SulPanaro Expo SulPanaro Expo

Cerchi lavoro? Sbagliando si impara – I consigli di Francesca Monari

CERCHI LAVORO ? SBAGLIANDO S’IMPARA!

Di Francesca Monari *

Per chi cerca lavoro e non lo trova, quella di fermarsi a pensare cosa non sta funzionando nel percorso di ricerca è una tappa obbligatoria. Il lavoro si trova più facilmente proprio dopo aver preso coscienza degli errori commessi perché è proprio dagli errori che si impara! Per trovare lavoro occorre un progetto, la determinazione di lavorarci con costanza ogni giorno e per portarlo a termine ci vuole il coraggio di agire e l’azione stessa perché il “Lavoro” diventi realtà!

Certo, trovare lavoro non dipende solo ed esclusivamente da noi stessi, ma solo noi stessi siamo capaci di innescare una serie di azioni per giungere dritti alla meta! I feedback positivi e quelli negativi ricevuti ci insegnano.
Impariamo ad analizzare anche e soprattutto quelli negativi; avete inviato 50 curriculum e nessuna risposta? Il perché c’è eccome! Provate a chiedervi qual è! Potrebbe essere che non avendo un ”progetto” si finisca per candidarsi indistintamente per posizioni che nulla hanno a che vedere con quello che sappiamo fare? Solo facendo esperienza di qualcosa possiamo realmente capire cosa fa per noi e ciò che, invece, non desideriamo. Fare errori sviluppa il senso critico ed è solo percorrendo questa via che riusciremo ad individuare quali aree di miglioramento possiamo intraprendere per cambiare direzione ad una ricerca del lavoro che al momento soddisfacente ed efficace non è!

E’ proprio l’insuccesso, spesso, a determinare un cambiamento!

Ed effettivamente l’errore può essere trasformato in un momento costruttivo di valutazione, di apprendimento e di crescita! Perciò, non sprechiamo altro tempo, cominciamo da subito ad interrogarci e a modificare quello che riteniamo si possa migliorare e avanti tutta con una consapevolezza diversa e con un’atteggiamento costruttivo e positivo e … buon lavoro!

 

* Chi è Francesca Monari
Grazie ad una spiccata predisposizione per il volontariato e per il sociale, Francesca Monari ha aperto una pagina Facebook per aiutare nella ricerca attiva del lavoro: Mirandola Lavoro. L’esperienza pluriennale nel settore e la passione per le risorse uamne in genere hanno fatto il successo della iniziativa. 
Organizza anche corsi e seminari, il più recente è quello per baby-sitter la cui mission è di incrociare domanda e offerta gratuitamente. Partiti inglese base, amministrazione base ed è stato appena chiuso il corso per il patentino per i carrelli elevatori.
 
 
 

 

Rubriche

Glocal
La disuguaglianza tra ricchi e poveri alimenta la rabbia sociale
L’1% della popolazione mondiale detiene quasi la metà della ricchezza aggregata netta totale.leggi tutto
Glocal
Esondazione Secchia del 2014: una sentenza da rivedere
Alluvione 2014, per la Procura non ci sono responsabili: archiviata l’inchiesta.leggi tutto
Glocal
Lo shutdown più lungo della storia americana
Lo shutdown americano, il più lungo della storia americana, sta avendo conseguenze negative che non riguardano soltanto il presente della più grande democrazia del pianeta, ma anche il futuro.leggi tutto
Glocal
I costi dello shutdown americano
Il Presidente americano vuole assolutamente il muro ai confini con il Messico: “farò tutto il necessario”, avrebbe dichiarato nei giorni scorsi, “il pubblico americano chiede il muro”.leggi tutto
Glocal
America in shutdown
Blocco di un quarto delle attività federali per mancanza di fondi. Trump: "Speriamo non duri a lungo". E rinuncia alle vacanze di Natale.leggi tutto
Glocal
Qualità della vita in Italia 2018
Italia Oggi, in collaborazione con l’Università “La Sapienza” di Roma, ha realizzato anche quest’anno l’indagine sulla qualità della vita in Italia. La classifica vede le province del Nord –Est fare la parte del leone, con Bolzano e Trento rispettivamente al 1° e 2° posto, seguite da alcune province del Nord-Est quali Belluno, Pordenone e Treviso rispettivamente al 3°, 5° e 9° posto.leggi tutto
Glocal
IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO
In conclusione abbiamo un’emergenza chiamata debito pubblico. Dobbiamo cominciare a pensare che sia il caso di smettere di spendere più soldi di quelli che abbiamo. Dobbiamo cominciare a pensare di smettere di promettere sogni che non si possono realizzare, e che occorre disinnescare l’incubo di una spirale di sfiducia nei confronti dell’Italia che manderebbe all’aria la nostra credibilità.leggi tutto

Sul Panaro on air

    • WatchPiantagione di marijuana, la scoperta dei Carabinieri a Cavezzo
    • WatchNuova vita per le tartarughe abbandonate grazie alla Fattoria Bosco Saliceta
    • WatchL'esplosione della bomba di San Felice ripresa da terra

    Curiosità

    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Finale Emilia si riempie di cuori nei negozi
    Si ricorda così come la città abbia un cuore pulsante e una offerta che non ha nulla da invidiare ai centri commerciali e allo shopping su Internet[...]
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Cane scappa di casa e provoca incidente stradale, condannato il padrone
    Per omicidio colposo legato all'omessa custodia dell'animale[...]
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    Si ferma il viaggio di Cherif intorno al mondo: è innamorato
    "Il mio cuore ormai si è perso per lei", spiega il giovane che era stato con la Croce Rossa a San Felice a prestare aiuto durante il sisma[...]
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Fabbrica ticket falsi per non pagare il parcheggio
    Nei guai un professionista di 30 anni apparentemente insospettabile[...]
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Concordia, c'è una storia d'amore dietro la maxi rissa tra ragazzi
    Più di 40 ragazzini si erano dati appuntamento per picchiarsi[...]
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    "Il Panaro ha rotto gli argini a Nonantola" è una bufala. La sindaca minaccia denunce
    Allo stato attuale il livello del fiume è stazionario in lenta diminuzione[...]
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Paga per un appartamento a Tenerife ma è una truffa da più di mille euro
    Un pensionato carpigiano aveva visto un annuncio su internet[...]
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: