SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Il sovraccarico delle comunicazioni digitali riapre la porta al marketing offline? – VENDERE 2.0

VENDERE 2.0 è la rubrica di Marketing tenuta da Katia Motta e Flora Hyeraci

Otto secondi: è il tempo massimo concesso, secondo una recente ricerca Microsoft, da un utente web per avere la sua attenzione. L’espansione vertiginosa di internet che ha prodotto un oceano di informazioni, grazie anche alla veloce crescita dei social media, sta creando l’effetto di ridurre al minimo l’attenzione di chi visualizza post, messaggi, pagine web, meme ed emoticon. Nella giungla di richiami alla nostra attenzione, siamo diventati più veloci e selettivi rispetto a chi e cosa dare la nostra attenzione. Ciò significa che sintesi, creatività e differenziazione nella comunicazione vengono premiate, mentre si affaccia inaspettatamente il ritorno degli strumenti di marketing tradizionale – la stampa, l’oggettistica, la relazione umana – come a regalare una pausa benefica, di completa attenzione, a questo mondo sempre e costantemente connesso.

D’altra parte sul web c’è tanta innovazione – ma anche tanta ripetitività. Nella ricerca di una strategia per farsi trovare, l’originalità latita oppure i tentativi non sono sufficientemente mirati e rischiano di infastidire l’utente. E soprattutto, si sente la mancanza di personalizzazione del rapporto con l’acquirente.

Ci racconta un nostro cliente, tecnico elettronico della Bassa Reggiana, che è rimasto piacevolmente stupito da un pacchettino ricevuto da una multinazionale della sensoristica; la missiva, completamente inattesa, è arrivata dopo la consegna di un piccolo quantitativo di merce che rappresentava un primo ordine e consisteva in una piccola scatola con apertura a libro, accompagnata da due righe di ringraziamento: scostando il cartoncino di copertina, nella scatola è apparso un video con riproduzione automatica, in più lingue tra cui l’italiano, con cui il fornitore raccontava la sua presenza mondiale e locale, la convivenza aziendale di più culture e le sue ultime sfide organizzative. Un modo senz’altro originale di ringraziare il cliente, il quale giocando con la copertina e i suoi sensori ha senza dubbio potuto associare l’immagine di innovazione e di vicinanza al cliente offertagli dall’azienda fornitrice.

Non è quindi finita l’epoca storica delle stampe, degli oggetti di merchandising e del contatto umano, diretto o indiretto che sia. Piuttosto, proprio dalla coesistenza con il web e da un sapiente mix di immagini e messaggi, possono trarre nuova vita, purché capaci di essere originali e attenti a cogliere lo spunto più idoneo per inserirsi a diretto contatto con le persone. La crisi, come ci ricorda la lingua cinese, è pur sempre un’opportunità.

Rubriche

Glocal
L’economia italiana non cresce perché è poco libera
Libertà economica bassa in Italia, dove lo stato continua ad assumere un peso rilevante, frenando la crescita. Gli stati più liberi, al contrario, mostrano maggiore dinamicità economica.leggi tutto
Glocal
L'OCSE boccia l'Italia
L'OCSE boccia le politiche economiche e sociali dell'attuale governo.leggi tutto
Glocal
Italia in recessione
Italia in recessione, come Argentina e Turchia: PIL a -0,2% nel 2019.leggi tutto
Glocal
L'Italia leader in Europa nell'economia circolare
Il tasso di riciclaggio dei rifiuti in Italia è fra i più alti del mondo: circa il 45% dei rifiuti urbani ed il 65% dei rifiuti speciali viene recuperato.leggi tutto
Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchA Massa Finalese successo per la Giornata Fai di primavera
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E a Finale Emilia via Salde Entrà diventa Via Buca
    E' arcinota per le condizioni in cui versa: smottamenti, piccole frane e buche fanno compagnia a residenti e imprenditori da mesi.[...]
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    Fuma marijuana e coi Carabinieri esulta perchè è negativo all'alcoltest
    A un19enne modenese è stata ritirata la patente di guida e sequestrata l’auto.[...]
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Lo stupore dei bimbi della scuola di Bastiglia davanti alla nascita dei pulcini
    Progetto didattico alla scuola paritaria Santa Maria Assunta[...]
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    La signora Leonilda di Novi compie 101 anni
    E arrivata a un traguardo importante, unico e raro.[...]
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Senza patente e assicurazione, fa mandare le multe a sua sorella fingendosi lei
    Una signora di 56 anni è stata denunciata penalmente per sostituzione di persona e sanzionatadi quasi 6 mila euro[...]
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Le vie del tempo, 340 rievocatori si ritrovano per un salto nel passato dal VI secolo A.C. alla II Guerra mondiale
    Per l'ampiezza del periodo temporale rappresentato e per il numero dei rievocatori, è una manifestazione unica a livello nazionale[...]
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    Alla Sala Ibrida interventi chirurgici in diretta con 60 medici da tutta Italia
    L’applauso finale dei chirurghi ha dato ragione dell’eccellenza raggiunta e degli sforzi di tutta la popolazione della provincia di Modena a cui si deve questo successo.[...]
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    "Il Segreto degli Estensi". I misteri di Modena svelati nel thriller multimediale di Francesco Folloni
    L'autore propone indizi e svela segreti dei luoghi in cui si svolge la narrazione attraverso i video. [...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: