SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click. SulPanaro Expo Ogni comune, tutte le attività, un solo click.

Pedofili di Massa Finalese, la storia giudiziaria che ha rovinato tante persone

“Li consegnavano a familiari e conoscenti che si aggiravano per il paese al calare del buio, incappucciati e mascherati da diavoli, armati di punteruoli, coltelli e spranghe. Il tribunale di Modena ci era andato giù duro. Erano fioccate condanne e procedure di allontanamento urgenti per mettere i bambini al sicuro. “Ne hanno portati via in tutto sedici”. E’ la ricostruzione giornalistica suquanto accaduto tra Finale Emilia, San Felice e Mirandola,  fatta da Pablo Trincia per Repubblica.

L’inchiesta, che trovate qui sotto e sul sito di Repubblica.it in formato audio, ripercorre la storia giudiziaria di un fantomatica e “oscura setta satanica, che di notte portava i bambini nei cimiteri della zona e li sottoponeva a violenze di ogni genere, costringendoli poi a partecipare a sacrifici umani”. I racconti fatti da alcuni bambini avevano dato seguito a una inchiesta giudiziaria poi finita nel nulla, che però ha lasciato ferite indelebili in chi si è visto togliere per sempre i figli e ci ha perso la salute

Il teorema voleva che nella Bassa negli anni Novanta ci fosse un terribile giro di sfruttamento dei bambini, a suon di violenze sessuali e  messe nere durante le quali sarebbero stati torturati e uccisi i figlioletti delle famiglie povere, sottratti da scuola con la complicità delle maestre e dei genitori, mentre un prete officiava, un fotografo faceva riprese per rivendere i filmini e i cadaveri venivano portati al fiume per essere buttati in acqua. Fatti i quali la giustizia, in anni e anni di processi, ha stabilito fossero il frutto della fantasia dei bambini.

LEGGI ANCHE: Li indicarono come pedofili, ma ora è assoluzione piena per i coniugi Covezzi di Massa Finalese

VAI ALLE PUNTATE DELL’INCHIESTA

 

Sul Panaro on air

    • WatchFlavio Zanini presidente Banca Sanfelice
    • WatchOspedale di Mirandola, la donazione in ricordo di Giuseppe Della Croce
    • WatchMirandola, studente lancia cestino contro la professoressa

    Curiosità

    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    Fiocco azzurro in redazione: benvenuto Orlando
    E' nato il figlio della nostra direttrice[...]
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Carpi e quella scritta "stazione" da bocciatura elementare
    Lettere capovolte nella nuova scritta sulla facciata della stazione ferroviaria. Un grande capolavoro di approssimazione[...]
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    Anni: 6. Idee: chiare. "Da grande voglio entrare nell'Arma dei Carabinieri"
    La piccola Avery si è presentata alla caserma di Carpi per conoscere i suoi eroi[...]
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    Alessia Vescovini, 18 anni da Mirandola: è tra le più brave d'Italia con l'inglese
    La studentessa del Liceo Pico va a Urbino per disputare le semifinali del Campionato nazonale delle Lingue[...]
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    La Bassa? E' anche... una birra. Ma di un'altra Bassa
    Etichetta rosa e un nome a noi caro per una birra lager che riporta al ciclismo e a Pantani. Ma si tratta di una Bassa... diversa[...]
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Da Correggio a Guercino, in mostra i capolavori della collezione dei Duchi d'Este
    Dal 17 febbraio al 13 maggio alla Galleria Estense di Modena [...]
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Valentina Bianchini da Mirandola nel consiglio direttivo di Assofranching
    Nuovo importante incarico per l'imprenditrice di 37 anni[...]
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    Con Vasco Rossi il Comune di Modena ha violato la par condicio, sanzionato dal Garante
    A finire nei guai con l'Autorità per le comunicazioni fu anche il Comune di Mirandola, richiamato per l'uso non corretto de L'Indicatore Mirandolese.[...]
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Loris Tromba da Cavezzo sul podio dei mondiali di karate
    Un successo importante che valorizza tutto lo sport della scuola della Bassa[...]
    Tortellino nel logo della Municipale, polemiche
    Tortellino nel logo della Municipale, polemiche
    La Lega: "Sarebbe il caso di valorizzare gli operatori della Polizia Municipale anziché deriderli"[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: