SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Davvero salvo il punto di Nascita di Mirandola? Solo fino al 2019

Salvo il Punto Nascita di Mirandola? Solo fino al 2019. E’ quello che c’è scritto, nero su bianco, sui documenti ufficiali del Ministero della Salute, in cui si spiega che sì, per il momento non è prevista la chiusura dei quel raparto del Santa Maria Bianca, ma solo per ora e perchè siamo una zona terremotata. E’ una “deroga temporanea”. Tra due anni, nel 2019, se ne riparlerà.

Anche perchè nel frattempo bisognerà fare tante cose affinchè i bambini possano continuare a nascere a Mirandola. Le prescrizioni del Ministero sono chiarissime. La Regione, scrivono dal Ministero, dovrà predisporre un progetto che garantisca la fidelizzazione delle donne e che qui avvengano almeno 500 parti l’anno. Deve grantire un servizio, tecnicamente parlando, di primo livello, e il passaggio più importante, però, è quello del dover garantire la presenza 24 ore su 24 di anestesista, ginecoloco, pediatra e ostetriche, cosa che oggi non avviene. Abbiamo chiesto all’Ausl e alla Regione se si stanno muovendo in questo senso, appena avremo risposta la pubblicheremo.

Intanto sulla questione si muove il Comitato Salviamo l’Ospedale della Bassa. Il suo leader, Ubaldo Chiarotti, ha protocollato in Comune a Mirandola una missiva rivolta a tutti i consiglieri cmunali in cui rammenta che a Mirandola le nascite prima del terremoto 2012 stazionavano mediamente tra le seicento e settecento e che era attiva la Pediatria, “per cui – ipotizza Chiarotti – molto probabilmente la sua chiusura è la causa principale di questa fuga da Mirandola di circa 200 – 250 mamme”.

Il Comitato rammenta inoltre che “fra due anni si saranno tenute tutte le elezioni, Politiche, Europee e Amministrative; inoltre in questo periodo sarà portata a termine la Nuova Cllnica Materno-lnfantile di 4/5 piani al Policlinico di Modena. L’attuale situazione del Punto Nascita come enfatizzato dall’Indicatore, se da un lato tranquillizza per la fine legislatura l’attuale maggioranza, lascia però una enorme criticità nelle mani del prossimo Sindaco e del prossimo Cons. Com., nonché del Consiglio UCMAN”.

Auspica pertanto un forte spirito di collaborazione tra tutti i consiglieri di Mirandola e dell’UCMAN al fine di riattivare la Pediatria H24 sperando che questo serva a far rientrare le future mamme a Mirandola. Auspica inoltre che si possa attivare un confronto tra i consiglieri del Frignano e quelli dell’UCMAN per poter far fronte comune nelle decisioni del CTSS, in funzione di una più equa distribuzione dei servizi sanitari nel lunghissimo territorio della nostra provincia di Modena, magari rivedendo le aree di influenza dei vari Distretti Sanitari, al fine di garantire anche alle mamme del Frignano di poter tornare a partorire nel loro Ospedale di Pavullo.

LEGGI ANCHE:

Punto nascita di Mirandola in chiusura nel 2019? La Regione: “Avviato il percorso richiesto dal Ministero”

Punti nascita, Accorsi: “Si vada oltre il legame affettivo, al centro la sicurezza”

Pinnock (Prc): “Sui punti nascita di Mirandola e Pavullo siamo alla guerra tra poveri”

Punto Nascita Ospedale di Mirandola, Ori (Ln): “E’ destinato comunque a sparire”

Punto nascita, il sindaco Benatti: “Il lavoro di squadra ha pagato”

Punti nascita, Pettazzoni (Ln): “Ascoltate le nostre richieste. Ora avanti con gli investimenti”

Sanità, una deroga salva i punti nascita degli ospedali di Mirandola e Cento

 

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: