livornese. Temperature massime in lieve calo dove saranno presenti le nuvole.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]