Ponte di Bomporto aperto da sabato 14 ottobre

Ponte di Bomporto aperto da sabato 14 ottobre alle ore 13. Con un giorno di anticipo rispetto al programmi, entra in funzione il nuovo manufatto sul fiume Panaro tra Bomporto e Ravarino. Ne dà notizia il sindaco di Bomporto Alberto Borghi, aggiungendo che il ponte sarà completamente accessibile, senza che siano necessari semafori o sensi unici alternati. “Grazie alla Provincia e alle aziende che hanno rispettato i tempi”, aggiunge il primo cittadino.

Chiosa il presidente della Provincia Giancarlo  Muzzarelli: “apriamo al traffico il nuovo Ponte di Bomporto. Sul ponte si circolerà regolarmente a doppio senso, anche se nei prossimi giorni, per esigenze di cantiere, il traffico potrà essere regolato temporaneamente a senso unico alternato in concomitanza con il completamento delle ultime opere di rifinitura, in vista dell’inaugurazione ufficiale dell’infrastruttura prevista l’11 novembre, in occasione della festa del patrono di Bomporto.
E’ una buona notizia per gli automobilisti e gli operatori economici di tutta l’area che d’ora in poi potranno usufruire di una infrastruttura moderna che rende più snelli i collegamenti. Questo intervento, inoltre, completa i lavori della Provincia di ricostruzione sui ponti danneggiati dal sisma lungo la strade provinciali”.

Sul nuovo ponte, come detto, si circolerà regolarmente a doppio senso, anche se nei prossimi giorni, per esigenze di cantiere, il traffico potrà essere regolato temporaneamente a senso unico alternato in concomitanza con il completamento delle ultime opere di rifinitura, in vista dell’inaugurazione ufficiale dell’infrastruttura prevista l’11 novembre, in occasione della festa del patrono di Bomporto; per consentire l’ultimazione dei lavori, inoltre, lungo la strada provinciale 1 si circola con il limite massimo di 30 chilometri orari dall’incrocio con via Nuova e la provinciale 2 Panaria bassa.

All’apertura dell’infrastruttura saranno presenti Gian Carlo Muzzarelli, presidente della Provincia di Modena, e i sindaci di Bomporto Alberto Borghi e di Ravarino Maurizia Rebecchi.

E il vecchio ponte?

Il vecchio ponte, danneggiato dal sisma del 2012, resta per ora percorribile dai pedoni, compatibilmente con le esigenze di cantiere, per essere demolito al termine del cantiere.

Il nuovo ponte, realizzato dalla ditta AeC di Mirandola per conto della Provincia, presenta un quadro economico di oltre quattro milioni di euro, finanziati dalla Regione con le ordinanze post sisma.

I lavori

Iniziati nel settembre del 2016, i lavori sono proseguiti rispettando i tempi previsti (l’apertura al transito avviene con una giornata di anticipo rispetto al cronoprogramma).

L’opera è a campata unica di 80 metri e due archi di altezza di 12 metri circa con una carreggiata larga 14 metri a due corsie e due piste ciclopedonali laterali; l’eliminazione delle pile intermedie in alveo comporterà anche un significativo miglioramento dal punto di vista idraulico.

L’imponente struttura metallica ha un peso di oltre 500 tonnellate; in luglio, dopo essere stata assemblata in un terreno attiguo, è stata trasportata sul fiume con una spettacolare operazione, impiegando uno speciale sistema di carrelli e martinetti idraulici.

GUARDA ANCHE: LA FOTOGALLERY DEI LAVORI

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sul Panaro on air

    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parlano i Carabinieri
    • WatchSospetto omicidio a Finale Emilia, parla la vicina di casa
    • WatchRis al lavoro a Finale Emilia per sospetto omicidio di una anziana

    Curiosità

    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Gara di solidarietà tra gli ex meccanici Ferrari per aiutare il comico Marco Della Noce
    Il comico che interpretava Oriano Ferrari ora vive in auto dopo il dissesto economico causato dalla separazione dalla moglie[...]
    E le lasagne diventano da bere
    E le lasagne diventano da bere
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Finto soldato americano le porta via 100mila euro
    Era una invenzione di tre uomini, tutti nigeriani e di base a Modena, che a turno intrattenevano in chat la signora truffata[...]
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Pensionato trova una bomba a mano e la porta dai Carabinieri
    Comportamento molto pericoloso. Sono intervenuti gli artificieri[...]
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    Osservatorio del traffico, riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo
    A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%[...]
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Un corso gratuito per barman... al Vivaio Morselli
    Come fare un prelibato cocktail con le erbe aromatiche[...]
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    Gli spaghetti al ragù in formato liquido per i bebè
    La nostra galleria di errori ed orrori sulla cucina emiliana nel mondo[...]
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    Una nuova autostrada per la Val Padana? Tutta d'acqua: sarà il Po
    E' il progetto della Regione che punta su una alternativa all'asfalto per il traffico merci[...]
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Era ubriaco alla guida, ma il test fu fatto tardi: assolto
    Fu bloccato visibilmente alticcio alle 4 del mattino, ma la pattuglia non aveva l'etilometro e quindi si dovette attendere l'arrivo di un'altra macchina.[...]
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    I bimbi delle elementari di Finale Emilia in visita alla Compagnia dei Carabinieri di Carpi
    Tour assieme alle maestre Rita Cervellati, Maria Giacco, Antonella Diegoli e Barbara Petazzoni. A fare gli onori di casa, il comandante Alessandro Iacovelli.[...]